Piante e fiori

Rose bianche: significato e coltivazione di questi fiori

Simboli di purezza e di amore, usatissime nei bouquet e nei matrimoni

Simbolo di purezza, le rose bianche sono fiori eleganti e delicati che vengono spesso associati a occasioni importanti come il matrimonio. Sono fiori molto amati e apprezzati soprattutto per omaggiore persone care o celebrare alcune particolari occasioni. Appartenenti alla famiglie delle Rosaceae, queste piante non sono facili da trovare in natura. Si reperiscono facilmente presso vivai, che ottengono gli esemplari da ibridi, cioè da incroci di rose già presenti in natura. Scopriamo qualcosa di più su questi preziosi e raffinati fiori.

Rose bianche: significato e coltivazione di questi fiori

Rose bianche: nomi e varietà

Le varietà di rosa bianca sono numerose. Tra le più diffuse in commercio e le più apprezzate per le caratteristiche estetiche, troviamo:

  • R. “Avalanche“: coltivate soprattutto in Olanda, sono una varietà apprezzata in particolare per i suoi fiori abbondanti e la resistenza alle intemperie.
  • R. “Iceberg“: si tratta di una varietà di rose di questo colore tra le più iconiche e amate. Questa rosa ibrida è conosciuta per la sua fioritura abbondante e continua durante la stagione calda. I suoi fiori, di un bianco puro e fresco, la rendono ideale per giardini e composizioni floreali.
  • R. “White O’Hara“: la ‘White O’Hara’ è una rosa bianca impeccabile con un leggero profumo floreale. Questa varietà è spesso scelta per matrimoni e occasioni speciali per la sua bellezza senza tempo.
  • R. “Winchester Cathedral“: questo nome evoca immagini di antiche cattedrali e atmosfere suggestive. La ‘Winchester Cathedral’ è una varietà di rosa bianca con una forma di petali raffinata e un delicato profumo.
  • R. “Blanche Neige“: questo nome, che significa “Bianca Neve” in francese, richiama l’immagine di paesaggi innevati. La ‘Blanche Neige’ è una varietà di rosa bianca con una fragranza dolce e una bellezza che incanta.
  • R. “Polarstern“: il nome “Polarstern” significa “stella polare” in tedesco. Questa varietà di rosa bianca è associata all’orientamento e alla costanza, con fiori candidi e petali eleganti.
  • R. “Alba Maxima“: come si evince dal nome, queste rose sono apprezzate per la maestosità della fioritura. Questa varietà antica di rosa bianca ha una storia che si perde nei secoli.
  • R. “Akito“: molto diffuse, queste rose presentano un bocciolo di media grandezza, con un nucleo tendente al giallo chiaro.
  • R. “Escimo“: infine, sono esemplari in miniatura con una tipica crescita a cespuglio.

Rose bianche rampicanti

Le rose bianche rampicanti sono una varietà molto particolare. In genere sono assai vigorose e permettono di decorare con gusto e stile muri, recinzioni o archi. Con il loro elegante fogliame e i rami flessibili, sono in grado di arrampicarsi lungo pareti, recinzioni e strutture, creando uno spettacolo floreale mozzafiato.

Le varietà di rose rampicanti includono la “Climbing Iceberg” e la “Climbing Peace“, che mantengono le caratteristiche delle rispettive controparti non rampicanti. Queste rose richiedono una corretta potatura per incoraggiare la crescita verticale e ridurre l’ingombro e supporti come archi o recinzioni.

Rose bianche coltivazione e cura

Per poter coltivare nel modo migliore queste piante, è opportuno conoscerne da vicino le caratteristiche. La coltivazione può avvenire sia in vaso che a pieno campo.

  • Esposizione e terreno. Particolare attenzione va prestata all’esposizione solare, da cui dipende buona parte della fioritura di questa pianta. Queste rose prosperano in luoghi soleggiati, quindi va scelta una posizione con almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno. Il terreno deve essere ben drenato e ricco di materia organica. Il luogo prescelto idealmente non dovrebbe essere troppo areato.

Quando piantare le rose

Piantate le rose bianche in autunno o in primavera, quando il terreno è lavorabile. Scavate un buco abbastanza ampio da ospitare le radici stese senza piegarle. La profondità dovrebbe essere leggermente superiore a quella delle radici.

  • Innaffiatura. Le rose richiedono una buona quantità d’acqua. Innaffiale regolarmente, mantenendo il terreno umido, ma non allagato: eventuali ristagni possono essere fatali per le vostre rose bianche. L’irrigazione al mattino è preferibile, poiché le foglie asciutte aiutano a prevenire malattie fungine.
  • Concimazione. Fornite fertilizzante per rose o compost durante la stagione di crescita (primavera ed estate). Seguite le istruzioni sulla confezione per evitare l’eccesso di nutrienti.
  • Potatura. Bisogna effettuare potature annuali per rimuovere rami morti o malati e incoraggiare una crescita sana. La potatura invernale, quando le rose sono inattive, è particolarmente importante.
  • Malattie e parassiti. Come altre piante, anche questa presenta una certa vulnerabilità all’attacco di parassiti e allo sviluppo di fitopatologie. In particolare, occorre fare attenzione a patologie fungine come il marciume radicale, provocato da eccessivi ristagni idrici o temperature troppo elevate. Anche la ruggine è una fitopatologia di origine fungina che rischia di rovinare questa pianta. Tra i parassiti che possono attaccare questa rosa troviamo gli afidi, le cocciniglie e i coleotteri.
  • Protezione invernale. Coprite le radici delle rose con uno strato di pacciame per proteggerle dal freddo invernale. In climi molto freddi, considera l’uso di coperture o anti-vento per evitare danni alle piante.
Tutta la bellezza eterea di questi fiori.

Rose bianche in vaso

Questa piante possono essere coltivate anche in vaso, da sistemare su balconi o terrazze. In tal caso è opportuno scegliere un contenitore largo e profondo almeno 50 cm.

Rose bianche da giardino

In giardino questi fiori hanno un buon impatto decorativo. Si rivelano adatti per realizzare un cespuglio, una siepe oppure per ottenere delle aree fioriti con sfumature delicate ed eleganti.

Rose bianche per il matrimonio

Una delle occasioni più speciali per utilizzare questi fiori a scopo decorativo è il matrimonio. Tra i fiori bianchi, la rosa occupa un posto particolare qui.

Rose bianche per la sposa

La scelta di rose di color bianco per la sposa rappresenta una scelta tanto classica quanto raffinata. Perfettamente integrato con l’abito candido della sposa, il bouquet può essere personalizzato in base ai propri personali gusti. Per una scelta più originale, inoltre, questi fiori possono essere inseriti anche nell’acconciatura della futura moglie.

Rose bianche bouquet

All’interno di un bouquet queste rose possono essere utilizzate insieme ad altre varietà di fiori, come le ortensie o i lisianthus.

Rose bianche per bomboniere

In occasione del matrimonio o per altre ricorrenze speciali, una rosellina bianca può impreziosire e decorare anche le bomboniere.

Simbolo e significato delle rose bianche

In generale, nel linguaggio dei fiori le rose parlano sempre di un sentimento amoroso. Come la rosa rossa, anche quella bianca è associata al sentimento dell’amore ma in modo differente. Se la tonalità rossa richiama la passione di un rapporto, quella bianca è legata maggiormente alla purezza di un sentimento. Può essere per tanto associata alla candore dell’amore di un figlio alla madre  o ad un rapporto di amicizia.

Le rose bianche, infatti, con la loro bellezza senza tempo e la purezza radiante, hanno un significato profondo nel linguaggio dei fiori. Questi fiori delicati sono ricchi di simbolismo e vengono spesso utilizzati per esprimere emozioni e messaggi speciali.

Ecco alcuni sentimenti rappresentati dalle rose bianche nel linguaggio dei fiori:

  • Purezza e Innocenza. Queste rose sono universalmente associate alla purezza e all’innocenza. Sono un simbolo di candore e integrità morale. Questo significato le rende una scelta popolare per i matrimoni e le cerimonie di battesimo, dove rappresentano l’inizio di una nuova vita senza macchia.
  • Amore Eterno. Questi fiori sono particolarmente adatti per veicolare un profondo senso di amore eterno. Sono spesso utilizzate per dichiarare un amore che è puro, sincero e duraturo. Questo le rende una scelta ideale per le nozze, dove gli sposi promettono amore eterno l’uno all’altro.
  • Reverenza e Rispetto. Le rose di questo colore possono esprimere rispetto, ammirazione e riconoscenza verso qualcuno. Sono un modo delicato per dire “ti ammiro” o “ti rispetto profondamente”. Sono adatte per onorare le persone anziane o per ringraziare chi ha fatto qualcosa di significativo per te.
  • Nuovi Inizi. Le rose bianche possono rappresentare nuovi inizi e opportunità. Sono un simbolo di freschezza e possibilità, rendendoli adatti per i momenti in cui si intraprende un nuovo capitolo nella vita.
  • Simbolismo Religioso. Nel contesto religioso, le rose bianche sono spesso associate alla purezza della Vergine Maria. Possono essere offerte in segno di devozione o per commemorare eventi religiosi.
  • Rispetto per i Defunti. Le rose bianche possono essere piantate o offerte per commemorare i defunti. Rappresentano l’onore, il rispetto e l’addio a coloro che sono mancati.

Le rose bianche nella storia

A riprova dei significati simbolici e religiosi tradizionalmente associati a questo fiore, c’è un precedente storico importante da conoscere.

La Rosa Bianca (in tedesco Weiße Rose) fu un gruppo di resistenza tedesco contro il nazismo formato da studenti dell’Università di Monaco di Baviera, i fratelli Scholl, Sophie e Hans, Christoph Probst, Alexander Schmorell e Willi Graf.

Basato essenzialmente su valori cristiani di carità e fratellanza, questo gruppo cercò di opporsi in maniera non-violenta al nazismo attraverso la resistenza passiva, prima di essere represso nel sangue dai nazisti.

Quanto costano le rose bianche

Acquistabili presso vivai o siti specializzati, il costo di un mazzo di questi fiori dipende dalla particolare varietà e qualità. In genere l’acquisto di più rose si riduce progressivamente il costo. Indicativamente per 100 rose bianche a stelo lungo si possono spendere anche 600 euro.

Approfondimenti utili

Forse ti potrebbe interessare anche:

Published by
Elle