Tutti i benefici del malto di riso, un dolcificante naturale alternativo allo zucchero

di Elle del 28 Aprile 2019

Conoscete il malto di riso? Anche il riso è un cereale da cui si può ottenere il malto, ottimo dolcificante naturale ricco di proprietà benefiche. Scopriamole meglio in questa guida.

Tutti i benefici del malto di riso, un dolcificante naturale alternativo allo zucchero

Il malto di riso è un dolcificante naturale ottenuto dal processo di germinazione del riso. Anche altri cereali, soprattutto l’orzo insieme a frumento, grano e mais, sono adoperati per la produzione di questo ingrediente naturale.

Malto di riso a cosa serve

Può essere utilizzato per dolcificare le bevande oppure da spalmare sulla fette biscottate a colazione.

Malto di riso al posto dello zucchero

Questo malto, con il suo sapore dolce, rappresenta una valida alternativa all’uso dello zucchero bianco raffinato.

malto di riso

Il malto può essere ricavato da vari tipi di cereali, tra cui il riso.

Malto di riso alternativa al miele?

Grazie al suo potere dolcificante può essere adoperato anche in alternativa al miele da chi ha adottato uno stile alimentare vegan.

Malto di riso in polvere

Questo tipo di malto, spesso commercializzato nella versione liquida come sciroppo, è disponibile anche nel formato in polvere.

Malto di riso integrale

Anche dal riso integrale giapponese è possibile ottenere questo interessante prodotto dolcificante naturale.

Malto di riso come si usa

Lo sciroppo ricavato dal riso trova vari usi in cucina, in particolare modo per le sua azione dolcificante. Pertanto è adatto a sostituire zucchero o miele in aggiunta alle bevande o per realizzare dessert.

Infine, può essere adoperato per accompagnare dolci tipici della cucina orientale, come i mochi.

mochi con malto di riso

Il malto ottenuto dal riso può essere utilizzato per accompagnare dolci tipici della tradizione orientale, come i mochi.

Malto di riso per dolcificare

Nella preparazione dei dolci il malto va sostituito allo zucchero tenendo conto del suo minore potere dolcificante. Occorre pertanto adeguare le dosi considerando che generalmente 100 grammi di sciroppo di malto sostituiscono 80 grammi di zucchero semolato.

Malto di riso per birra

Anche il malto ottenuto dal riso, come quello d’orzo, può rappresentare un ingrediente utile per la produzione della birra. L’impiego di questo cereale può rendere la bevanda adatta anche a chi presenta un’intolleranza al glutine.

Malto di riso conservazione

Conservato ben chiuso può durare fino a circa un anno in un luogo asciutto. Una volta aperto, lo sciroppo è da conservare in frigo seguendo le indicazioni di scadenza presenti sull’etichetta.

Malto di riso ricette

Lo sciroppo di riso rappresenta un ingrediente alternativo allo zucchero da usare per la preparazione di muffin, torte e crostate. Costituisce, inoltre, il surrogato vegan del miele nelle ricette in cui sia previsto come ingrediente.

SPECIALE: Malto d’orzo, lo conosci?

Malto di riso benefici

Alimento energetico e nutriente, il malto ha un ridotto indice glicemico. Risulta pertanto adatto, con le dovute cautele, anche alle persone diabetiche. Non contenendo glutine, inoltre, è un prodotto ideale anche per chi soffre di celiachia.

I benefici che apporta sono relativi soprattutto alla funzionalità intestinale, poiché aiuta a prevenire e contrastare sintomi come gonfiore e irritabilità. L’azione del riso e dei prodotti da esso derivati sembra favorire anche il benessere del tessuto polmonare.

Povero di carboidrati, è consigliato anche ai bambini, agli anziani e alle donne in gravidanza.

Inoltre, rappresenta un alimento consigliato anche a chi fa sport o sta seguendo un particolare regime ipocalorico. Tra l’altro, essendo ricavato da un cereale, il malto contribuisce a sentire meno la fame aumentando la sensazione di sazietà.

Malto di riso calorie

Pur essendo dolcificante, questo prodotto presenta un minor apporto calorico rispetto a miele e zucchero. 100 grammi di malto apportano circa 300 Kcalorie. Trattandosi di un alimento ipocalorico può essere consumato nelle opportune quantità anche da chi è a dieta.

Malto di riso valori nutrizionali

Il malto contiene uno zucchero semplice affine al fruttosio, il maltosio. Ricco di amminoacidi e sali minerali, questo ingrediente presente buone concentrazioni di ferro, potassio e calcio.

Malto di riso controindicazioni

Nonostante i suoi numerosi benefici, il malto ricavato dal riso può presentare alcune particolari controindicazioni o accortezze da seguire.

Malto di riso diabete

Il consumo da parte di chi soffre di diabete è consentito. Tuttavia, è sempre opportuno richiedere il parere esperto del proprio specialista di fiducia prima dell’assunzione.

Malto di riso contiene glutine

Il riso è un cereale non contenente glutine, pertanto anche i celiaci possono consumare questo alimento senza particolari restrizioni.

Malto di riso svezzamento

La somministrazione di questo tipo di malto si rivela adatta anche ai bambini in fase di svezzamento. Molto simile al miele per aspetto e consistenza, può facilmente sostituirlo come sapore dolce da far assaggiare ai bambini piccoli.

In ogni caso, è sempre opportuno limitarne l’assunzione e seguire le indicazioni fornite dal pediatra di fiducia.

Malto di riso dove comprarlo

Questo prodotto naturale può essere acquistato on line presso siti specializzati oppure nei negozi di alimentazione biologica.

Negli ultimi tempi, è diventato possibile trovarlo anche sugli scaffali dei supermercati più forniti.

Tutti i dolcificanti naturali alternativi allo zucchero

Ecco tutte le sostanze dolcificanti alternative allo zucchero:

Scopri anche questi articoli:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment