Rinnovabili

Come funzionano i pannelli solari, spiegato ai bambini

Una spiegazione semplice e schematica per far capire ai più piccoli questa forma energetica rinnovabile

E’ molto importante far conoscere ai nostri bambini l’importanza delle energie rinnovabili. Per il bene loro e del Mondo futuro che li aspetta. Ovviamente, per rendere tutto molto comprensibile e non annoiarli, dobbiamo esprimerci in maniera semplice e chiara, ma esaustiva. Ecco quindi una breve guida in cui proviamo a dare qualche suggerimento da prendere come spunto.
Vediamo come funzionano i pannelli solari, spiegato ai bambini.

Come funzionano i pannelli solari, spiegato ai bambini

Cos’è l’energia solare

L’energia solare è l’energia che proviene dal sole e rappresenta la fonte primaria di energia sulla Terra. Quella che rende possibile la vita. L’energia solare, infatti, è quella che utilizzano le piante per svolgere la fotosintesi.

Quando parliamo di energia solare, si intende quindi la produzione di energia termica ed elettrica ottenuta sfruttando i raggi solari.

Pannello solare termico

Il pannello solare termico cattura l’energia termica proveniente dai raggi del sole e la utilizza per riscaldare l’acqua che serve poi all’uomo per produrre calore o elettricità, per riscaldare l’acqua da usare in bagno quando ci laviamo e facciamo la doccia ed anche in cucina per cucinare e lavare i piatti.

Pannello solare fotovoltaico

Esiste anche il pannello solare fotovoltaico. Questo accumula il calore del sole e lo trasforma in energia elettrica utile per far funzionare la televisione, la lavatrice, il frigorifero… Ed anche per ricaricare il telefonino.

Come funzionano i pannelli solari spiegato ai bambini

I pannelli solari sono montati sul tetto e sotto di essi scorrono dei tubi scuri. Il sole, con i suoi raggi, colpisce i pannelli solari: li scalda e di conseguenza scalda anche l’acqua che scorre dentro ai tubi. Questi tubi sono di colore scuro perché, attirando meglio i raggi solari, si scaldano prima. Con l’acqua scaldata, a questo punto, possiamo fare il bagno e la doccia, ma anche lavare i vestiti e i piatti.

I vantaggi dell’energia solare

L’energia solare è enorme: non finirà mai perché il sole sorge ogni mattina. E continuerà a farlo in eterno. Inoltre, non costa nulla, è una fonte energetica assolutamente gratuita.

Infine, non dobbiamo dimenticare che il sole non produce smog né alcuna altra forma di inquinamento. Non sporca quindi il mondo in cui viviamo, l’aria che respiriamo e l’ambiente che circonda.

Riassumiamo quindi quali sono i lati positivi dell’utilizzare l’energia solare:

  • non finirà mai
  • è pulita
  • non inquina
  • è gratuita
  • si trova ovunque
Come funzionano i pannelli solari spiegato ai bambini
Un futuro sostenibile: l’importanza di sapere spiegare ai bambini come funzionano i pannelli solari.

Gli svantaggi dell’energia solare

Installare i pannelli solari costa un bel po’. Tuttavia, utilizzando un impianto solare, avremo bollette meno care. La grossa cifra iniziale sarà quindi utile per godere di sconti in tutti gli anni successivi.

Un altro svantaggio è il fatto che l’energia solare non è sempre intensa alla stessa maniera. È più forte ad esempio in estate e primavera e nelle ore più calde della giornata come ad esempio a mezzogiorno e nel primo pomeriggio. Di notte, quando piove ed è nuvoloso, i pannelli solari smettono di lavorare perché non vengono riscaldati e così non producono energia termica ed acqua calda.

Approfondimenti consigliati

Per approfondire il tema delle energie rinnovabili, puoi leggere anche:

Restando invece in tema bambini, ecco altre guide e giochi educativi e fai da te per i vostri bambini:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button