Alimenti

I fagioli cannellini: versatili e nutrienti, ecco come possiamo usarli in tanti piatti e contorni

Tutti i segreti di questo alimento dalle interessanti proprietà nutrizionali

Buone fonti di proteine vegetali e di fibre, i fagioli cannellini, rinomati per il loro sapore delicato e versatile, sono ingredienti adatti nella preparazione di varie pietanze.

I fagioli cannellini: versatili e nutrienti, ecco come possiamo usarli in tanti piatti e contorni

I fagioli cannellini sono una delle varietà più conosciute di fagioli bianchi. Sono facilmente riconoscibili per il colore, le dimensioni (più ridotte rispetto ad altre varietà, quali i Bianchi di Spagna) e per l’aspetto cilindrico. Si tratta di un ingrediente tipico della gastronomia italiana per la preparazione di zuppe, minestre o da servire anche come contorno.

Fagioli cannellini valori nutrizionali

Sotto il profilo nutrizionale questi fagioli sono un alimento molto interessante. Dal sapore delicato, sono una buona fonte di proteine vegetali, sebbene prevalga la quota di carboidrati in essi contenuti.

Rilevante è anche la percentuale di fibre alimentari e bene rappresentati sono anche sali minerali, tra cui spiccano potassio, fosforo, magnesio, calcio e una buona quota di ferro.

Grazie al ricco contenuto di fibre, questi fagioli presentano un ridotto indice glicemico. Sono pertanto alimenti facili da inserire all’interno di particolari regimi dietetici.

Fagioli cannellini benefici

Fonte di vitamine e sali minerali, questi fagioli sono delle valide fonti di proteine vegetali. Tra i sali minerali, come detto, ben rappresentati in questi legumi troviamo il ferro, utile per prevenire le condizioni di anemia.

Fagioli cannellini calorie

Dal punto di vista calorico, occorre distinguere tra i fagioli secchi e quelli già pronti da consumare in scatola o barattolo. 100 grammi di fagioli in scatola apportano circa 114 calorie.

Fagioli cannellini come cucinarli e prepararli

Per la cottura di questi legumi è necessario porli in una pentola piena di acqua fredda. Una volta portata l’acqua a bollore, occorre procedere con una cottura a fuoco lento per almeno un’ora.

Per verificare che siano pronti, è bene sincerarsi che i fagioli siano diventati abbastanza morbidi.

Con l’impiego di una pentola a pressione i tempi potrebbero essere ridotti. In tal caso potrebbero essere sufficienti 45 minuti per assicurare una cottura ottimale. A questo punto si può decidere come utilizzare questi legumi come ingredienti per le proprie ricette.

In alternativa, si possono consumare anche da soli, aggiungendo olio extravergine di oliva, pepe nero ed un pizzico di sale.

fagioli cannellini
Fagioli cannellini: sono una variante dei fagioli bianchi, ottima fonte di proteine vegetali.

Fagioli cannellini ammollo

La preparazione dei fagioli secchi richiede una preliminare fase di ammollo prima di procedere alla cottura. Si consiglia di tenerli in ammollo in acqua per circa 10-12 ore.

L’acqua di ammollo va poi eliminata risciacquando i legumi sotto l’acqua corrente. A questo punto si può decidere come cucinarli.

Fagioli cannellini al sugo

Per una ricetta invernale, questa varietà di fagioli può essere condita in modi molteplici. Con pomodoro o sugo insieme alle spezie o alle erbe aromatiche preferita, è ottima da cucinare come pietanza calda. Questa zuppa può essere poi consumata da sola oppure con la pasta.

Fagioli cannellini all’uccelletto

I cannellini all’uccelletto vengono preparati con l’aggiunta della passata di pomodoro condita con aglio, salvia e pepe.

Alla messicana

I fagioli alla messicana possono essere preparati con le diverse varietà di fagioli, tra cui anche i cannellini. Sono una versione decisamente più piccante e saporita per gustare questi preziosi legumi poiché prevedono l’uso di un ingrediente come il tabasco.

Fagioli cannellini all’insalata

Per consumare questi legumi come contorno, è sufficiente condirli dopo averli cucinati. Si può versare un po’ di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale ed un po’ di pepe per un contorno nutriente e salutare.

fagioli cannellini
I fagioli cannellini possono arricchire diversi piatti, anche un’insalata!

Fagioli cannellini hummus

Come altre varietà di legumi quali i ceci, anche i cannellini si prestano come ingredienti di una salsa cremosa simile all’hummus.

Fagioli cannellini digeribilità

Per rendere i legumi in generale ed in particolare i cannellini più digeribili è opportuno adottare degli accorgimenti durante la cottura. Oltre ad una lunga fase di ammollo in acqua, è importante utilizzare in fase di cottura erbe aromatiche che aumentano la digeribilità, come la salvia.

In gravidanza

Durante il periodo della gravidanza il consumo di cannellini non presenta particolari controindicazioni. Tuttavia è sempre preferibile evitarne dosi eccessive per il rischio di effetti collaterali, quali gonfiore e meteorismo.

Fagioli cannellini per bambini

Questi fagioli, piccoli e dal sapore delicato, possono rappresentare un’ottima fonte proteica anche per i bambini. Si può ad esempio realizzare una crema di fagioli da unire alla pasta.

Fagioli cannellini per celiaci

Chi soffre di celiachia può consumare normalmente i fagioli secchi sottoposti a cottura. Per quanto riguarda i legumi in scatola, è bene accertarsi che non vi siano tracce di glutine.

Leggi anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close