Come far mangiare frutta e verdura ai bambini

di Elle del 22 luglio 2013

Molte mamme e papà sanno bene quanto può essere difficile far mangiare le giuste porzioni giornaliere di frutta e verdura ai bambini. Vogliamo pertanto offrirvi alcune semplici indicazioni e trucchi per rendere il mangiare ‘verde’ più appetibile agli occhi dei piccoli.

Innanzitutto, occorre fare delle considerazioni apparentemente scontate: per poter convincere il vostro bambino a seguire una sana alimentazione è necessario che voi genitori siate i primi a dare il buon esempio. Sulla stessa scia si pone anche il consiglio di evitare l’acquisto di troppe merendine o prodotti confezionati scegliendo il momento dello spuntino come occasione utile per offrire snack salutari a base di frutta e verdura.

SCOPRI I : 15 più puliti: frutta e verdura con pochi pesticidi

Per interessare i più piccoli al mondo alimentare vegetale, inoltre, può essere utile consentire loro di esplorare e scoprire le varietà di cibi ‘verdi’ disponibili e le possibili varianti di cottura. A questo proposito si può anche scegliere di offrire questi alimenti insieme a quelli più amati dai piccoli: se il vostro bambini ama la pasta, provare a cucinarla insieme a broccoli o piselli, ad esempio.

Anche la varietà aiuta a combattere la noia. Invece del solito pomodoro o delle patate, provate a poporre varietà difefrenti, insolite e a cucinarle oin maniera diversa, magari aiutandovi con delle spezie, epr renderle più saporite, e diminuire quindi il sle. Ad esempio, zucchine e carotine alla curcuma, diventano gialle e sono molto più saporite.

GUARDA CHE IDEE: Funky Lunch, un libro per stimolare i bimbi a mangiare più frutta e verdura

Inoltre i centrifugati o i frullati possono costituire un’ottima modalità per far assumere tutti i nutrienti della frutta e della verdura senza troppe proteste. Ci sono diverse combinazioni che risulteranno appetitose anche ai bambini.

Pure le modalità di presentazione, ovviamente, possono far la differenza: provare allora a servire la frutta realizzando delle forme geometriche o di animali e giocate con i colori in modo che i vostri figli possano esserne attratti.

Inoltre è importante che noi stessi consumiamo tanta frutta e verdura in modo da costituire un buon esempio agli occhi dei pargoli: prima o poi si renderanno conto che sono buone e piacevoli da mangiare.

ANCORA CORTO DI IDEE? Un giorno da veg: smoothie e frullati alla frutta estiva

Se i piccoli hanno voglia di un fuori-pasto o chiedono un pre-cena, non offrire le solite merendine o i biscotti ultra-dolci che consiglia anche la pubbicità, ma proporre frutta a pezzi e verdura in pinzimonio magari accompagnata da una salsina appetitosa come dip.

E per ultimo, scegliere ricette di pietanze che gli piacciono ma in cui sia possibile introdurre della verdura come ulteriore ingrediente. Ad esempio le frittelle, ma alle zucchine, i muffin ma ai mirtilli.

E buona fortuna!

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *