Tutto sul Kangal o pastore dell’Anatolia, il gigante buono che viene dalla Turchia

di Elle del 6 Giugno 2019

Noto anche come Karabash o pastore dell’Anatolia, il Kangal è un cane di grossa taglia. Nonostante la mole imponente e la notevole altezza, questo cane ha un temperamento docile e si mostra fedele e protettivo nei confronti dei proprietari.

Tutto sul Kangal o pastore dell’Anatolia, il gigante buono che viene dalla Turchia

Il Kangal, o Karabash, è un cane di grossa taglia originario della Turchia, dove è considerata razza canina nazionale. La sua mole è davvero notevole ma allo stesso tempo questo cane tende a manifestare un temperamento affettuoso e docile, se ben socializzato ed educato fin da cucciolo.

La sua tipica maschera nera sul muso e sulle orecchie è uno dei suoi principali tratti distintivi. Viene considerato un cane da guardia ed è adatto anche alle famiglie con bambini in grado di assicurargli sufficiente spazio e cure adeguate.

Kangal razza canina

Questa razza canina di tipo molossoide proviene originariamente dall’Anatolia, una regione della Turchia. Nelle sue terre d’origine questo cane è impiegato soprattutto per fare da guardia al gregge.

Kangal caratteristiche

Fisicamente questo cane presenta un aspetto massiccio e muscoloso. Anche la testa è grande ma risulta ben proporzionata con il resto del corpo. La coda è arricciata mentre gli occhi sono espressivi e profondi. A livello caratteriale questo cane tende ad essere affettuoso e tranquillo, anche con i bambini e con gli altri animali.

Kangal dimensioni

Una delle caratteristiche maggiormente evidenti di questo cane è dovuta alle sue notevoli dimensioni. Si tratta, infatti, di una razza canina di taglia grande. Non la più grande in assoluto, ma di dimensioni assolutamente degne di nota.

Kangal: questa razza canina è originaria della Turchia, dove è nota anche come Karabash, cioè muso nero.

Kangal altezza

In altezza l’esemplare maschio adulto può raggiungere tra i 77 e gli 86 cm. Le femmine, invece, arrivano ad un’altezza compresa tra i 72 e i 77 cm.

Kangal peso

Da adulti i cani di questa razza possono raggiungere un peso considerevole, che oscilla tra i 40 e i 100 kg.

Kangal denti

I denti degli esemplari di questa razza si caratterizzano per la presenza di canini molto grossi e lunghi.

Kangal femmina

La femmina di questa razza tende a presentare dimensioni e peso leggermente inferiori rispetto all’esemplare maschio.

Kangal nero

Il mantello folto e morbido di questo cane può essere di varie sfumature cromatiche. Tra queste bianco, castano scuro, tigrato, biscotto e rosso fulvo sono le più diffuse. Invariabilmente, però, il muso di questi esemplari si contraddistingue per il tipico colore nero.

Kangal a pelo lungo

A differenza dei comuni pastori dell’Anatolia, questa razza canina si contraddistingue per la presenza di pelo corto e folto.

Kangal carattere

Oltre ad essere dotato di un’acuta intelligenza, questo gigante buono ha un carattere mansueto e fedele. Tende ad essere fiero, sicuro di sé e coraggioso e mostra una discreta facilità nell’addestramento.

Kangal aggressivo

Come per altre razze canine, anche questa può riservare tratti aggressivi che, uniti alla mole, rischiano di essere un pericolo. Tuttavia, è bene specificare che l’aggressività viene solitamente manifestata per scopi di difesa, soprattutto nei confronti di persone estranee. Pertanto, occorre riservare grande spazio agli aspetti di socializzazione fin da quando il cane è cucciolo.

Kangal forza morso

La sua mandibola è potente per cui la forza del morso si rivela notevole.

Kangal e bambini

Ben socializzato ed educato, non presenta particolari criticità nel rapporto con i bambini. Senza dubbio è fondamentale che anche i piccoli siano stati abituati ed educati ad interagire con i cani, soprattutto se di grosse dimensioni.

Kangal: è un cane di indole fiera e dal temperamento affettuoso e tranquillo.

Kangal alimentazione

L’alimentazione di questo esemplare non richiede delle particolari indicazioni. Sembra che nelle sue terre d’origine, a causa delle condizioni di povertà, questi animali siano lasciati liberi di procurarsi il cibo da soli.

Ma quanto mangia il pastore dell’Anatolia? La quantità di cibo da somministrare dipenderà dall’età e dalle dimensioni dell’esemplare. In caso di incertezza è sempre preferibile chiedere un parere del veterinario di fiducia.

Kangal quanto vive

L’aspettativa media di vita dei cani di questa razza si colloca tra i 12 e i 15 anni. Solitamente non soffre di particolari patologie. Tuttavia, come accade per altre razze di cani di grossa taglia si può andare incontro ad un problema come la displasia dell’anca.

kangal pastore dell'anatolia

Tenerissimi cuccioli di kangal

Kangal allevamento

Anche in Italia sono presenti allevamenti di esemplari di questa razza canina originaria della Turchia.

Kangal adozione

Oltre all’acquisto da allevamento, è possibile optare per l’adozione di un cane, cucciolo o adulto, di questa razza. Si tratta, in ogni caso, di un animale di grossa taglia che richiede sufficiente spazio a disposizione ed esperienza per educarlo nel modo ottimale.

Per le sue notevoli dimensioni è caldamente consigliata la presenza di un giardino in cui possa fare regolarmente esercizio fisico per il benessere di ossa e articolazioni.

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment