Piante e fiori

Caryopteris: un genere di piante arbustive dal grande potenziale ornamentale

Cura e coltivazione di questa pianta ornamentale dagli splendidi fiori blu e viola

Facile da coltivare, il caryopteris è un genere di piante che annovera al suo interno diverse specie. Si presenta in genere come un arbusto dotato di foglie aromatiche e abbondanti fiori con sfumature cromatiche dal grande effetto scenico.

Caryopteris: un genere di piante arbustive dal grande potenziale ornamentale

Caryopteris cos’è?

Caryopteris, cosa si cela dietro questo nome? Si tratta di un arbusto a portamento cespuglioso appartenente alla famiglia delle Lamiaceae.

Originaria del continente asiatico, è una pianta di piccole dimensioni facile da coltivare anche in ambiente domestico, purché sia assicurato il giusto spazio. Utilizzata a scopo ornamentale, offre un colorato effetto scenico grazie alle sfumature dei suoi fiori. Ideale per i giardini, permette di arricchire di colore anche terrazzi e balconi.

Produce di norma fiori azzurri o viola, che si sviluppano a partire dalla fine dell’estate fino all’autunno, aggiungendo un tocco di colore al giardino in tarda stagione. Il fogliame è spesso aromatico e di colore verde-grigio, conferendo un aspetto interessante anche quando non sono in fiore.

Il Caryopteris è apprezzato anche per la sua resistenza alla siccità e alla tolleranza al terreno povero, rendendolo una scelta adatta per giardini con condizioni variabili. È una pianta relativamente facile da coltivare e richiede poche cure una volta stabilita. Inoltre, è noto per attirare farfalle e altri insetti impollinatori, rendendolo una scelta popolare per gli amanti della fauna selvatica nei giardini.

Aspetto della pianta

Questa pianta si presenta come un arbusto di piccole dimensioni. Si tratta di una specie botanica a foglie caduche, per cui resta spoglia durante la stagione invernale e fino a primavera. Nota anche per le sue foglie aromatiche, questa pianta produce fiori dai vivaci colori azzurro-lavanda.

In giardino o in casa, non richiede molte cure ed esperienza con il giardinaggio.

Caryopteris dimensioni e altezza

Contraddistinti dalla tipica forma a globo, questi arbusti presentano di solito delle ridotte dimensioni. Si possono, tuttavia, ramificare assumendo un portamento cespuglioso. Anche l’abbondante fioritura può contribuire ad aumentare le pur modeste dimensioni di questa pianta.

Pur essendo variabile, l’altezza di questo piccolo arbusto in genere non supera il metro di altezza.

Caryopteris fioritura

Questa pianta risplende soprattutto verso la fine del periodo estivo. In particolare, ad agosto-settembre i suoi rami vengono ricoperti da piccoli fiori di colore blu-violetto.

Tuttavia, il periodo di fioritura può variare in base alle diverse specie. Alcune piante possono pertanto fiorire prima, verso luglio, o più tardi, verso ottobre.

Caryopteris blu

Le sfumature cromatiche dei fiori di questa specie botanica variano dal blu al viola. Sotto un esempio particolarmente emblematico delle tonalità di colore che assumono i fiori di questa pianta.

caryopteris
Caryopteris: è un arbusto di piccole dimensioni che produce fiori dalle vivaci sfumature cromatiche tra il blu e il viola.

Caryopteris rosa

La pink form della C. divaricata si caratterizza per infiorescenze sui toni del rosa, che compaiono tra agosto e ottobre.

Caryopteris clandonensis

Piccolo arbusto a foglie caduche, questa varietà originaria dell’Asia centrale è una tra le più conosciute. Può raggiungere il metro di altezza e i suoi fiorellini sono di colore blu-lavanda.

Sfregando le sue piccole foglie tra le mani si può percepire un delicato aroma. Questa varietà può essere coltivata sia in giardino che in vasi medio-grandi.

caryopteris
Altro bel primo piano di Caryopteris

Caryopteris incana

Caratterizzata da foglie verdi di colore verde intenso con sfumature cerulee sulla pagina inferiore, questa pianta perenne fiorisce tra luglio e settembre.

Caryopteris mongolica

Questa piccolo arbusto vigoroso rappresenta una specie diffusa in alcune province cinesi e originaria della Mongolia e della parte occidentale della Cina.

Caryopteris grand blue

Molto ornamentali sono anche le infiorescenze di questa varietà, che produce fiori di colore blu elettrico. La fioritura avviene in genere tra i mesi di agosto e settembre.

Caryopteris divaricata

Resistente al gelo e utile per la sua efficacia repellente contro le zanzare, la divaricata ha un periodo di fioritura prolungata.

caryopteris
Fiori blu di Caryopteris

Caryopteris coltivazione

Questa pianta è facile da coltivare e si adatta a diverse condizioni. Può essere utilizzato qualsiasi tipo di terreno, purché fertile e ben drenato. Ecco un breve decalogo su come coltivarla con successo:

  • Esposizione al sole: l’esposizione soleggiata è quella preferita da questo arbusto, in particolar modo durante la fase della fioritura. Assicuratevi di piantare la tua Caryopteris in un’area del giardino che riceva almeno 6-8 ore di sole diretto al giorno per una fioritura ottimale.
  • Terreno: queste piante prosperano in terreni ben drenati e fertili. Fate in modo che il terreno sia ben drenato per evitare ristagni d’acqua, che potrebbero provocare marciume radicale.
  • Annaffiature: durante il primo anno di crescita, le Caryopteris hanno bisogno di annaffiature regolari per stabilire un sistema radicale sano. Una volta stabilite, le piante sono generalmente tolleranti alla siccità e richiedono meno annaffiature. Tuttavia, durante periodi di siccità prolungata, è consigliabile fornire annaffiature supplementari per mantenere il terreno leggermente umido.
  • Fertilizzazione: le Caryopteris non sono particolarmente esigenti in termini di fertilizzazione, ma possono beneficiare di una leggera concimazione all’inizio della primavera con un fertilizzante bilanciato. Assicuratevi di seguire le indicazioni sulla confezione del fertilizzante per evitare di sovra-fertilizzare la pianta.
  • Protezione in inverno: alcune varietà di Caryopteris potrebbero essere leggermente meno resistenti al freddo. Se vivete in un’area con inverni rigidi, coprite le piante con paglia o tessuto non tessuto per proteggerle dalle gelate invernali.

Caryopteris in vaso

Anche balconi e terrazzi possono essere impreziositi dalle sfumature blu-violacee di queste splendide infiorescenze. Anche in vaso, posto che sia delle giuste dimensioni, la coltivazione di questo arbusto si rivela semplice.

Vanno seguite tutte le avvertenze indicate nel paragrafo precedente in termini di esposizione al sole, annaffiatura e terreno.

Caryopteris potatura

Le Caryopteris possono essere potate per mantenere una forma compatta e per incoraggiare una nuova crescita vigorosa. Solitamente, si effettua la potatura può all’inizio della primavera, prima che la nuova crescita inizi a emergere, o dopo la fioritura estiva. Noi consigliamo di effettuare la potatura dell’arbusto all’inizio della stagione primaverile. In questo modo si potrà ottenere una migliore e più abbondante fioritura.

Come effettuare la potatura? Limitatevi a rimuovere i rami danneggiati o morti e riduci la lunghezza dei rami per mantenere la forma desiderata.

Caryopteris riproduzione

La moltiplicazione del Caryopteris può avvenire per talea o per seme. Le talee vengono prelevate da rami sani in primavera o in estate e radicate in terreno umido. La propagazione per seme richiede la raccolta dei semi maturi dopo la fioritura. I semi vengono seminati in letti di semina in autunno o in primavera.

È importante mantenere il terreno costantemente umido durante il processo di radicamento o germinazione.

Caryopteris prezzo

Il prezzo di una pianta in vaso si aggira intorno ai 10 euro. Anche online si possono trovare alcune offerte:

Pianta Caryopteris Bluè Vaso 7cm
Prezzo: 2,00 €
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 18-05-2024 alle 8:45 PM.

Approfondimenti consigliati

Forse ti potrebbe interessare anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio