Epagneul breton, razza, carattere

di Alessia del 22 novembre 2016

Breton detto anche Epagneul breton è un tipico cane da caccia all’anatra di origini francesi: andiamo a scoprirne le caratteristiche fisiche e caratteriali.

L’Epagneul breton o semplicemente Breton è particolarmente rinomato tra i cani da ferma, noto non solo in Francia, ma anche in Italia e nel resto del mondo.

Sul termine epagneul ci sono diverse teorie: per alcuni sarebbe un’alterazione del termine espagnol, ritenendo che questo cane sia originario della Spagna e non della Francia.

Focus: Ecco le più belle razze di cani al mondo

Epagneul breton storia

La razza potrebbe essere nata dall’incrocio tra il Setter di colore bianco arancio e i cani d’Oysel. Le origini in realtà sono però incerte. La prima volta che comparve ad una mostra canina a Parigi era il 1896.

Lo standard venne definito nel 1908, ma nel corso degli anni vennero eseguite numerose modifiche, fino a qualche anno fa. Intorno agli anni ’30 conobbe un periodo di grande notorietà.

Tutti ne apprezzavano (e ne apprezzano ancora oggi) le doti da cacciatore. Questo cane infatti è uno dei pochi a riuscire a fare tutto da solo: mettere in azione la selvaggina, localizzarla, prenderla e riportarla al padrone, in particolare le anatre.

Epagneul breton razza

Epagneul breton: razza docile e affettuosa con tutti

Epagneul breton caratteristiche e aspetto fisico

Il breton è un cane di taglia media, tra i più piccoli dei cani da ferma. Il peso va da 11 a 25 kg, con un’altezza al garrese di 50 cm.

Il corpo è armonioso e muscoloso, elegante nel suo complesso. La coda è molto corta (brachiuro) o del tutto assente (anuro). La testa è proporzionata al resto del corpo, con uno sguardo vispo e intelligente. Il tartufo è ampio, così come le narici che lo aiutano ad avere un olfatto ben sviluppato.

Potrebbero esserti utili questi consigli sulla cura dei cani:

Le orecchie sono di forma triangolare, molto pelose e pendenti, continuamente in movimento seguendo le azioni del cane. Gli occhi sono di colore ambra e di forma leggermente ovale.

Il mantello è composto da un pelo liscio e molto fine, ben aderente al corpo. Sono ammesse le tonalità bianco con macchie arancioni, brune o nere. In Francia sono diffusi anche cani con pelo blu-grigio con macchie marroni. Non sono riconosciuti i mantelli monocolore.

breton

L’Epagneul breton è il più piccolo dei cani da ferma

Epagneul breton carattere

Tra tutti i cani da ferma, questo è sicuramente quello più agile e sportivo. Non appena nota un piccolo ruscello o uno stagno, corre subito a tuffarsi. Non è raro che lo ritroviate infangato e bagnato al termine di un’uscita. Non sta mai fermo ed è sempre in continuo movimento. Se siete pigri, pensateci bene!

Si lascia educare con facilità e mostra remissione e dispiacere quando viene rimproverato. Questo denota un grande senso di responsabilità nei confronti del suo padrone. È anche particolarmente geloso, soprattutto quando arrivano nuovi cuccioli che potrebbero farlo sentire spodestato.

Può diventare un buon cane da compagnia, difatti riesce ad adattarsi alla vita da appartamento, purché abbia ogni giorno la sua dose di libertà all’aria aperta. Adora trascorrere del tempo in famiglia, sia con le persone anziane che con i bimbi.

Al contrario non può essere considerato un cane da guardia, dal momento che non si mostra territoriale o sospettoso nei confronti di sconosciuti.

Epagneul breton carattere

Epagneul breton in azione

Breton allevamenti e prezzo

Ci teniamo sempre a ribadirlo: adottare un cane in un canile è la soluzione migliore, ma per chi desidera a tutti i costi avere un cucciolo di Breton con cui dividere la vita, ecco alcuni consigli utili.

Il prezzo di un Breton si aggira dai 200 ai 500 euro. Questo dipende dal fatto che è un cane molto diffuso, quindi è davvero facile trovare allevamenti in Italia.

Nella scelta dell’ente a cui rivolgervi, verificate sempre che l’allevamento possegga tutte le carte in regola e che il cucciolo non abbia mai meno di 60 giorni.

Il pedigree, così come il libretto sanitario e l’iscrizione all’anagrafe canina sono fondamentali per attestare la salute del vostro cane.

Potrebbero interessare anche i Terrier, bassotti e altri cani da caccia:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *