Piante e fiori

Scopriamo quali sono i fiori per le api

Piante, erbe e arbusti i cui fiori attirano le api, le farfalle e gli insetti impollinatori in genere

Sappiamo tutti che le api sono in pericolo. E, con esse, siamo noi stessi in pericolo. Basti pensare che il 35% della produzione di cibo dipende proprio dal loro servizio di impollinazione naturale. Inoltre, su 100 colture da cui dipende il 90% della produzione mondiale di cibo, ben 71 sono direttamente correlate al lavoro di impollinazione di questi insetti. In pratica, ciò significa che, se le api continueranno a diminuire, non avremo più in tavola determinati cibi. Le cause del declino delle api sono molteplici: agricoltura intensiva, monocolture, massiccio impiego di fitofarmaci, piante molto ibridate e quindi più povere di polline…
Tuttavia, nel nostro piccolo, tutti possiamo fare qualcosa per salvare il futuro delle api. Basterebbe che ognuno di noi piantasse fiori specifici, i cosiddetti fiori per le api. Si tratta di un impegno che dovrebbero prendersi a cuore quanti hanno un giardino, ma anche coloro che, molto semplicemente, hanno un balcone, un terrazzo o anche solo un semplice davanzale.

Scopriamo quali sono i fiori per le api

Vediamo allora quali sono i fiori che, più di altri, attirano gli insetti impollinatori.

Quali fiori piantare per attirare le api?

Ecco un elenco delle principali varietà botaniche molto apprezzate dalle api:

Quando piantare fiori per le api?

In genere, il miglior periodo per la semina delle piante salva api è la tarda primavera – inizio estate.

Fiori per le api primavera

Ecco alcune varietà di piante “amiche delle api”, tipiche del periodo primaverile:

  • Rosmarino: perenne mediterranea rustica e molto semplice da coltivare. Resiste tutto l’anno ma il periodo di massimo splendore è proprio la primavera, quando compaiono i piccoli fiorellini azzurro-lilla
  • Fiordaliso: bellissimo fiore ornamentale dagli splendidi fiori alti circa 80 cm, fiorisce dalla fine della primavera ad agosto
  • Tarassaco o dente di leone: pianta perenne che, in genere, cresce spontanea nei prati

Fiori per le api estate

In estate, sono in piena fioritura le seguenti varietà:

  • Lavanda: pianta rustica dai caratteristici fiori spigati viola molto profumati
  • Campanella turchina: rampicante annuale che cresce molto velocemente. In estate compaiono campanelle azzurre che si aprono all’alba e si chiudono al tramonto.
fiori per le api
Tra le qualità della lavanda, c’è anche questa.

Fiori per le api autunno

Ad attirare le api, in autunno, c’è il crisantemo. Bulbo in grado di resistere anche ai climi più freddi, e che dà il meglio di sé nei mesi di ottobre e novembre. Ve ne sono di vari colori.

Fiori per api e farfalle

Anche le farfalle sono preziosi insetti impollinatori. Vediamo quindi quali sono le varietà che attirano sia le api che le farfalle:

  • Lavanda: cresce bene ovunque, e può resistere sia al caldo intenso che al freddo rigido (fino -15°C)
  • Timo: arbusto nano con piccole foglie sempreverdi con sfumature argentee. I piccoli fiori, riuniti in spighe, sono bianchi, rosa e lilla
  • Santolina: pianta aromatica dai fiori gialli
  • Origano: i suoi piccoli fiori rosa sono apprezzatissimi dalle api
  • Maggiorana
  • Calendula: pianta annuale dai bellissimi fiori che somigliano a margherite, semplici o doppi
  • Cosmea: pianta con piccole foglie verdi e grandi fiori simili a margherite. Ve ne sono di tanti colori, in base alle varietà: bianco, rosa, giallo, rosso…
  • Ginestra: pianta rustica che sopporta bene i luoghi umidi e i climi orridi e afosi. Ha bellissimi fiori gialli che fioriscono da maggio a settembre
  • Girasole, facile da coltivare. Se in vaso, meglio scegliere la varietà nana
  • Malva: i suoi fiori, che compaiono da aprile a ottobre, sono una fonte di nettare molto amata da api e farfalle
  • Monarda: pianta dalle foglie aromatiche e dai bellissimi fiori profumati
  • Nigella: annuale dai fiori appariscenti che sbocciano tra maggio e luglio
  • Potentilla: erbacea perenne che, da marzo fino ai primi freddi, produce piccoli fiori rossi e gialli
  • Viola del pensiero: fiore perfetto per i giardini invernali in quanto fiorisce a partire dall’autunno fino alla fine della primavera
fiori per le api
Il girasole è una vera manna per le api.

Alberi amati da api e farfalle

Chi ha un giardino spazioso, può anche scegliere di piantare dei veri e propri alberi che producono fiori ricchi di nettare. Eccone alcune varietà da cui si ricavano vari tipi di miele noti e pregiati:

fiori per le api
I fiori di eucalipto sono graditissimi alle api!

Arbusti apprezzati da api e farfalle

Ci sono anche arbusti che attirano gli insetti impollinatori. Eccone alcuni.

  • Abelia: arbusto con piccole foglie color verde intenso. Cresce molto rapidamente e, per tutta estate, produce numerosi fiorellini a forma tubolare
  • Buddleia: cespuglio su cui compaiono fiori dal dolce nettare che profuma di miele
  • Lillà: comincia a fiorire già a maggio
  • Mahonia: arbusto sempreverde che riesce a resistere sia al freddo intenso che al clima secco e arido. A portamento cespuglioso, dà vita a infiorescenze a pannocchia, molto profumate e di un bel giallo carico
  • Pyracantha: pianta da siepe sulla quale, in primavera, sbocciano numerosi fiorellini bianchi profumati che poi, nel mese di settembre, si trasformano in bacche rosse e arancioni

Erbacee amate da api e farfalle

Vediamo ora alcune piante erbacee che attirano gli impollinatori.

  • Erba medica
  • Lupinella, dai fiori rosa riuniti in lunghe pannocchie
  • Tarassaco: dai suoi fiori gialli si ricava un ottimo miele
  • Trifoglio

Altri approfondimenti utili

Ti potrebbero interessare anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button