Ricette

Ricetta della crema di asparagi, un delizioso primo piatto primaverile

Una gustosa vellutata dal sapore deciso, buona e salutare

Eccovi la ricetta della crema di asparagi, facile da preparare e, soprattutto, molto buona e salutare. Si tratta di una ricetta di primavera, la stagione degli asparagi, verdi o bianchi che siano. Si possono utilizzare sia quelli coltivati che gli asparagi selvatici. Sono alimenti ottimi sia da soli, che per accompagnare l’uovo o nel risotto, nonché ingredienti di torte salate e frittate.

Ricetta della crema di asparagi, un delizioso primo piatto primaverile

Crema di asparagi: una ricetta da provare

Più insolita la preparazione degli asparagi come crema, che invece vogliamo andare ad approfondire con voi oggi.

Ingredienti per la crema di asparagi

Ecco gli ingredienti che vi servono per preparare questa crema vellutata per 4 persone.

  • 500 gr di asparagi verdi freschi già puliti
  • 2 porri piccoli
  • 200 gr di panna fresca (oppure panna di soia)
  • 1 patata grossa
  • 110 gr di burro (oppure 110 gr di olio d’oliva)
  • 900 ml di acqua

Preparazione della crema di asparagi

Eccovi ora la preparazione passo passo di questa ottima crema. Pulite, sbucciate e tagliate la patata a tocchetti.

Mondate i porri, lavateli bene dalla terra, praticando un taglio in diagonale dalla parte delle foglie per far scorrere l’acqua anche all’interno e poi tagliate solo la parte bianca a rondelle.

Mettete i porri a cuocere in un tegame alto e largo a fiamma bassa con il burro (o l’olio e burro se volete un piatto più leggero). Devono diventare morbidi e traslucidi, ma non friggere. Attenzione che colorano in un attimo e bruciano!

Lavate e fate a pezzetti gli asparagi. Intanto aggiungete la patata ai porri e, dopo aver rimescolato 2 minuti circa, aggiungete l’acqua. Fate cuocere a fiamma media per 15 minuti.

Ricetta della crema di asparagi

Unite gli asparagi e regolate di sale e pepe. Fate bollire per 5 minuti e quando saranno tenere le verdure, levate dal fuoco.

Passate al mixer o con un frullatore a immersione. Se preferite una consistenza vellutata potete filtrare in un colino a maglie fitte, ma attenzione che ci vuole un po’ di tempo.

Opzionale, aggiungete la panna e mescolate bene. Aggiustate di sale e di pepe.

Questa vellutata è perfetta sia calda che tiepida. Non versare olio a crudo, ma giusto una macinata di pepe!

E se avete il pollice verde, potreste coltivare gli asparagi da soli nell’orto, saranno certamente più gustosi di quelli acquistati al supermercato e più economici del banco dell’ortolano.

Altre ricette suggerite di creme e zuppe di verdure

Se ti piacciono le zuppe e le creme di verdura allora ti piaceranno anche:

Rossella Vignoli

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio