Yoga e mente

Kunzite o “gemma della donna”: la pietra che riequilibra il rapporto tra cuore e mente

Caratteristiche, proprietà e consigli per un utilizzo ottimale

La kunzite è una pietra molto limpida, di colore rosa o viola chiaro. In cristalloterapia viene spesso identificata come la pietra delle donne. Per questo viene spesso consigliata alle giovani madri. La kunzite è una pietra poco nota, forse anche perché di scoperta piuttosto recente. Venne infatti scoperta nel 1902 da George Frederick Kunz, collezionista appassionato di gemme, da giovanissimo capo gioielliere di Tiffany & Co. A lui si deve la scoperta di molte altre pietre.

Kunzite o “gemma della donna”: la pietra che riequilibra il rapporto tra cuore e mente

In questo post scopriremo insieme qualcosa di più sulla kunzite, per conoscere tutte le proprietà benefiche che apporta, a livello fisico, psicologico e spirituale.

Che cos’è la pietra kunzite

La kunzite è una pietra trasparente di colore rosa. Si tratta di uno spodumene, un silicato di Litio e Alluminio, che fa parte del sistema cristallino monoclino.

La sua scoperta e classificazione risale al 1902, in California, grazie al gemmologo G.F. Kunz, da cui poi ha preso il nome.

Caratteristiche

Si tratta di una pietra molto limpida, il cui color rosa viene enfatizzato dalla luce.
Si presenta in forma di grandi cristalli prismatici, aventi forma piatta ed allungata, con terminazioni irregolari e striature in senso longitudinale.

Proprio attraverso queste striature parallele, l’energia passa molto rapidamente, favorendo così l’eliminazione dei blocchi energetici.

Ha un livello di limpidezza molto elevato, dal trasparente al traslucido.

  • Etimologia: il nome deriva dal mineralogista G. F. Kunz che la scoprì
  • Durezza: 6,5-7 della scala di Mohs
  • Indice di rifrazione: 1660-1681
  • Composizione chimica: varietà di spodumene, costituita da silicato di litio e alluminio. La sua colorazione è dovuta a piccole quantità di ossido di manganese
  • Provenienza: scoperta in Nord America, la kunzite viene estratta anche nei giacimenti presenti in Russia, Canada, Messico, Australia e Svezia

Colori della kunzite

La kunzite si presenta rosa o lilla. A variare è solo il grado di intensità del colore stesso. Le pietre più pregiate e che quindi valgono di più sono naturalmente trasparenti e senza inclusioni. Più il colore è intenso, e più il valore della kunzite aumenta.

Proprietà

Nota anche come “gemma della Donna”, la Kunzite è una pietra particolarmente favorevole per le madri single o molto giovani, e le aiuta nel prendersi cura dei loro piccoli. È anche una buona pietra per i bambini distratti e iperattivi e per i neonati che non dormono, così come anche per le ragazze che, entrate nella fase della pubertà, non riescono ad accettare i cambiamenti dei loro corpi.

Ed ancora, aiuta a superare il dolore per la perdita di una persona cara o a seguito del fallimento di una relazione amorosa.

Dal punto di vista fisico, la kunzite dona sollievo a svariati disturbi di carattere nervoso. Inoltre, combatte i problemi di tipo cardiaco.

Ma vediamo nel dettaglio tutte le sue proprietà.

Benefici fisici

  • Calma gli stati di nervosismo
  • Favorisce un rilassamento profondo
  • Protegge il cuore e combatte le tensioni nella ragione cardiaca
  • Favorisce un buon sonno ristoratore
  • Allevia il mal di denti
  • Previene i problemi di pressione sanguigna
  • Lenisce i dolori causati dalla compressione dei nervi, tipo sciatica e nevralgie di vario genere
  • Migliora la circolazione del sangue
  • Previene le malattie psicosomatiche e le crisi epilettiche
  • Aiuta a combattere le eruzioni cutanee

Benefici psicologici

  • Aiuta a superare i blocchi emotivi limitanti
  • Favorisce l’apertura verso ciò che è nuovo
  • Aiuta a recuperare un senso di pace interiore
  • Insegna a diventare disponibili verso gli altri
  • Aiuta ad accettare il dolore e la sofferenza, imparando che fanno parte della vita
  • Favorisce l’ascolto e la riflessione
  • Aiuta a comprendere meglio gli altri, e a non giudicarli con troppa superficialità
  • Rafforza l’autostima
  • Aiuta ad accettare le critiche, considerandole come qualcosa di costruttivo per la propria personalità
  • Insegna ad essere umili
  • Allontana le paure, le preoccupazioni e i pensieri negativi
  • Libera dalle dipendenze emotive
  • Favorisce la razionalità, per ragionare e prendere le decisioni in maniera saggia

Benefici spirituali

Dal punto di vista spirituale, la kunzite è una grande alleata per i periodi in cui viene richiesto un grande impegno per qualunque genere di situazione.

  • Favorisce la concentrazione pur rimanendo aperti alle intuizioni
  • Aiuta a superare la fatica
  • Stimola a ricevere amore
  • Permette di liberare il proprio amore e a trasmetterlo senza timori
  • Aiuta a fronteggiare le situazioni in maniera obiettiva e senza farsi influenzare dagli altri
  • Porta serenità
  • Calma gli stati di agitazione del cuore
  • Insegna ad affrontare i problemi della vita in maniera serena, affidandosi ad una volontà superiore
  • Aiuta ad essere tolleranti nei confronti degli altri
  • Aiuta a prendere le distanze dal giudizio personale
  • Insegna a vivere nel “qui e ora” perché il presente è l’unica realtà oggettiva e costante
  • Consola i cuori affranti, aiutando a superare la tristezza e la solitudine
  • Porta equilibrio tra mente e cuore, liberandoli dai timori del passato e dalle preoccupazioni per il futuro

Chakra

La kunzite esercita la sua influenza sul quarto chakra (quello del cuore) e sul sesto chakra (il terzo occhio). In cristalloterapia, per agire su questi punti energetici, la kunzite può essere indossata come ciondolo o come anello, al dito anulare. Volendo, per mettere in comunicazione il quarto e il sesto chakra, si possono usare due kunziti per creare un ponte di collegamento. In questo modo, i tuoi pensieri e i tuoi sentimenti si allineeranno, così da condurti verso una chiarezza mentale che ti renderà forte e in grado di resistere alle avversità della vita.

Come ricaricare la kunzite

Ci sono vari modi per purificare e ricaricare la Kunzite:

  • lasciarla appoggiata sul sale grosso per una intera giornata
  • esporla alla luce della luna
  • sciacquarla sotto l’acqua corrente, quindi asciugarla bene e lasciarla all’aria aperta, meglio se al riapro dai raggi del sole, per uno o più giorni
  • metterla a diretto contatto con la Terra in modo tale da farle scaricare tutte le vibrazioni accumulate e poi riequilibrarsi in maniera naturale
  • sistemarla sopra un blocco di argilla o una drusa di ametista

Come si usa

Per godere degli influssi benefici della kunzite, puoi:

  • indossarla sotto forma di gioiello (ciondolo, anello, bracciale)
  • sistemare un cristallo nell’ambiente di studio o lavoro
  • mettere una piccola pietra all’interno della federa del cuscino per favorire un buon sonno

Come si pulisce

Si pulisce semplicemente con un panno morbido. Ad ogni modo, occorre fare molta attenzione nel maneggiarla in quanto si sfalda con gran facilità. Per non correre il rischio di danneggiarla, si consiglia di conservarla in un apposito contenitore e non a contatto con altre pietre.

Cristallo di kunzite.

Quanto vale la kunzite

Il valore della kunzite varia in base a vari fattori, come la qualità della pietra, il taglio e la sua caratura. Le pietre più pregiate sono quelle aventi un’ottima limpidezza e che sono prive di inclusioni. Inoltre, le pietre con sfumature cromatiche più intense valgono di più. In tal caso, il prezzo arriva a 300-400 euro al carato.

Come riconoscere la kunzite

Il fattore identificativo della kunzite è la sua colorata lucentezza.

Approfondimenti su altre pietre

Probabilmente ti interesseranno anche questi articoli:

Published by
Federica Ermete