Le proprietà dell’olio essenziale di vaniglia, utile per la cura del corpo, ma anche in campo alimentare

di Alessia del 24 Aprile 2019

Eccovi tutte le proprietà ed i benefici in campo alimentare e cosmetico e per la cura del corpo che derivano dall’olio essenziale di vaniglia, tutto quello che dovresti sapere.

Le proprietà dell’olio essenziale di vaniglia, utile per la cura del corpo, ma anche in campo alimentare

Olio essenziale di vaniglia: si ottiene per estrazione dalla vanilla planifolia, una pianta aromatica originaria delle Indie Occidentali e di tutti i Paesi dal clima tropicale. Ad oggi i principali coltivatori sono il Madagascar e il Messico.

Quest’olio si ricava mediante estrazione dai baccelli, i frutti prodotti dalla pianta che può raggiungere anche i 3 metri di altezza. I baccelli sono lunghi fino a 23 cm e maturano nell’arco di 5 mesi. La pianta di vaniglia è del tipo perenne e rampicante, i fiori sono di colore bianco-giallastro e sembrano ricordare le orchidee.

Oltre al suo aroma dolce e inconfondibile, l’olio essenziale di vaniglia possiede molte proprietà che lo rendono un valido rimedio naturale da tenere sempre in casa.

Olio essenziale di vaniglia e aromaterapia

Per l’aromaterapia sono tante le proprietà dell’olio essenziale di vaniglia. Funge da ottimo antistress e ansiolitico,  aiuta a ridurre la fame nervosa ed è anche afrodisiaco.

Ne bastano 2-3 gocce su un fazzoletto per sciogliere le tensioni e favorire il rilassamento, altrimenti potete creare un olio mescolando 2 cucchiai di olio vegetale e 10 gocce di olio essenziale di vaniglia. Massaggiate il corpo, le tempie e la fronte.

Chi preferisce può anche diffonderlo nell’ambiente mediante il diffusore oppure versarlo nell’acqua calda della vasca per un bagno rigenerante.

Consiglio: scoprite anche tutte le proprietà della vaniglia e i suoi utilizzi

Olio essenziale di vaniglia benefici il corpo

Se desiderate combattere l’invecchiamento, potete aggiungere 3/4 gocce di questo olio nella stessa crema idratante che utilizzate quotidianamente. Distenderete così la pelle del viso e del collo.

Se invece volete realizzare una crema naturale fai da te, unite 10 gocce di olio essenziale di vaniglia a 25 ml di Olio di Argan

Generalmente in commercio si trova già allungato con l’Olio di Argan o con quello di Jojoba

Una sola goccia basterà invece per ammorbidire le labbra, mescolata al burro di karitè, oppure potete unirlo allo shampoo per rivitalizzare i capelli e renderli più setosi.

olio essenziale di vaniglia proprietà

Olio essenziale di vaniglia: i suoi baccelli contengono molte proprietà.

Olio essenziale di  vaniglia: usi in campo alimentare

I baccelli di vaniglia vengono spesso utilizzati per dare un aroma piacevole a bevande, liquori, dolci e dessert. In realtà si può ricorrere anche alle gocce dell’olio essenziale, facendo attenzione a non esagerare con le quantità. Essendo molto concentrato, ne basta anche una sola goccia.

Spesso, infatti, in cucina si utilizza la vanillina, un aroma di sintesi, ma se vogliamo utilizzare solo prodotti naturali e sicuri dovremmo preferire le bacche di vaniglia o l’olio essenziale commestibile e biologico.

Un baccello pulito dai suoi semini può essere messo in un contenitore con lo zucchero per ottenere lo zucchero aromatizzatoSe soffrite d’insonnia, provate a versarne una goccia nel latte vegetale, o addolcitelo con la bacca di vaniglia, e sorseggiatelo prima di andare a letto.

Altra ricetta con la vaniglia: Liquore al caffè: ricetta fai da te e ingredienti

Olio essenziale di vaniglia: benefici per la salute

La vaniglia contiene anche numerose proprietà salutari per il nostro organismo. La vanillina è antiossidante e sembra essere in grado di arrestare i danni delle cellule cerebrali. Potrebbe quindi essere un valido aiuto per contrastare l’Alzheimer, ma gli studi di validazione sono ancora in corso.

Negli anni è sempre stata utilizzata per la composizione di farmaci contro l’ipertensione, il Parkinson e i problemi cardiaci.

La vaniglia contiene anche l’eugenolo, utile contro febbre e infezioni e si presume che abbia effetti antitumorali, essendo un buon antiossidante contro i radicali liberi.

Estratto di vaniglia fai da te

Con una semplice procedura possiamo realizzare in casa l’estratto di vaniglia. Sono necessari solo i baccelli di vaniglia freschi e l’alcool per la conservazione.

Dovete dosare le quantità calcolando 11-12 grammi di vaniglia (corrispondenti all’incirca a 6/8 baccelli) per 100 ml di alcool per uso alimentare, con una gradazione del 50%. Munitevi anche di una bottiglietta di vetro da 300 ml, che sia ben pulita e inodore, colorata di verde o comunque scura, e che abbia una chiusura ermetica.

Iniziate a pulire ogni baccello dai suoi semini, tagliandolo longitudinalmente per favorirne l’uscita. Per ottenere un aroma ancora più intenso tagliate anche i baccelli in più parti e versateli insieme ai semini all’interno della bottiglietta o del contenitore che avete scelto.

olio essenziale di vaniglia benefici per il corpo

Olio essenziale di vaniglia: separate i semini dai baccelli.

A questo punto versateci sopra l’alcool e chiudete bene, agitando con forza la bottiglia.

  • Per le prime due settimane dovrete agitare la bottiglia tutti i giorni, facendo attenzione a riporlo in una stanza buia e a temperatura ambiente e lasciando sempre la bottiglietta in posizione eretta.
  • Il tempo necessario affinché l’olio essenziale abbia raggiunto il suo aroma ottimale è di circa 6 mesi. Una volta trascorso questo periodo, filtrate il tutto e riponetelo sempre in un contenitore di vetro al buio per preservare l’aroma.

Olio essenziale di vaniglia: prezzi online

Eccovi alcune proposte di prodotti a base di olio essenziale di vaniglia in vendita online:

Eccovi anche le proprietà di altri oli essenziali da scoprire:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment