Pulizia della casa

Come pulire la piastra del ferro da stiro: la guida pratica

Tanti rimedi naturali da adottare a seconda dei vari casi

Nell’ambito delle nostre guide sulle pulizie, oggi andremo a vedere insieme come pulire la piastra del ferro da stiro.

Come pulire la piastra del ferro da stiro: la guida pratica

Stirare è una delle mansioni domestiche fra le meno amate. In ogni caso, poiché non se ne può fare a meno, sarà utile sapere come prendersi cura del ferro da stiro. Come tutti gli elettrodomestici, infatti, anche il ferro va pulito regolarmente, almeno una volta alla settimana. Questo serve per mantenere efficiente l’elettrodomestico stesso ed anche per proteggere i capi in fase di stiratura da eventuali macchie. Inoltre, accidentalmente, può anche capitare che sulla piastra si creino macchie appiccicose e bruciature.

Vediamo quindi come porre rimedio al problema. Ci sono tantissimi rimedi naturali da mettere in pratica!

Perché pulire la piastra del ferro da stiro

Per stirare alla perfezione, il ferro deve scorrere molto fluidamente sui tessuti. La piastra va quindi pulita in tutti i casi in cui il ferro non scorre facilmente (si attacca e/o lascia tracce di sporco sui tessuti), quando ci sono macchie e segni di bruciatura, e quando sulla piastra risulta esservi qualcosa di appiccicoso al tatto.

Operazioni preliminari prima di pulire la piastra del ferro da stiro

Prima di pulire la piastra è fondamentale che:

  • il ferro sia scollegato dalla presa di corrente
  • la piastra sia fredda

Come si pulisce la piastra del ferro da stiro

In commercio ci sono vari prodotti, ad esempio sotto forma di stick per pulire la piastra del ferro. In questo articolo noi però ci concentreremo sulle soluzioni green. I rimedi naturali casalinghi sono infatti numerosi e tutti molto efficaci.

  • Aceto e sale: fate scaldare una tazza di aceto bianco, unitevi 1 cucchiaio di sale fino e mescola fino a quando non sarà sciolto. Strofinate la soluzione ottenuta sulla piastra usando una spugna non abrasiva e poi asciugate usando un panno morbido e asciutto
  • Acqua e sapone: soluzione blanda da usare nel caso sia necessaria solo una leggera pulizia
  • Sale: spargete un po’ di sale su un pezzo di carta piuttosto grande e poi passateci sopra il ferro caldo per un paio di minuti. Grazie all’effetto abrasivo del sale, lo sporco attaccato verrà via
  • Aceto e tappo di sughero. Prendete un tappo di sughero ed immergetelo nell’aceto. Dopodiché passate il tappo direttamente sulla piastra calda del ferro facendo molta attenzione a non scottarvi
  • Bicarbonato: passatelo con un panno in microfibra sulla piastra leggermente tiepida
  • Acqua e bicarbonato: fate sciogliere 1 cucchiaio abbondante di bicarbonato in una ciotola di acqua tiepida. Con questa soluzione pulite la piastra usando un panno morbido. Infine asciugate con un panno in microfibra
  • Bicarbonato e succo di limone. Mescolate 1 cucchiaio di bicarbonato al succo di un limone. Imbevete una spugna morbida in questa soluzione e passate tutta la superficie da pulire. Infine, risciacquate e poi asciugate il tutto usando un panno morbido ed asciutto
  • Limone: tagliate un limone a spicchi e strofinate la polpa sulla piastra fredda. Quindi risciacquate con sola acqua e poi asciugate con un panno
  • Dentifricio: ecco un utilizzo alternativo del dentifricio davvero interessante. Strofinate sulla piastra fredda una piccola quantità di dentifricio con uno strofinaccio. Poi rimuovete il dentifricio con un panno inumidito.
piastra del ferro da stiro
Per pulire la piastra del ferro da stiro in modo efficace, sono sufficienti prodotti che sicuramente già abbiamo in casa.

Come pulire la piastra del ferro da stiro in acciaio

Uno dei rimedi fra i più efficaci per la pulizia della piastra in acciaio consiste nel creare un composto unendo succo di limone e bicarbonato e succo di limone. Vediamo come fare.

  • Prendete un limone e spremete il succo
  • Aggiungete 1 cucchiaio di bicarbonato e mescolate
  • Strofinate il composto così ottenuto sulla piastra usando una spugna ruvida ma non abrasiva
  • Risciacquate usando un panno morbido
  • Infine asciugate

Come pulire la piastra del ferro da stiro in ceramica

La piastra del ferro da stiro in ceramica è molto delicata e quindi va pulita con grande cautela.

