Bevande

Le migliori ricette di succhi di frutta da fare in casa durante l’inverno

5 ricette per l'inverno che aiuteranno a preservare salute e forma fisica

Anche i succhi di frutta invernale possono essere gustosi e ricchi di principi nutritivi: scopri le nostre ricette facili e veloci!

Le migliori ricette di succhi di frutta da fare in casa durante l’inverno

Succhi di frutta fatti in casa: con l’arrivo del freddo invernale, il nostro organismo ha ancora più bisogno del giusto apporto di vitamine, fibre e sali minerali presenti nella frutta e nella verdura per resistere ai classici malanni di stagione.

Il modo migliore per iniziare la giornata anche in inverno e fare il pieno di energia è bere dei buoni succhi di frutta fatti in casa.

Li potremmo bere al momento o conservare in frigorifero per qualche giorno utilizzando un contenitore di vetro con chiusura ermetica.

Ecco quindi 5 gustosissime ricette invernali di succhi di frutta fatti in casa, semplici da fare e ricchi di tutti i nutrienti necessari al benessere psico-fisico durante la ‘brutta’ stagione.

Succhi di frutta fatti in casa: 5 ricette per l’inverno

Cominciamo con la ricetta più semplice e forse anche più nota:

Succo di frutta al limone ed erbe aromatiche

Ottimo per aiutare l’organismo ad eliminare le scorie e i liquidi in eccesso, questo succo è ricco di antiossidanti naturali, potassio e vitamina C.

Lo arricchisce nel gusto e nelle proprietà benefiche una manciata di mirtilli, un paio di cucchiai di succo d’agave, che aggiunge dolcezza e un pizzico di rosmarino e basilico fresco.

Per prepararlo vi occorrerà:

  •  il succo di 2-3 limoni medi
  • 470 ml di acqua
  • 225 gr di mirtillo nero
  • 2 cucchiai di succo di agave oppure di miele
  • 2-3 foglie di rosmarino e basilico

Preparazione. Pulite la frutta e le erbe, spremete i limoni, e mettete tutto nel mixer. Riducete a frullato e bevete subito o con l’aggiunta di un cubetto di ghiaccio.

Succhi di frutta invernali
Succhi di frutta invernali fatti in casa: antiossidante naturale per il succo di limone e mirtilli. Mettete tutto nel mixer e fate il pieno di salute!

Succo di frutta alla barbabietola, carota e frutti di bosco

Le proprietà benefiche delle barbabietole – così ricche di potassio, ferro, vitamine e fibre – e dei frutti di bosco (mirtillo, ribes, lamponi) ma potete anche usare sambuco o ginepro – che migliorano l’acutezza mentale svolgono un’azione antinfiammatoria e depurativa per il fegato – in un mix perfetto dal colore rosso vivo.

Nasce così il succo di frutta alla barbabietola, la cui ricetta è arricchita da:

  • 2 mele
  • 1 barbabietola piccola cruda
  • 2 carote
  • 225 gr di frutti di bosco a scelta tra mirtilli, ribes, lamponi o fragoline
  • qualche foglia di menta fresca

Preparazione. Pulite la verdura, i frutti di bosco e la menta. Sbucciate le carote, la mela e la barbabietola. Mettete tutto nel mixer per ottenere un frullato da bere freddo, si conserva 1 giorno nel frigo.

succhi di frutta invernale
Un succo di frutta invernale che è anche depurativo: succo alla barbabietola e mirtillo

Succo di mela e cannella

Un altro grande classico. Facilissimo da fare, economico (avete notato quanto poco costano le mele in questa stagione?) e saporito. Adatto quindi a tutta la famiglia, bambini in primis.

Ingredienti:

  • 4 mele rosse (preferibilmente varietà dolci, come Fuji, Gala, Honeycrisp, Ambrosia, Pink Lady…)
  • 1 bastoncino di cannella
  • Succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di miele di acacia (opzionale)
  • Ghiaccio (opzionale)

Preparazione:

  • Lavare e tagliare le mele a pezzi, eliminando i semi e il torsolo.
  • Mettere le mele tagliate in un frullatore.
  • Aggiungere il succo di limone e il bastoncino di cannella.
  • Frullare fino a ottenere una consistenza liscia.
  • Se desiderate un sapore più dolce, aggiungete il miele e frullate nuovamente.
  • Filtrare il succo per eliminare la polpa, se preferite una consistenza più liquida.
  • Raffreddare in frigorifero o servire con ghiaccio.

Succo di frutta al limone, zenzero e curcuma

Decisamente più speziato e intrigante, questo succo di frutta può essere considerato un vero e proprio infuso disintossicante, e come tale, può essere consumato caldo come un te.

Lo zenzero è un antibatterico naturale in grado di stimolare le difese immunitarie dell’organismo, mentre la curcuma ha un effetto purificante visibile soprattutto sulla pelle. Per prepararlo vi occorrerà:

  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiato oppure ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • il succo di 1-2 limoni
  • 350 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di miele

Preparazione. Mettete il succo di limone e gli ingredienti tutti nel frullatore e riducete in succo. Potete berlo durante la giornata, meglio se freddo, e si conserva 2-3 giorni in frigo.

succhi di frutta invernali
Limone, curcuma e zenzero: un pieno di salute!

Succo di arancia, carota e zenzero

Infine, l’alternativa invernale al popolare succo ACE. Aggiungiamo un po’ di zenzero, utilissimo specialmente in inverno, grazie alle sue note proprietà di antibiotico naturale. Prepararlo è semplicissimo.

Ingredienti:

  • 4 arance
  • 4 carote
  • 1 pezzo di zenzero fresco (circa 2 cm)
  • Miele o sciroppo d’acero (opzionale)
  • Ghiaccio (opzionale)

Istruzioni:

  • Spremere il succo dalle arance.
  • Lavare, sbucciare e tagliare le carote a pezzi.
  • Pelare e grattugiare lo zenzero fresco.
  • In un frullatore, combinare il succo d’arancia, le carote e lo zenzero grattugiato.
  • Frullare fino a ottenere una miscela omogenea.
  • Assaggiare e, se necessario, aggiungere miele o sciroppo d’acero per dolcificare.
  • Filtrare il succo se desideri una consistenza più chiara.
  • Servire il succo con ghiaccio o refrigerare prima di consumare.

E voi, di che succo siete?

Succhi di frutta: qualche approfondimento utile

Eccovi anche altri approfondimenti e ricette sul tema dell’alimentazione sana e naturale:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio