Bevande

3 ricette per 3 smoothie di frutta invernale

Voglia di uno spuntino sfizioso, un pasto nutriente o una colazione fuori dagli schemi? E allora, perché non provare a frullare anziché consumare gli alimenti in maniera ‘convenzionale’? Cremoso e avvolgente, energetico ma non grasso, il frullato rappresenta un modo leggero e veloce per preparare la frutta fresca e godercela in tutta libertà sia fuori che dentro casa.

3 ricette per 3 smoothie di frutta invernale

Non ci sono regole o limiti: si possono combinare gusti, profumi, e consistenze diverse e sperimentare varianti che daranno un tocco speciale ad ogni ricetta. Questo vale di estate, come di inverno, come potrete vedere con queste ricette di smoothie di frutta invernale.

E’ piacevole mixare assieme la frutta (e anche la verdura) magari con delle spezie. Creare combinazioni inedite e dar vita a coloratissimi, quanto sani, smoothie sarà un gioco da ragazzi.

Diamo un’occhiata a qualche ricettina tra le più golose e sfiziose che il web propone e preparatevi a replicarle a casa vostra. Proviamo a seguire lo spunto del colore, come elemento predominante per questi frullati, e abbinare frutta e ortaggi anche in modo da esaltarne le porprietà benefiche.

E se è vero che, a tavola come nella vita, anche l’occhio vuole la sua parte, è anche vero che bilanciare bene gli ingredienti è fondamentale per fare il pieno di vitamine, fibre e sali minerali di cui il nostro organismo ha bisogno in tutte le fasi della giornata.

Smoothie di frutta invernale rosso

La prima ricetta che incontriamo sul sentiero del colore è un rossissimo ‘Smoothie di barbabietole e fragole’. Rosso come il sangue visto che l’azoto contenuto nelle barbabietole migliora la circolazione sanguigna, un vero toccasana con l’arrivo dei primi freddi invernali! Quello che vi occorre è:

  • 1 manciata di fragole surgelate oppure di lamponi o ribes surgelati
  • 1 barbabietola cruda
  • 1/2 melagrana
  • 2 datteri freschi denocciolati o, se non li trovate, secchi
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 1 pizzico di zenzero e 1 di vanillina
  • infine 1 tazza di latte di mandorle, oppure di cocco, di riso o di soia (a scelta)

Preparazione. Pelate la barbabietola e tagliatela a tocchetti. Sgelate i frutti di bosco e ricavate i semi dalla melagrana. Frullare tutti gli ingredienti nel mixer fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea. Aggiungete del latte se il composto dovesse risultare troppo cremoso.

ALTRE RICETTE DI FRULLATI: Smoothie alla frutta estiva

smoothie di frutta invernale
Smoothie rosso alle barbabietole, melagrane e lamponi

Smoothie di frutta invernale verde

Dal rosso si passa al verde intenso del sedano e dei kiwi con uno smoothie particolarmente adatto a chi ha bisogno di recuperare i sali minerali persi durante un’intesa sessione di allenamento. Ideale per reintegrare i liquidi e per ritrovare forza e vitalità in pochi minuti, questo frullato è ricco di sodio, potassio e proteine vegetali. Per farlo vi basterà frullare insieme a qualche cubetto di ghiaccio:

  • 1 gambo di sedano provvisto di foglie
  • 1-2 kiwi pelati
  • ½ avocado
  • il succo di 1 lime
  • 1 tazza di acqua di cocco (opzionale)
  • 1 cucchiaio di burro di mandorle o di soia

Preparazione. Mettete nel mixer tutti gli ingredienti, lavati e pelati ed il sedano mondato. Frullate fino ad ottenere un composto vellutato. Al posto dell’acqua di cocco se risultasse troppo denso, potete allungare con acqua ghiacciata.

smoothie di frutta invernale
Smoothie al kiwi, sedano avocado, lime e banana

Smoothie di frutta invernale giallo

Tutte le gradazioni del giallo e dell’arancio sono ben visibili in questo super smoothie agli agrumi che è anche una carica portentosa di vitamina C, indispensabile per prevenire le classiche malattie di stagione, come raffreddore, influenza e mal di gola. Potente antiossidante e particolarmente dissetante, questo frullato è arricchito con un ingrediente speciale, la curcuma, che ha proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti. Un bicchiere al giorno di questo smoothie è una delle abitudini più sane che potreste decidere di adottare. Per farlo vi servono:

Preparazione. Anche in questo caso la preparazione è semplice: lavate la frutta e le carote e pelatele. Riducete a spicchi le arance e a dadini il mango. Frullate gli ingredienti nel mixer per alcuni minuti unendo qualche cubetto di ghiaccio fino a che il liquido non diventi liscio, vellutato e dal colore giallo vivo.

E voi? Di che colore siete?

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close