Cani

Il segugio bavarese da montagna, un cane dalle doti eccezionali

Noto come formidabile cane da caccia, è una razza dal carattere dolce e protettivo

Il Segugio Bavarese da montagna o Bayerischer Gebirgsschweisshund è da secoli considerato uno dei migliori cani da caccia del mondo per le sue straordinarie doti fisiche e caratteriali.  Questo cane è dotato di un’ottima resistenza fisica, di un eccellente fiuto e di un’indole che lo rende facilmente addestrabile.

Il segugio bavarese da montagna, un cane dalle doti eccezionali

Allo stesso tempo il Segugio Bavarese sa incantare con il suo sguardo profondo e le sue buffe orecchie piatte e sa farsi amare per il suo carattere dolce e protettivo.

Scopriamo, allora, tutto sul Segugio Bavarese: dalle sue origini ai consigli per prendersene cura al meglio.

Origini del Segugio Bavarese

Il Segugio Bavarese da montagna è un cane da caccia originario della Bassa Baviera e deriva dall’incrocio tra il Segugio di Hannover e l’antico Segugio Tirolese.

Fino al diciannovesimo secolo, il cane da caccia più diffuso era il Segugio di Hannover, che però si rivelò non adatto a operare in alta montagna o su terreni particolarmente scoscesi a causa della sua mole. Si impose quindi l’esigenza di selezionare un cane dalla corporatura più leggera e più adatto a sopportare lunghe camminate in zone impervie.

Gli allevatori dell’epoca provarono una serie di incroci tra il Segugio di Hannover e le femmine di Segugi tirolesi e nel 1912 venne fissato lo standard del Segugio Bavarese da montagna.

Successivamente il segugio bavarese venne introdotto in Austria, Ungheria e in Francia e il FCI, ovvero la Fédération cynologique internationale, riconobbe il suo standard.

Descrizione

Il Segugio Bavarese rientra nella categoria dei cani di taglia media e ha una struttura leggera, muscolosa ed equilibrata. I maschi raggiungono un’altezza inclusa tra i 47 e i 52 cm mentre le femmine sono più piccole e possono arrivare a un massimo di 48 cm. Il peso varia dai 25 ai 35 Kg.

Il muso è proporzionato e presenta un tartufo marrone scuro o nero, grandi orecchie piatte e occhi scuri, dolci e profondi. Il colore del pelo può variare assumendo tutte le sfumature del rosso e del fulvo, dell’ocra, del grigio rosso o del tigrato. In genere muso e orecchie sono più scuri del dorso.

Il pelo è fitto, duro e poco lucente e non richiede particolari cure.

segugio bavarese
SI tratta di un cane attivo, che ha bisogno vitale di giochi, movimento e tempo passato all’aria aperta.

Segugio bavarese: carattere

Il Segugio Bavarese è un cane attivo che ha bisogno di trascorrere molte ore all’aria aperta per scaricare tutta la sua energia correndo e giocando.

Per far divertire questo cane è consigliabile, anche, intrattenerlo con giochi di fiuto e ricerca affidandosi ai consigli di un educatore cinofilo esperto. Questi giochi possono essere fatti anche in uno spazio limitato e attivando tutti i sensi del cane: aiuteranno a farlo sentire appagato e allo stesso tempo stanco.

Il Segugio Bavarese è un cane molto docile e affettuoso con la sua famiglia, ma riservato verso chi non conosce.

Impieghi del segugio bavarese

Il Segugio Bavarese di montagna è considerato il miglior cane da caccia del mondo per il suo eccezionale fiuto e la sua notevole resistenza fisica.

Questo cane è in grado di captare il minimo odore di sangue e si distingue per la capacità di recuperare animali feriti o morti anche molto distanti. Allo stesso tempo, può camminare ore e ore senza mostrare alcun segno di fatica. Una volta raggiunta la preda, ha un atteggiamento possessivo e per difenderla può rivelarsi aggressivo verso soggetti che non conosce. L’approccio cambia invece totalmente nei confronti del padrone, che può avvicinarsi per prenderla senza alcun tipo di problema.

Questo atteggiamento è indicativo della spiccata intelligenza di questa razza canina e della sua propensione a seguire le indicazioni ricevute durante l’addestramento.

segugio bavarese
Un cane fedele e protettivo come poche altre razze.

Salute

Il Segugio Bavarese ha un’aspettativa di vita di circa 12 anni e in generale è un cane rustico e forte.

Questo segugio sopporta molto bene anche i climi rigidi e può trascorrere diverse ore all’aria aperta anche in inverno senza soffrire il freddo o dover indossare un cappotto, accortezza necessaria per altre razze canine.

Per assicurare salute e benessere al Segugio Bavarese è necessario garantirgli una vita attiva e il più possibile a contatto con la natura e un’alimentazione equilibrata che non lo faccia ingrassare.

Malattie

Questa razza canina pur essendo molto robusta è predisposta alla manifestazione della displasia dell’anca e della displasia al gomito, due patologie abbastanza diffuse.

Queste malattie sono di origine genetica ma vi sono dei fattori esterni come alimentazione e attività fisica in difetto o in eccesso che possono favorirne la manifestazione nei soggetti non anziani o aggravarne i sintomi. Non esiste una cura che porta alla guarigione completa di queste patologie, ma trattamenti conservativi volti a ridurne gravità e dolore.

segugio bavarese
Il segugio bavarese sopporta bene i climi più freddi.

Allevamento Segugio Bavarese

In Italia, gli allevamenti di Segugio Bavarese riconosciuti dall’ENCI, Ente nazionale cinofilia italiana, sono pochissimi e concentrati nelle regioni centrali e settentrionali. Gli allevatori non possono cedere i cuccioli prima del compimento del sessantesimo giorno di vita, pratica comune a tutte le razze, e sono tenuti a informare la famiglia circa l’impegno necessario per accudire questo tipo di cane.

Altre informazioni che ogni allevatore serio deve dare alla famiglia dove andrà a vivere il cucciolo riguardano le caratteristiche tipiche della razza, il suo pedigree, la sua alimentazione e le vaccinazioni a cui è stato sottoposto.

Prezzo

Il costo di un Segugio Bavarese si attesta a circa 800/1.000 euro.

Per mantenerlo si può stimare un costo mensile di circa 50/60 euro per l’alimentazione a cui vanno poi sommate le spese per le visite veterinarie di routine, le vaccinazioni e gli antiparassitari.

Infine, bisogna considerare che con il progredire dell’età si possono manifestare patologie che possono far lievitare questi costi, rendendo necessarie visite dal veterinario più frequenti o la somministrazione di medicine.

Approfondimenti consigliati

Ecco anche le caratteristiche di alcuni cani da caccia, da ferma o da seguita, che potete trovare sul nostro sito:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button