Piante e fiori

Wolffia: una pianta che è meraviglia della natura… al microscopio!

Oltre alla pianta con quello più grande, ce n’è una con il fiore più piccolo al mondo: si chiama Wolffia ed i suoi fiori costituiscono una vera e propria rarità da 1,3 mm di diametro!

Wolffia: una pianta che è meraviglia della natura… al microscopio!

Avete mai sentito parlare della Wolffia? Prima di capire di che pianta si tratta, provate ad immaginare quanto può misurare il fiore più piccolo che esiste in Natura.

Ebbene, pensate ad un fiore con 1,3 mm di diametro… Praticamente un un granello di sabbia osservabile rigorosamente al microscopio. In questo articolo scopriremo qualcosa di più sulla pianta che lo produce, il cui nome deriva da Johann Friedrich Wolff, botanico tedesco vissuto a cavallo tra il diciottesimo e diciannovesimo secolo.

La Wolffia, un portento della Natura

La pianta che lo produce si chiama Wolffia ed è una vera e propria rarità della flora del nostro Pianeta, sia per la particolare fioritura in miniatura, sia per la sua incredibile adattabilità all’ecosistema e ai suoi cambiamenti grazie alla quale è riuscita ad evolversi e sopravvivere nel corso dei secoli.

Il fatto di produrre fiori così piccoli è una strategia messa in atto dalla pianta. L’obiettivo è ‘sfruttare’ al massimo le sue riserve di energia in ambienti ostili come quelli acquatici.

La Wolffia, infatti, è una varietà che comprende 11 specie di piante acquatiche differenti, amanti dei climi tropicali ma che ben si adattano alle zone umide, ai laghi e a qualsiasi specchio di acqua dolce.

All’aspetto, i fiori della Wolffia si presentano come minuscole palline verdi o giallognole, privi di radici, fiori o fusti.

I fiori si propagano in colonie fin sul pelo dell’acqua sia per via vegetativa che per via gamica, rilasciando, nel primo caso, delle gemme nell’acqua, o attraverso l’impollinazione, nel secondo.

Il loro ciclo di vita è pari a circa 2 settimane e dopo la fioritura producono dei piccoli frutti di appena 0,3 mm di diametro con un ancora più minuscolo seme all’interno.

wolffia pianta
La pianta con il fiore più piccolo del mondo, la Wolffia

Le proprietà della Wolffia

Guai, però, a considerare la Wolffia soltanto una pianta da guinness dei primati: essa è anche uno degli strumenti di fitodepurazione più formidabili che la natura abbia mai inventato, utilizzato anche nel giardinaggio.

Davvero incredibile, vero?

SPECIALE: Piante galleggianti, sai quali sono?

Altri articoli su piante, fiori e dintorni

Ecco altri articoli che vi consigliamo di leggere:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close