Categories: Rimedi naturali

Autostima: tutti i rimedi naturali per avere più fiducia in se stessi

Di cosa si tratta e i segnali per capire se se ne ha troppo poca

Oggi parleremo dell’importanza dell’autostima e dei rimedi naturali volti a favorirla. Sarà capitato a tutti, prima o poi, di sentirsi inadeguati per svolgere un certo compito o non all’altezza di una determinata situazione. Ma capita anche di sentirsi insicuri di fronte a scelte importanti. La paura di sbagliare e il senso di inferiorità, sono tutti stati d’animo che generano una visione limitata e limitante di noi stessi.

Si tratta di autostima. Oggi andremo a capire il significato di questo concetto, e a scoprire gli atteggiamenti tipici delle persone che ne hanno veramente poca in se stessi. Daremo tanti suggerimenti per cercare di risolvere questo senso di inadeguatezza, ed ovviamente ci soffermeremo sui tanti rimedi naturali in grado di aiutare a recuperare l’autostima e una valutazione positiva di sé.

Autostima, cos’è

La definizione esatta di autostima è: “la valutazione che una persona ha di sé e che applica a se stessa“.

Più semplicemente, si tratta del giudizio o dell’opinione che ognuno di noi ha di se stesso.

Tale valutazione si costruisce (o si distrugge) attraverso tutte le esperienze e le relazioni che si hanno durante il corso della vita. Dipende infatti molto dalle persone che ci circondano e dai messaggi, su di noi, che da essi ci arrivano. L’autostima viene inoltre alimentata anche dalle regole a cui si è assoggettati, ovvero dal canone comportamentale richiesto, o imposto, dal particolare contesto di cui facciamo parte.

Sulla base di tutte queste variabili, è quindi abbastanza chiaro che l’autostima è qualcosa di dinamico, che evolve e subisce variazioni, anche notevoli, nel corso della vita.

L’autostima sana è indipendente dal giudizio degli altri, ma si basa sulla conoscenza profonda di se stessi.

Le cause della scarsa autostima

La bassa autostima è in genere causata da una, o più, situazioni che fanno soffrire o che creano disagio. Ecco le cause più frequenti:

  • forma fisica: siamo costantemente bombardati da modelli estetici irraggiungibili e spesso anche una piccola imperfezione fisica viene considerata come un difetto molto evidente
  • situazione affettiva familiare: statisticamente parlando, le persone cresciute in contesti ‘non genitoriali’ presentano livelli di autostima più bassi rispetto a chi ha vissuto una situazione familiare affettuosa
  • delusioni di vario tipo: amorose o professionali che siano, inducono le persone a sentirsi poco adeguate nelle relazioni con gli altri
  • vivere in un ambiente troppo competitivo (di solito l’ambiente di lavoro) dove è difficile far emergere le proprie competenze ed abilità

I sintomi della scarsa autostima

Avere autostima non vuole dire essere supponenti e credere di essere le persone migliori del mondo; questo è orgoglio cieco. Essere però convinti di essere le persone peggiori al mondo, vuole dire godere di scarsa autostima.

Si dovrebbe imparare fin da piccoli a credere in se stessi e nelle proprie capacità. Purtroppo, però, la percezione che ognuno ha di se stesso, viene fortemente influenzata dagli altri e dal succedersi di vari eventi e situazioni nel corso degli anni.

Ecco quali sono i segnali che fanno capire di avere poca autostima.

  • Avere sempre paura di sbagliare e cercare il conforto e/o il supporto di qualcun altro
  • Avere scarsa fiducia nelle proprie capacità
  • Pensare di valere meno degli altri: di essere meno abile, meno bravo, in una parola, “inferiore”
  • Essere sempre di cattivo umore, apatici e facilmente irritabili
  • Sentirsi in colpa: essere sempre convinti che ogni cosa (negativa) che accade sia per una propria colpa o mancanza
  • Non avere sogni, progetti, ambizioni
  • Sentire la necessità costante di piacere e compiacere tutti
  • Pensare ad un costante fallimento
  • Non riuscire a prendere una decisione importante in autonomia, da cui ne consegue il cambio repentino di idee e la continua richiesta di conferme da parte degli altri
  • Valutare se stessi in maniera non oggettiva a causa di modelli di paragone ideali e difficilmente raggiungibili
  • Essere molto severi con se stessi e non perdonare i propri errori
  • Avere timore di esprimere la creatività per paura di essere giudicati o ridicolizzati
  • Non essere soddisfatti della propria vita
  • Avere un costante atteggiamento autocritico
  • Sentire spesso la necessità di scusarsi
  • Rinunciare alle sfide
  • Svalutarsi sempre e sminuire ciò che si fa

Autostima, rimedi naturali per affrontare la scarsa autostima

Si può cominciare a cercare di avere un po’ più di autostima in se stessi adottando alcuni comportamenti.

  • Conoscere se stessi: non nel senso di introspezione profonda col supporto di uno psicologo, ma semplicemente iniziare a scoprire ed osservare i propri sentimenti, pensieri ed emozioni
  • Essere consapevoli di tutto ciò che si fa: per ogni azione, domandarsi se si sta facendo ciò che realmente si vuole o se si è costretti/vincolati da qualcuno o da qualcosa
  • Cercare di essere obiettivi: può essere duro e difficile ma si possono fare scoperte sorprendenti (ad esempio di aver sottovalutato o sopravvalutato qualcosa o qualcuno)
  • Frequentare le “persone giuste”, quelle che non ci criticano costantemente o che smorzano qualsiasi nostra idea. Le persone positive da avere attorno sono quelle a cui chiedere consiglio e con cui confrontarsi in maniera sana e costruttiva
  • Accettare le proprie difficoltà e i propri limiti: è la base per poterci lavorare sopra per migliorare
  • Affrontare la vita con positività: una volta riconosciute le paure e le proprie difficoltà, reagire passando all’azione in modo da migliorare se stessi e superarsi
  • Non avere paura di sbagliare: dagli errori si impara a fare meglio le cose
  • Cercare nuovi stimoli e nuove passioni
  • Non cadere nel vittimismo: gli eventi negativi capitano a tutti, ma non vanno usati come alibi per giustificare la propria immobilità
  • Concentrarsi sui propri pregi, anziché su difetti e mancanze. Potrebbe essere utile metterli per iscritto a mo’ di elenco
  • Prendersi cura del corpo e della propria immagine mettendo in risalto i propri punti di forza
  • Pensare positivo: iniziare a credere davvero in ciò che si è e in ciò che si fa, porta a buoni risultati. La negatività non fa altro che attirare altra negatività

Autostima, rimedi naturali

Come abbiamo visto, per superare il problema della bassa autostima, c’è molto da lavorare su se stessi. Ma qualche aiuto lo si può cercare nel mondo della Natura. Vediamo più nello specifico di cosa si tratta.

Autostima, rimedi naturali: fiori di Bach

I Fiori di Bach possono aiutano a comprendere e a risolvere situazioni che non si riescono a risolvere autonomamente. Fanno diventare più consapevoli di se stessi, e quindi in grado di aumentare la propria autostima.

I Fiori di Bach che possono tornare utili nel caso specifico sono:

  • Agrimony: dona il coraggio di essere se stessi
  • Larch: libera dalla fissazione del fallimento
  • Cerato: favorisce il recupero dell’autonomia interiore e la sicurezza e la fiducia nel proprio intuito
  • Pine: molto utile per allontanare il senso di colpa, accresce l’autostima e il senso di equilibrio interiore
  • Holly: ideale per allontanare sentimenti quali invidia, vendetta e gelosia
  • Crab Apple: favorisce l’accettazione del corpo e della propria forma fisica

Autostima, rimedi naturali: oli essenziali

In ambito aromaterapico si rivela particolarmente utile l’olio essenziale di rosmarino, che stimola la concentrazione e dà il coraggio per aprirsi verso cose nuove. Particolarmente utile per chi è bloccato dalle proprie paure e dai propri pensieri. Ne bastano un paio di gocce diluite nell’acqua di un diffusore ambientale.

SPECIALE: Giardinaggio, curare le piante per curare se stessi

Autostima, rimedi naturali: fiori australiani

Sempre nell’ambito della floriterapia, un aiuto arriva anche dai Fiori australiani. In particolare:

  • Self Confidence, che aiuta a far emergere la fiducia in se stessi
  • Five Corners, particolarmente indicato per le donne che ingigantiscono un minimo difetto fisico e si mettono sempre in confronto con le altre a livello estetico

Frasi sull’autostima

Ci sono tantissimi aforismi sull’autostima, che tra l’altro possono essere un utilissimo esercizio se ripetuti, anche mentalmente, come una sorta di mantra. Ne abbiamo selezionate alcune.

  • Impara a piacere a te stesso. Quello che pensi tu di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te” – Seneca
  • L’impressione di piacere può rimanere tale fino a quando non si è certi di piacere soprattutto a sé stessi” – Giacomo Leopardi
  • Mai nulla di splendido è stato realizzato se non da chi ha osato credere che dentro di sé ci fosse qualcosa di più grande delle circostanze” – Bruce Barton
  • Il nocciolo della tua personalità è l’autostima, quanto ti piaci. Più ti piaci e ti rispetti, meglio farai in qualsiasi cosa tu voglia intraprendere” – Brian Tracy
  • L’essenza dell’autostima è fidarsi della propria mente e sapere di meritare la felicità” – Nathaniel Branden
  • La fiducia in se stessi è il primo segreto del successo” – Ralph Waldo Emerson

Approfondimenti consigliati

Potrebbero interessarti questi approfondimenti relativi a discipline alternative. Scopri come funzionano e che benefici hanno per il nostro corpo e la mente attraverso le nostre schede dettagliate:

  • Scopriamo principi e benefici di una antica medicina indiana, Ayurveda
  • La sofrologia caycediana per raggiungere il benessere psico-fisico. Scopriamo di cosa si tratta e come funziona
  • Scopriamo cosa sia l’ecopsicologia e in che ambito si applichi
  • Ashtanga yoga: benefici e controindicazioni di questa pratica
  • Aura Soma, disciplina olistica che aiuta il corpo e lo spirito attraverso l’energia di luce e colori
  • Il Qi Gong, una disciplina che abbina rilassamento e ginnastica tutta da scoprire
  • La cristalloterapia: quello che devi sapere su questa medicina alternativa
  • Yoga vinyasa: tutte le posture, le caratteristiche ed i benefici
  • Rebirthing: cos’è, come funziona e quali benefici apporta
  • Acroyoga, tutto sulla disciplina che unisce yoga, ginnastica acrobatica e massaggio thailandese
  • Yoga kundalini, origini, pratica e posizioni
Outbrain
Share
Published by
Federica Ermete

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.