Prendete un panno morbido ed immergetelo nel succo di limone. Strofinate la piastra fino alla totale scomparsa di ogni traccia di sporco e/o di bruciatura. In caso di sporco molto ostinato e per rendere la soluzione pulente ancora più efficace, aggiungete al succo di limone un goccio di aceto.

Se sulla piastra fossero presenti delle bruciature, procuratevi un’asse da stiro in legno grezzo. Fate scaldare il ferro e poi strofinatelo sull’asse senza premere troppo forza.

Come pulire la piastra del ferro da stiro dalla ruggine

In caso di macchie di ruggine, distribuite sulla piastra un’abbondante dose di sale fino. Passate poi la superficie con un panno imbevuto di succo di limone strofinando con insistenza sulle parti intaccate dalla ruggine.

Come pulire la piastra del ferro da stiro appiccicosa

Può capitare di stirare inavvertitamente un tessuto sintetico. Oltre a rovinare il capo, questi avrà lasciato sulla piastra del ferro dei residui scuri e appiccicosi. Un rimedio utile per eliminarli è la cera sciolta. Occorre versarla sulla superficie intaccata e poi strofinarla usando un foglio di giornale.

Come pulire la piastra del ferro da stiro bruciata

Vediamo ora alcuni rimedi efficaci in caso di piastra bruciata.

  • Detersivo per piatti, diluito in acqua calda. Passare un panno imbevuto in questa soluzione pulente. Quindi risciacquare e infine asciugare
  • Sapone di Marsiglia: prendete il blocco di sapone e strofinatelo direttamente sulle parti bruciate, con la piastra leggermente calda. Eliminate gli ultimi residui con un foglio di giornale e poi terminate la pulizia usando un panno inumidito con dell’acqua
  • Acqua, aceto e sale: preparate una soluzione unendo acqua e aceto in parti uguali. Quindi aggiungete 2 cucchiai di sale fino. Mescolate per bene e poi imbevete in questo composto una spugna morbida. Passatela sulla piastra dopo averla ben strizzata. Ripetete l’operazione fino alla completa rimozione dello sporco
  • Cera: con la piastra del ferro accesa, passate sulle parti bruciate una candela fino a quando la cera non si sarà sciolta. Fate agire qualche minuto e poi pulite il tutto con un panno umido

Tutti i rimedi descritti vanno ripetuti fino alla completa rimozione dello sporco.

Ogni quanto pulire la piastra del ferro da stiro

Sicuramente va pulita ogni volta che è necessario, ad esempio quando si stira per sbaglio un tessuto che si attacca perché si è impostata una temperatura sbagliata. Ma oltre alle situazioni di emergenziale necessità, si consiglia di pulire la piastra del ferro almeno una volta a settimana per preservare il ferro stesso.

Come pulire la piastra del ferro da stiro Rowenta

Le principali case produttrici, forniscono indicazioni sulla pulizia e la corretta manutenzione dei loro elettrodomestici.

Rowenta dà specifiche indicazioni a seconda delle varie tipologie di piastre.

  • Piastra in acciaio inossidabile: procedere con la pulizia solo quando fredda, usando un panno inumidito
  • Piastra Durillium: passare sulla piastra ancora leggermente tiepida con una spugnetta umida. In caso di sporco particolarmente ostico da eliminare, usare l’apposito stick realizzato per la pulizia delle piastre Durillium
  • Piastra autopulente: passare sulla superficie un panno morbido e umido sulla piastra ancora leggermente tiepida

Come pulire la piastra del ferro da stiro Philips

Philips consiglia l’utilizzo di uno specifico stick (stick per la pulizia GC012). Ecco come procedere:

  • Impostate la temperatura del ferro in posizione tra “1 puntino” e “2 puntini” (passaggio da evitare se il ferro rientra nella gamma PerfectCare)
  • Staccate il ferro e mettetelo in posizione verticale sopra ad uno straccio
  • Applicare lo stick sulla parte sporca un paio di volte
  • Rimuovete sporco e liquido usando un panno di cotone morbido

Gli errori da NON fare quando si pulisce la piastra del ferro da stiro

  • Mai utilizzare spugne abrasive, pagliette metalliche o panni che potrebbero graffiare la piastra in maniera permanente
  • Evitare l’utilizzo di detergenti chimici aggressivi

Altri rimedi naturali per pulire la casa

Ed infine, ecco altre guide per pulire casa e mantenere efficienti i vostri elettrodomestici senza spendere una fortuna e soprattutto senza arrecare danno all’ambiente.

Federica Ermete

Nata a Busto Arsizio nel 1982, dopo il diploma si trasferisce a Cremona – dove vive tutt’ora – per conseguire la laurea in ambito umanistico. Sia per formazione professionale che per passione personale, i suoi ambiti di specializzazione sono l’alimentazione, la salute, il fitness e il benessere in generale. Collabora con entusiasmo con la redazione di Tuttogreen dal giugno 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio