Cani

Tutto sul Maltipoo, un incantevole mix di maltese e barboncino

Caratteristiche, Cura e Consigli per l'Adozione

Il Maltipoo è un affascinante incrocio tra due delle razze più amate: il Maltese e il Barboncino. Questo cane di piccola taglia ha conquistato i cuori degli amanti degli animali grazie al suo aspetto adorabile, al carattere affettuoso e alla sua intelligenza acuta.

Tutto sul Maltipoo, un incantevole mix di maltese e barboncino

Andiamo a scoprire tutto ciò che c’è da sapere sul Maltipoo, dalla sua origine alla cura quotidiana, per aiutarvi a capire se questa razza potrebbe essere il compagno ideale per la vostra famiglia.

Origine del Maltipoo

Il Maltipoo è un cane ibrido, il che significa che è il frutto dell’incrocio diretto tra due razze pure: il Maltese e il Barboncino Toy o Miniatura.

Questo incrocio è stato realizzato per la prima volta negli Stati Uniti intorno agli anni ‘90 con l’obiettivo di creare un cane da compagnia non solo affettuoso e intelligente ma anche con un manto che riducesse le probabilità di provocare allergie. Il Maltipoo non è riconosciuto come razza a sé stante ma la sua popolarità è in continua crescita.

Caratteristiche fisiche del Maltipoo

Essendo un incrocio tra il Maltese e il Barboncino, può ereditare una combinazione di tratti fisici da entrambe le razze progenitrici.

Tuttavia, ci sono alcune caratteristiche comuni che molti Maltipoo tendono a condividere:

Dimensioni

  • Taglia: sono generalmente classificati come cani di piccola taglia.
  • Peso: Il peso tipico varia da circa 2,3 a 9 kg, a seconda del fatto che il Barboncino nel mix sia un Toy o un Miniatura.
  • Altezza: l’altezza al garrese può variare da 20 a 35 cm.

Testa

  • Forma del cranio: Il cranio può essere leggermente arrotondato.
  • Occhi: Di solito hanno occhi scuri e rotondi che esprimono vivacità e intelligenza.
  • Orecchie: Le loro orecchie pendono lungo i lati del viso e sono generalmente morbide e ricoperte di pelo.

Corpo

  • Struttura: I Maltipoo hanno un corpo compatto e ben proporzionato.
  • Coda: La coda può essere tenuta alta e ricurva, simile a quella di un Barboncino, o portata più dritta come nel Maltese.

Mantello

Il pelo di un Maltipoo può essere ondulato, riccio o una combinazione dei due. Tende ad essere morbido e può variare da medio a lungo. Sono considerati buone scelte per le persone con allergie, poiché tendono a perdere meno pelo rispetto ad altre razze.

Il mantello può presentarsi in un’ampia varietà di colori, grazie alla diversa eredità genetica derivante dalle sue razze progenitrici, il Maltese e il Barboncino.

La varietà di colori rende ogni Maltipoo unico nel suo aspetto, ecco alcuni dei colori più comuni:

  • Bianco: spesso ereditato dal Maltese, che ha tipicamente un mantello bianco puro.
  • Nero: Meno comune, ma può apparire, specialmente se il Barboncino genitore ha un mantello nero.
  • Marrone/Chocolate: una tonalità che può variare da un leggero marrone chiaro a un ricco cioccolato scuro.
  • Grigio: questo colore può variare da un grigio chiaro ad un grigio più scuro, a volte chiamato anche argento.
  • Crema: una tonalità chiara e calda che non è puramente bianca.
  • Albicocca: questo colore ha una tinta rossastra o arancione pallido e può variare in intensità.
  • Red: una tonalità più vivace e profonda rispetto all’albicocca, con un’evidente matrice rossa.
  • Phantom: una combinazione di colori, solitamente nero con macchie o segni marrone chiaro, simile a quanto si vede in alcune altre razze.
  • Parti-color: una combinazione di due colori o più, che può includere qualsiasi colore sopra menzionato, con macchie distinte e ben definite.

Il mantello del Maltipoo può anche presentare varie sfumature e modelli, inclusi tigrati e maculati, anche se questi non sono così comuni. Il colore preciso del mantello può talvolta cambiare man mano che il cane cresce; ad esempio, i cuccioli nati con un mantello scuro possono schiarirsi con l’età.

Carattere del Maltipoo

Sono conosciuti per il loro temperamento giocoso e amorevole. Hanno spesso un’energia contagiosa e godono della compagnia delle persone.

Sono cani molto intelligenti, grazie al patrimonio genetico del Barboncino, noto per la sua acutezza mentale. Questa intelligenza li rende relativamente facili da addestrare. Sono anche cani molto affettuosi e tendono a legarsi strettamente ai loro proprietari, il che li rende eccellenti compagni.

Tuttavia, a causa del loro forte legame con i loro proprietari, possono soffrire di ansia da separazione se lasciati soli per periodi prolungati.

Alimentazione del Maltipoo

L’alimentazione deve essere bilanciata e adeguata alla loro età, dimensione e livello di attività. Come regola generale, gli esemplati giovani e attivi avranno bisogno di più calorie rispetto a quelli più anziani o meno attivi.

È consigliabile alimentarli con cibo di alta qualità, ricco di nutrienti essenziali che contribuiscano al mantenimento di una buona salute. Porzioni controllate e una dieta costante aiutano a prevenire il sovrappeso. È sempre meglio consultare un veterinario per consigli specifici sull’alimentazione.

Toelettatura del Maltipoo

Come abbiamo visto, il manto può variare da ondulato a riccio e di solito è di lunghezza media. Non perde molto pelo e viene spesso considerato ipoallergenico, il che lo rende una scelta popolare tra le persone allergiche.

Tuttavia, richiede una toelettatura regolare per mantenere il pelo in buone condizioni. Si consiglia di spazzolare il mantelo diverse volte a settimana per evitare nodi e grovigli e di fare bagni regolari.

La pulizia delle orecchie e il taglio delle unghie sono anche parti importanti della routine di toelettatura.

Cure del Maltipoo

Sno generalmente cani sani, ma come tutti i cani ibridi, possono ereditare alcune condizioni di salute dai loro genitori di razza pura.

Questo può includere problemi come la displasia dell’anca, problemi agli occhi e malattie cardiache. È importante fornire loro controlli veterinari regolari e tutte le vaccinazioni e le misure preventive come la sverminazione e il trattamento antiparassitario.

Aspettativa di vita

Questi cani tendono ad avere un’aspettativa di vita piuttosto lunga, grazie anche alle piccole dimensioni, che sono un fattore comune nelle razze con una vita più lunga.

In genere, un Maltipoo può vivere tra i 10 e i 15 anni, ma alcuni possono vivere anche più a lungo, soprattutto se ricevono cure adeguate, una dieta equilibrata, esercizio fisico regolare e controlli veterinari periodici per prevenire e trattare eventuali problemi di salute.

Cuccioli di Maltipoo

Quando si considera di portare un cucciolo di Maltipoo in famiglia, è vitale farlo attraverso un allevatore responsabile che allevi i cuccioli con attenzione al benessere e alla socializzazione.

I cuccioli devono essere energici, curiosi e non mostrare segni di timidezza eccessiva o aggressività.

Cuccioli di Maltipoo

È importante anche iniziare l’addestramento e la socializzazione il prima possibile, poiché i primi mesi di vita sono cruciali per lo sviluppo comportamentale del cane.

Domande Frequenti sul Maltipoo

Per concudere cercherò di rispondere ad alcune domande comuni su questi cani.

E’ un cane adatto alle famiglie?
Assolutamente. I Maltipoo sono noti per essere molto pazienti e affettuosi con i bambini e si adattano bene alla vita familiare. Tuttavia, come con tutte le razze, la supervisione è consigliata quando interagiscono con bambini molto piccoli.

Di quanto esercizio hanno bisogno?
Nonostante la loro piccola taglia, sono cani piuttosto energici e necessitano di esercizio quotidiano. Passeggiate regolari e tempo di gioco sono essenziali per mantenere il Maltipoo in forma e stimolato mentalmente.

Perdono molto pelo?
Come anticipavo sono cani che perdono poco pelo, il che li rende una buona opzione per le persone con allergie. Tuttavia, questo non significa che siano completamente privi di manutenzione; il loro pelo richiede regolare toelettatura.

Quanto vivono i Maltipoo?
Hanno vita relativamente lunga, spesso vivendo tra i 10 e i 15 anni. Con adeguate cure, una dieta sana e regolare attività fisica, i Maltipoo possono godere di una vita lunga e felice al fianco dei loro proprietari.

Sono facili da addestrare?
Sì, tendono ad essere cani intelligenti che apprendono velocemente. Positività e rinforzo durante l’addestramento sono strumenti efficaci per insegnare a questi cani obbedienza e trucchi.

Le nostre conclusioni sui Maltipoo

Sono un mix di dolcezza, intelligenza e adattabilità. Sia che viviate in un appartamento in città o in una casa con un ampio cortile, questo cane può integrarsi perfettamente nel vostro stile di vita. La loro capacità di formare legami forti con i membri della famiglia e il loro aspetto adorabile li rendono una scelta popolare in tutto il mondo.

Se state cercando un compagno leale che possa portare allegria e affetto nella vostra vita, il Maltipoo potrebbe essere la razza giusta per te.

Ricordatevi sempre che, come per ogni animale domestico, accoglierlo con voi significa impegnarsi a lungo termine per fornire amore, cure adeguate e attenzione.

Con il giusto impegno e comprensione delle loro esigenze, può diventare non solo un animale domestico, ma un vero e proprio membro della famiglia.


Tabella conclusiva con tutte le caratteristiche del Maltipoo

E per chiudere la nostra panoramica su questo cane ecco una vista finale e sintetica molto comoda e pratica.

 
Caratteristica Informazione
Origine Incrocio tra Maltese e Barboncino (Poodle Toy)
Riconoscimento ENCI Non riconosciuto ufficialmente, nessuno standard di razza
Altezza al garrese Circa 28 cm
Peso Circa 4 kg
Aspettativa di vita 15 anni
Prezzo A partire da 1.000 euro
Carattere Giocherellone, curioso, coraggioso, socievole
Tipo di pelo Da corto e riccio a medio-lungo e ondulato
Colore del mantello Monocolore o bicolore, tutti i colori sono ammessi
Difficoltà di addestramento Nella media
Cura del pelo Impegnativa
Bisogno di movimento Minimo
Paese di provenienza USA

Altri cani di piccola taglia da scoprire

Ecco alcuni esempi di altre razze di cani di piccola taglia oltre al Maltipoo:

  1. Chihuahua: famosi per la loro piccola statura ma grande personalità, i Chihuahua sono cani vivaci e devoti, sia a pelo corto che a pelo lungo,
  2. Volpino di Pomerania: questi cani hanno un doppio mantello folto e soffice e sono conosciuti per la loro natura vivace e curiosa.
  3. Barboncino Toy: una versione più piccola del Barboncino, noti per la loro intelligenza e il loro pelo riccio che non perde molto, considerato ipoallergenico.
  4. Yorkshire Terrier: questi cani hanno un bel mantello setoso e sono molto affettuosi e energici.
  5. Shih Tzu: originari della Cina, questi cani hanno un muso corto e un lungo mantello setoso che richiede regolare toelettatura.
  6. Cavalier King Charles Spaniel: questi cani hanno un aspetto regale, sono gentili, pazienti e adatti a tutti i membri della famiglia.
  7. Boston Terrier: conosciuti anche come “American Gentlemen” per il loro mantello che ricorda uno smoking, sono amichevoli e vivaci.
  8. Jack Russell Terrier: sono cani molto attivi e intelligenti con un forte istinto di caccia e una personalità vivace.
  9. Pug: I Pug sono noti per il loro viso rugoso e il caratteristico grugnito. Sono cani socievoli e affettuosi.
  10. Dachshund: popolari per la loro forma lunga e le zampe corte, i Bassotti sono coraggiosi e giocosi.
  11. Bichon Frisé: questi cani hanno un aspetto simile a dei batuffoli di cotone e sono allegri e giocosi.
  12. French Bulldog: questa razza è amata per il suo aspetto robusto, le orecchie a pipistrello e il carattere affabile.
  13. Miniature Schnauzer: Sono cani energici e protettivi, con una distintiva barba e sopracciglia folte.
  14. Corgi: I Corgi, con le loro gambe corte e i corpi allungati, sono cani attivi e affettuosi noti per essere stati le mascotte della Regina Elisabetta II.

Rossella Vignoli

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio