Selenio, proprietà e benefici

by Alessia on 5 febbraio 2016

Conosci tutti i benefici del selenio? Scopri le proprietà di questo elemento chimico che è un nutriente fondamentale per il nostro corpo.

Il selenio è un non metallo presente all’interno del nostro organismo in minime quantità. Si trova comunemente nell’acqua e in alcuni alimenti ed è noto per le sue proprietà antiossidanti. Venne scoperto per la prima volta a Stoccolma nel 1817 e prese il nome dalla dea greca Selene, dea della Luna. Inizialmente venne considerato come un metallo tossico e confuso con lo zolfo, di cui condivide alcune proprietà.

Andiamo a scoprire nel dettaglio le principali caratteristiche di questo componente così prezioso per il nostro corpo.

Selenio: proprietà

Il selenio è un elemento fondamentale per il nostro corpo e nei casi di carenza andrebbe introdotto nella dieta anche come integratore per evitare eventuali problematiche di salute. Lo possiamo trovare sotto forma di metallo argenteo o di polvere rossa. La sua presenza in natura è legata alle concentrazioni nel terreno. Il selenio viene assunto tramite l’alimentazione, e ci sono diversi cibi ricchi di selenio: carne, pesce, uova, cereali integrali, funghi, pomodori e lievito di birra.

Potrebbe interessarti:

Carenza di selenio

Ci sono specifiche patologie e cattive abitudini che possono produrre una diminuzione dei livelli di selenio, come il fumo e l’alcool, la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. Sono tanti i disturbi di salute correlati ad una carenza di selenio nell’organismo: disturbi della vista, mal di testa, asma, artrite reaumatoide, nausea, depressione, infertilità maschile, vertigini. In tutti questi casi integrando il selenio nell’alimentazione si sono osservati notevoli miglioramenti.

Selenio in eccesso

Non bisognerebbe mai superare la dose giornaliera di 55 microgrammi, ma i dosaggi variano molto in base all’età, al sesso e ad altri fattori. Il nostro corpo in generale non riesce a tollerare oltre i 400 microgrammi al giorno di selenio. Quando ciò accade è molto alta la possibilità di sviluppare la selenosi, un avvelenamento con sintomi di diarrea, perdita di capelli, nausea e unghie fragili, sapore metallico in bocca, odore di aglio nell’alito, lesioni cutanee, problemi neurologici e, nei casi più gravi, si può arrivare fino alla morte.

Selenio come antiossidante

Il selenio agisce direttamente come antiossidante, combattendo i legami chimici che portano alla formazione dei radicali liberi, molecole pericolose per il nostro organismo. Aiuta quindi a preservare l’elasticità dei tessuti, migliorando l’azione del collagene.

Scopri le proprietà di questi metalli utili per il nostro corpo:

Selenio e funzionalità tiroidea

Agisce anche sulla funzionalità della tiroide, difatti la sua concentrazione in questa ghiandola è molto elevata. E’ implicato, insieme allo iodio, nella produzione degli ormoni tiroidei e una sua carenza provocherebbe gravi problemi. Ad oggi sono molte le ricerche che hanno confermato questa correlazione, ma resta ancora da verificare se una dieta a base di selenio possa realmente apportare benefici e risolvere il problema.

selenio benefici

Ridotte quantità di selenio favoriscono problemi alla tiroide

Selenio e perdita di memoria

Con la vecchiaia, questo minerale tende a diminuire nel nostro organismo e alcune ricerche hanno trovato una correlazione con fenomeni di declino cognitivo, come la perdita della memoria. Sembrerebbe che la causa principale sia dovuta alla diminuzione dell’effetto antiossidante svolto da questo minerale sulle cellule cerebrali.

Prevenzione delle malattie cardiache

Il selenio è implicato anche nella fluidificazione del sangue, impedendo la viscosità delle piastrine e quindi la possibilità di sviluppare coaguli sanguigni. Questi ultimi sono alla base di ictus, patologie a carico del cuore, embolia polmonare e insufficienza renale.

selenio proprietà

Il selenio aiuta a prevenire le malattie cardiache

Selenio e sistema immunitario

Questo elemento aiuta la produzione di globuli bianchi, necessari per debellare le principali infezioni del nostro organismo. E’ stata dimostrata anche la sua capacità di rallentare la progressione del virus HIV.

Leggi anche: 10 alimenti che aiutano le difese immunitarie

 

Selenio e cancro

Alcune ricerche hanno messo in luce la correlazione tra alti livelli di selenio e minore possibilità di sviluppare il cancro alla vescica, alla prostata, ai polmoni e alcune forme gastrointestinali. Altri studi hanno messo in luce il legame fra terreni ricchi di selenio e minore probabilità di manifestare patologie tumorali. Tuttavia si tratta di risultati soggetti a continue sperimentazioni.

Se vuoi acquistare degli integratori di selenio, ma anche di zinco, qui ne trovi una selezione :

Integratore di Zinco - 50 capsuleIntegratore di Zinco – 50 capsule
€ 9
Zinco Olimentovis - 30 Ampolle
Oligominerali arricchiti con nutrienti sinergici
€ 16.9001
Fisiosol 6 - Zinco-Rame
Oligoelementi in soluzione acquosa
€ 12.8
Prana Zinco
Ossigeno libero: per sportivi e fumatori, aiuta la respirazione
€ 21
Nutrisorb Zinco
Lo zinco contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo
€ 23.9
Ossido di Zinco
In polvere ad uso cosmetico
€ 1.5
Selenio Olimentovis - 30 Ampolle
Oligominerali arricchiti con nutrienti sinergici
€ 16.9
Melatonina Zinco - Selenio
Melatonina elisir di giovinezza e benessere
€ 17

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *