Centaurea: proprietà e benefici per la salute

di Elle del 12 novembre 2017

Conosci la centaurea? Eccoti tutte le proprietà ed i benefici di questa pianta della salute, nota dall’antichità per talune sue proprietà mediche, utilizzate nella medicina tradizionale.

La centaurea (nome scientifico centaurea minus) è una pianta erbacea annuale proveniente dall’Europa e dall’Africa settentrionale, dove cresce spontaneamente in luoghi freschi e umidi.

Le sue origini risalgono all’antichità, come testimoniato anche dal suo nome che si richiama al centauro Chirone. Secondo la tradizione mitologica, utilizzò la centaurea per medicare una ferita al piede, procurata involontariamente da Ercole con una freccia avvelenata mentre combatteva contro i centauri.

Oltre che nell’Antica Grecia, anche in Gallia in epoca medievale erano note le proprietà di questa pianta. In particolare, veniva utilizzata come antidoto contro tutti i veleni.

Le proprietà della centaurea

Nella medicina popolare è noto l’uso interno della pianta per le sue molteplici proprietà, tra cui quelle sedative, antipiretiche, antibatteriche, depurative e toniche. Ne è consigliato il trattamento esterno anche per le caratteristiche lenitive e astringenti.

Le sommità fiorite contengono importanti principi attivi, quali acidi grassi e acidi fenolici, triterpeni, steroli, tracce di alcaloidi, glicosidi e sostanze amare, responsabili delle notevoli proprietà di questa pianta, molto utilizzata pertanto in fitoterapia.

Il suo uso è consigliato soprattutto per il trattamento di disturbi gastrici legati a difficoltà digestive, inappetenza, dispepsia doloroso con meteorismo e insufficienza epatica.

centaurea benefici e proprietà

Scoprite tutte le proprietà ed i benefici per la salute della centaurea

Le controindicazioni della centaurea

L’impiego, come per molte altre piante medicinali, è controindicato per donne in stato di gravidanza o allattamento ed è bene evitarne un uso eccessivo per evitare effetti quali irritazione alle vie digestive, vomito e diarrea.

Lo sapevi? Del genere centaurea fa parte anche il fiordaliso (nome che ha un’origine francese), il cui nome in botanica è centaurea cyanus.

centaurea

La centaurea minus è usatissima in fitoterapia, grazie alle sue molteplici proprietà.

La ricetta: un infuso a base di centaurea

Ora scopriamo come fare un infuso con la centaurea minus, è facilissimo. Per l’uso interno si può preparare un infuso versando un cucchiaio raso delle sommità fiorite della pianta in una tazza d’acqua bollente.

Successivamente, coprite e lasciate in infusione per circa 5 minuti. La tisana va bevuta dopo i pasti al fine di ottenere un effetto digestivo.

SPECIALE: Significato dei fiori

Dove comprare semi di centaurea e altri prodotti

Per finire, vi segnaliamo alcuni prodotti acquistabili online molto interessanti. Dalle sementi biologiche di centaurea online, anche della varietà cyanus (fiordaliso), ai fiori di Bach sempre a base di questa pianta. Eccoti i link qui di seguito:

Vuoi saperne di più? Eccoti anche le proprietà di altre piante della salute, veri e propri rimedi naturali molto utilizzati in medicina naturale

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment