Tafano: conoscerlo megio per scoprire quali contromisure adottare

di La Ica del 28 aprile 2018

Il tafano è un animale della famiglia delle Tabanidae. Simile nei colori e nella struttura anatomica ad una mosca e a una vespa, è inoltre dotato di un apparato boccale che lo rende simile alle zanzare, dunque in grado di succhiare il sangue.

Tafano: conoscerlo megio per scoprire quali contromisure adottare

Per questa ragione, la loro presenza può costituire una minaccia sanitaria, in quanto spesso, questi insetti trasmettono diverse malattie ai nostri amici animali: dagli equini ai roditori. Una delle specie più famose è la cosiddetta “mosca cavallina”.

Tafano cos’è

In Italia sono circa 80 le specie conosciute, ma il tafano è presente praticamente in tutto il mondo, specialmente negli ambienti rurali e forestali. Sua è la capacità di accanirsi sulla vittima, “mordendola” più volte.

La puntura prude, è molto gonfia, arrossata e dolorosa, e in alcuni soggetti può comportare reazioni allergiche con il rischio di anafilassi.

Elevata è la possibilità di trasmissione, attraverso la puntura, di agenti patogeni, tramite virus e batteri.

Alcuni esempi sono l’anemia infettiva equina e l’antrace, che può essere trasmessa rispettivamente agli equini e ai bovini e, quest’ultima, all’uomo. La trasmissione è accidentale e avviene nella stessa maniera in cui gli afidi attaccano le piante.

Il tafano ha infatti bisogno di pungere più volte più parti del corpo o più vittime in un ridotto lasso di tempo, affinché possa alimentarsi.

ambiente tafano

Il luogo del mondo in cui il tafano è maggiormente diffuso è la foresta pluviale

SPECIALE: Puntura di calabrone: rimedi naturali

Tafano rimedi naturali per combatterlo

La lotta agli insetti ematofagi è molto difficile, in quanto la loro dispersione è particolarmente ampia e negli spazi aperti è sicuramente impossibile l’adozione di barriere meccaniche. Vano è anche agire preventivamente con prodotti repellenti, in quanto il tafano è attirato dal calore.

Uno strumento utile in casa può essere la zanzariera, in combinazione con il condizionatore.

Quando invece ci si trova fuori casa:

  • Indossate maglie a maniche lunghe e pantaloni lunghi
  • Prediligete i colori chiari
  • Non utilizzate profumi
  • Tentate se possibile di evitare i luoghi dov’è presente molto verde
  • Cercate di mantenere il corpo sempre fresco (o quantomeno di non accaldarlo ulteriormente con caffè e alcol) con cibi e bevande ad hoc
rimedi puntura tafano

In caso di puntura di tafano può essere necessario, nei casi più gravi, fare ricorso a medicinali come antistaminici, antibiotici e corticosteroidi

L’unico strumento che sembra essersi rivelato efficace è la trappola per tafani, in quanto questi insetti hanno occhi termici. In caso di punture, si può ricorrere al ghiaccio e al gel di aloe vera. In casi estremi, a prodotti medicinali come antistaminici, antibiotici e corticosteroidi.

Agite d’anticipo. I luoghi preferiti dalle larve di tafano sono terreni fangosi, pozzanghere e invasi (ambienti umidi). Evitate dunque i ristagni nei sottovasi, come si fa per le zanzare. In inverno, gli adulti amano nascondersi in scantinati, magazzini e altre zone ben riparate.

Potrebbero interessarvi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment