Risotto ai finocchi, ingredienti e ricetta

di Eryeffe del 9 gennaio 2017

Il sapore e il gusto non mancano in questo piatto della cucina veneta e piemontese. Ecco la ricetta semplice per preparare un risotto ai finocchi davvero perfetto.

Le cucine regionali italiane traboccano di piatti davvero succulenti, ma anche adatte per chi vuole sposare una dieta bilanciata e ipocalorica senza rinunciare al gusto.

Il risotto ai finocchi ne è un esempio. Si tratta di una ricetta tipica della tradizione culinaria veneta e piemontese che si prepara con pochi e semplici ingredienti. Il potere saziante di questo piatto è notevole, ma le calorie sono ridotte (circa 314 Kcal per porzione).

Il finocchio è ricco di carboidrati, potassio e fosforo, hanno benefici effetti sull’apparato digerente e contengono inoltre magnesio e vitamina C.

Il riso, coltivato in Veneto sin dal Cinquecento, è un ingrediente della cucina naturale che si combina perfettamente combinazione al finocchio dando vita ad un piatto popolare che ben rappresenta la cultura gastronomica del territorio.

Oltre al sapore, il profumo e il piacere di consumare un piatto delicato e aromatico nelle fredde giornate invernali, il risotto ai finocchi è ideale anche per evitare gli sprechi alimentari in cucina e offre la possibilità di impiegare i finocchi in una maniera alternativa.

risotto ai finocchi

Ma vediamo come si prepara questo primo piatto light e quali sono i trucchi per realizzarlo a regola d’arte.

Risotto ai finocchi ricetta

Come anticipato, gli ingredienti necessari per preparare questo risotto sono pochi e semplici. Ecco la ricetta originale.

Ingredienti

  • 350 gr di riso integrale
  • 2 finocchi provvisti di foglie e cime
  • 1 ciuffo di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 875 ml di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio
  • sale q.b.
  • 6 anacardi

SCOPRI ANCHE: Risotto al radicchio rosso di Treviso, la ricetta originale

Risotto ai finocchi

Il riso è uno degli ingredienti più salutari che si possano trovare in circolazione

Preparazione

Pulite accuratamente il finocchio scartando le parti verdi e quelle dure e riducetelo in piccoli cubetti. Tritate finemente il sedano e l’aglio e fateli imbiondire a fuoco dolce in un tegame con olio evo e un cucchiaio di acqua. Dopo qualche minuto aggiungete il riso e amalgamate bene gli ingredienti.

Versate il brodo caldo, coprite con il coperchio e lasciate bollire. Dopo qualche minuto dalla ripresa del bollore, abbassate leggermente la fiamma.

risotto ai finocchi

Nel frattempo, tagliate e lavate le cime verdi più tenere del finocchio e affettatele sottilmente. Unitele al riso e continuate la cottura per altri 20 minuti.

Il tempo di cottura totale del risotto sarà quindi di circa 35 minuti stando attenti ad aggiungere il brodo all’occorrenza.

Spegnete il fuoco e regolate di sale il risotto. A piacere, arricchite con una spolverata di anacardi tritati grossolanamente per aggiungere gusto e croccantezza al piatto.

Il vostro risotto ai finocchi è pronto per essere servito in tavola!

Leggi anche:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment