Tutto sul coniglio nano o toy: un compagno che richiede cura e attenzioni

di Elle del 19 aprile 2018

Ottimo animale da compagnia, il coniglio nano è docile, affettuoso e socievole. Ama muoversi ed esplorare l’ambiente nonostante possa apparire inizialmente timoroso e cauto.

Tutto sul coniglio nano o toy: un compagno che richiede cura e attenzioni

Il coniglio nano è un animale da compagnia di piccola taglia, diffuso nelle nostre case per le ridotte dimensioni e il carattere docile. Anche noto come ‘toy’, si tratta di un esemplare abbastanza delicato. Pertanto è importante adottarlo solo quando si è sicuri di poter assicurare il tempo necessario per le dovute cure e attenzioni.

Pur essendo molto carino e tenero, questo coniglio non deve essere assolutamente scambiato per un piccolo peluche. Si rivela per questo importante un’attenta conoscenza delle sue abitudini ed esigenze etologiche.

Come tutti gli animali domestici, anche i conigli nani tendono ad avere bisogno di un periodo di adattamento dopo l’ingresso in casa.

Coniglio nano domestico

Questi piccoli mammiferi hanno un pelo abbastanza sottile. Esso può variare in base alle razze soprattutto per il colore e per la lunghezza. Tali animali, come gli esemplari di dimensioni superiori, sono erbivori.

La loro dieta deve pertanto basarsi soprattutto su alcuni tipi di verdure fresche e su una percentuale di fieno. Vivono in media dai 4 a 7 anni.

All’inizio possono avere paura di altri animali presenti in casa, come cani e gatti. Tuttavia, con il tempo e la corretta educazione possono essere abituati ad una serena convivenza. Questi esemplari, come gli altri conigli,

coniglio nano

Coniglio nano: è un ottimo animale da compagnia apprezzato per il suo carattere docile e socievole.

Coniglio nano dimensioni

Da adulto questo esemplare pesa da 1 a 1,5 kg. Di solito raggiunge una lunghezza massima di 50 cm. Ha un aspetto piccolo e compatto, che lo rende simpatico e tenero agli occhi di tutti. Il pelo è morbido e soffice con colorazioni variabili dal bianco al nero passando per il marrone e il grigio.

Coniglio nano comportamento

Socievole e docile, è un animale abbastanza facile da allevare purché si tenga conto delle sue esigenze etologiche. Ama giocare e stare in compagnia per cui è bene assicurare la presenza di un altro esemplare. In ogni caso i compagni umani devono garantire tempo per cure e attenzioni da dedicare a questi coniglietti.

Sebbene possano apparire timidi, cauti e timorosi, sono curiosi ed esplorano l’ambiente. Come gli altri conigli, anche l’esemplare nano ama gli spazi. Per questo lo si può lasciare libero di muoversi in casa o all’esterno in spazi sicuri.

La gabbia, di dimensioni adeguate, può essere lasciata a disposizione come tana. In essa si possono lasciare a disposizione cibo e acqua. Solitamente non emettono particolari versi in presenza di esseri umani. Tendono però a comunicare con il linguaggio del corpo.

Quando tamburella sul terreno con le zampe posteriori può segnalare la percezione di un pericolo. Se le orecchie sono appiattite all’indietro, sta segnalando una situazione di disagio o nervosismo.

Coniglio nano razze

Esistono diverse razze di questi esemplari di piccole dimensioni. Esse si differenziano per le caratteristiche fisiche soprattutto in riferimento a tipo di pelo e orecchie. Tra le più note e diffuse troviamo quello olandese, il coniglio testa di leone, il coniglio rex nano, il nano colorato, il coniglio ermellino domestico e quello nano ariete.

coniglio nano

Coniglio nano: la razza ariete è caratterizzata dalle tipiche orecchie lunghe e cadenti.

Coniglio nano colorato

Questa razza è la più diffusa tra quelle di conigli nani. È davvero di taglia molto piccola e può raggiungere un peso di poco superiore al kg in età adulta. Il pelo può essere di tutti i colori tranne che pezzato.

Coniglio olandese

Originario dei Paesi Bassi, è un esemplare non propriamente nano visto che raggiunge il peso di 2,5 kg in età adulta. Le sue dimensioni, tuttavia, rimangono abbastanza ridotte nel corso della sua vita. Presenta un mantello bianco associato ad un altro colore, tra cui nero o beige sono più facili da osservare.

Coniglio testa di leone

Questo esemplare di taglia piccola presenta un aspetto decisamente peculiare. Ha pelo folto e lungo soprattutto nella zona intorno alla testa. Per questo ricorda una criniera leonina. È una razza molto docile e per questo particolarmente apprezzata come animale da compagnia. Il coniglio testa di leone è particolarmente longevo: può vivere anche fino a 10 anni.

Coniglio nano ariete

Questi esemplari presentano una conformazione delle orecchie molto particolare. Esse sono lunghe e pendenti verso il basso. Non sono, quindi, capaci di movimenti né possono essere mantenute erette a differenza di quelle tipiche dei conigli.

Solitamente l’esemplare nano ha un peso di circa 1,5 kg e rappresenta una versione in miniatura della razza ‘ariete’.

Coniglio nano prezzo

Il costo per l’acquisto di esemplari di conigli di piccole dimensioni come quelli nani può variare in base alla razza. Solitamente può oscillare dai 25 ai 50 euro.

Altri articoli a tema:

Altri approfondimenti su animali domestici più o meno noti:

  • Gerbillo: tutto quello che c’è da sapere su questo piccolo roditore
  • Cincillà: come prendersi cura di questi piccoli roditori
  • Ghiro: scopriamo meglio l’animale “dormiglione” per eccellenza
  • Bradipo: caratteristiche e curiosità sul mammifero dormiglione
  • Maialino vietnamita o maialino nano: tutto quello che c’è da sapere
  • Petauro dello zucchero o scoiattolo volante: le cose da sapere prima di adottarlo
  • Furetto: aspetto e comportamento di uno strano animaletto domestico
  • Criceto: le cose da sapere prima di adottare un esemplare
  • Porcellino d’India o cavia domestica, quello che c’è da sapere

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment