Consigli pratici per avere la pancia piatta: vediamo l’alimentazione e gli sport più adatti

di ScriBio del 17 novembre 2018

La pancia piatta piace a tutti: giovani e meno giovani. Per i ragazzi è importante per mostrare l’ombelico, mettere i jeans bassi in vita e indossare magliette aderenti alla moda, per gli adulti è il traguardo da raggiungere dopo la gravidanza, dopo i chili di troppo e la pigrizia portata dal passare degli anni.

Consigli pratici per avere la pancia piatta: vediamo l’alimentazione e gli sport più adatti

Pancia piatta: è inestetismo o salute? 

La pancia piatta non è solo bella esteticamente ma è la dimostrazione che il nostro apparato intestinale e digerente è regolare e in salute.

«Avere la pancetta» non è una caratteristica che appartiene solo a chi è in sovrappeso ma a volte interessa anche persone magre che però hanno gonfiore addominale: una serie di abitudini alimentari scorrette e protratte nel corso del tempo tende infatti a favorire l’accumulo di grasso viscerale e aria nella pancia.

Cos’è il grasso addominale

Il grasso addominale è la causa della pancetta: si tratta di adipe localizzato ed eliminare questo inestetismo è importante anche per prevenire malattie come diabete e sindrome metabolica che mette a rischio il sistema cardiovascolare. Per eliminare l’adipe sull’addome, e avere una pancia piatta, è importante agire sia sull’alimentazione, scegliendo i cibi giusti per ridurre il grasso localizzato, che sull’attività fisica, che deve essere costante e mirata per agire sulla zona addominale.
Il grasso addominale si può distinguere in:

  • grasso viscerale che si deposita nella parte centrale in profondità,
  • tessuto adiposo che si deposita a livello più superficiale.

Il primo può comportare rischi per la salute come diabete, ipertensione, e patologie cardiovascolari, il secondo invece, oltre ad essere considerato un fastidioso inestetismo, potrebbe essere l’inizio di accumuli di grasso più profondi.

pancia piatta

Pancia piatta: per ottenerla ci vuole un piano di azione completo e bilanciato

Come possiamo mantenere la pancia piatta?

Mantenere la nostra pancia piatta è uno strumento per preservare anche la nostra salute nel tempo. Oramai è assodato che la composizione della nostra alimentazione sia uno dei fattori principali che determinano la qualità della nostra salute.

Ed è anche uno dei fattori principali per preservare il nostro corpo da malattie e patologie.

Le regole quotidiane

  • Bere molta acqua, aiuta a digerire e riduce la ritenzione idrica
  • Bere tisane e centrifugati di frutta e verdura
  • Camminare: un pò di attività al giorno è importante
  • Fare esercizi fisici due o tre volte alla settimana: nuoto, corsa , bicicletta, ginnastica per almeno trenta minuti.
  • Imparare a respirare correttamente: eseguite dei respiri profondi, contraendo e rilassando il diaframma.
  • Avere una alimentazione regolare e non esagerare con cibi grassi, troppo conditi, fritti o zuccherini
  • Assumere frutta secca: una manciata al giorno
  • Usare creme per il massaggio: fate dei piccoli movimenti circolari con le mani sulla pancia per favorire il drenaggio e la riduzione del grasso in eccesso.
  • Smettere di fumare
  • Non bere alcoolici

Dieta alimentare per la pancia piatta

Per avere una pancia piatta è importante seguire una dieta equilibrata.

Cosa mangiare 

L’ alimentazione deve essere ricca di fibre, che aiutano la digestione e il transito intestinale, evitando gonfiori, stitichezza e intestino pigro. Nella dieta quotidiana, bisogna mangiare carne bianca e magra, il pesce, molta frutta fresca, poca frutta secca, e le verdure verdi a foglia larga. Semi e cereali fanno al caso tuo, perché sono gli alimenti più ricchi di fibre.

Cosa non mangiare

I cibi da evitare sono quelli che tendono a fermentare nel tratto digerente:

  • latticini come latte, yogurt e formaggi,
  • fritture,
  • farinacei come patate e pasta
  • i lievitati come pizza e pane
  • legumi secchi,
  • dolci e zucchero
  • bevande gassate
  • cibi troppo salati.

Lo sport per avere la pancia piatta 

Lo sport aiuta ad ottenere e mantenere la pancia tonica e piatta: l’esercizio fisico deve essere costante durante tutto l’arco dell’anno. Gli sport più indicati per avere una pancia piatta e allenata sono sicuramente gli sport aerobici che comportano sforzi di resistenza che aiutano a bruciare più calorie, utilizzate proprio per resistere all’azione imposta dallo sport prescelto.

Gli sport ideali sono quindi quelli di resistenza, come nuoto, corsa, bicicletta, cyclette), aerobica. L’ideale è praticare quindi uno sport aerobico per almeno trenta o quaranta minuti per due o tre volte alla settimana.

nuoto pancia piatta

Nuoto: ideale per avere una pancia piatta

Quali esercizi fare per tonificare la pancia

L’esercizio che mantieni tonici i muscoli della pancia , si sa, sono gli addominali: faticosi ma efficaci.
Il più comune è il crunch, cioè i piegamenti addominali in avanti, stando supini.

Per chi soffre di schiena si consiglia il plank. Per avere una pancia tonica bastano10 minuti al giorno soltanto di addominali classici, i crunch.

Rimedi naturali per avere pancia piatta

Esistono anche dei rimedi naturali per rassodare la pancia. Sono soluzioni che aiutano di più a sgonfiare che a diventare toniche (per quello servono gli esercizi e gli sport), ma che hanno una loro utilità.

Rimedi per eliminare il gonfiore 

Il gonfiore della pancia è spesso causato da stress, aerofagia, o stitichezza.
Il rimedio naturale sono tisane al finocchio, al carciofo e malva e integratori alimentari come il carbone vegetale.

Un aiuto fondamentale soprattutto alla digestione, che può essere anche aiutata bevendo molta acqua e facendo movimento. Si consiglia di unire i semi di cumino o di finocchio nella propria alimentazione per esempio nelle insalate o zuppe.

Rassodare la pancia con un massaggio

Per avere la pancia piatta vengono consigliati anche dei massaggi all’addome.
Massaggiare la pancia stimola la micro-circolazione, favorisce la digestione e il rinnovamento cellulare e combatte la ritenzione idrica e soprattutto l’accumulo di grassi.

Massaggio fai da te 

Il massaggio alla pancia lo possiamo fare evitando centri estetici o creme costose:
basterà utilizzare una crema a base di oli essenziali di finocchio o ippocastano, ed eseguire piccoli movimenti circolari sull’addome, orari e antiorari, per qualche minuto.

Cosa non fare se si vuole la pancia piatta 

  • Evitare i cibi grassi, fritti tutti i lievitati ( pane e pizza) legumi e patate che tendono a favorire i gonfiori della pancia.
  • Da evitare assolutamente le bibite bibite gasate e zuccherate.
  • Evitare gli alcoolici soprattutto i cocktail. Meglio un bicchiere di vino.
  • Smettere di fumare: il fumo che contribuisce all’aumento del volume addominale.
  • Evitare una vita troppo sedentaria

Approfondimenti utili 

Rimedi naturali per:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment