Sharpei, un cane molto speciale: tutto sull’aspetto, il carattere, i cuccioli e la cura

di Claudia Raganà del 30 ottobre 2017

Lo Sharpei ha una caratteristica unica: la pelle ‘rugosa’. Questa particolarità gli dona un aspetto buffo e simpatico, andiamo a conoscere meglio le origini e il carattere di questo cane.

Le origini

Sharpei in cinese, significa pelle di sabbia. Forse per il colore, forse per il suo caratteristico esubero di pelle che crea le buffe pieghe. In ogni caso è veramente un cane sui generis, che merita di essere conosciuto più da vicino.

Scopri tutto sulle razze di cani più interessanti

Lo Sharpei proviene dalla Cina, si hanno sue tracce fin dal 2000 a.C. Era impiegato principalmente come cane da caccia, da guardia e da combattimento. In pratica, era un cane tuttofare.

Questo animale ha rischiato l’estinzione durante i regimi che si sono susseguiti in Cina per lunghissimo tempo. Solo in tempi abbastanza recenti, grazie ad alcuni ricercatori di Hong Kong, è stato importato in Occidente negli anni Settanta e salvato dal rischio estinzione.

sharpei

Il muso rugoso, che lo rende particolarmente simpatico

L’aspetto

Lo Sharpei è un cane di taglia medio-grande, con altezza al garrese fino a 50 cm e peso fino a 25 kg. La sua principale caratteristica sono le numerose rughe e pieghe della pelle, che si propagano su tutto il corpo.

Ha una testa grande, con gli occhi infossati, dalla forma a mandorla, di colore scuro.

La coda, grande e rotonda, ha un’attaccatura molto alta. Il pelo è raso e molto duro, con le caratteristiche pieghe. Il manto può essere nero, chiaro focato o color crema.

Pelo e tipi di Sharpei

A seconda della lunghezza del pelo si distinguono:

  • lo horse coat, se ha un mantello corto e rigido con peli fino a 1,5 cm, e di solito senza sottopelo.
  • il brush coat, quando i peli sono un po’ più lunghi, circa 2 cm.
  • il bear coat, invece, ha un pelo davvero lungo (ma è non standard).

La muta

Nello Sharpei la muta può essere spettacolare, soprattutto in età adulta. Durante il processo naturale di rinnovamento del pelo, il vecchio manto cade e viene sostituito dal nuovo, generalmente in primavera e autunno. A seconda della temperatura si può vedere una muta anche fuori stagione.

sharpei

Il mantello focato e crema

Il carattere

È senza dubbio adatto a trascorrere le giornate in una famiglia: tranquillo e affettuoso, molto buono con i bambini. Un po’ riservato e diffidente con gli sconosciuti, non per questo è un cane ostile, se ha ricevuto il giusto addestramento. Non ci dimentichiamoci che è pur sempre stato un cane da combattimento, da qui deriva il suo carattere fermo e deciso.

Date le dimensioni, è sicuramente più felice di vivere in campagna o in spazi aperti, che in un appartamento in città.

Tuttavia, per lui la casa ideale è dove si trova la famiglia che lo ha accolto, pertanto può adattarsi anche a spazi più ristretti. Quello che conta è garantirgli spazi e momenti per giocare e fare esercizio quotidiano.

Per queste ragioni, è un cane che necessita di stare in compagnia, pertanto non è consigliabile lasciarlo in solitudine tutto il giorno. Ne soffrirebbe e finirebbe per ammalarsi.

Alimentazione e cura

La pelle è molto delicata. Tra le sue pieghe, infatti, è possibile che si depositi della sporcizia, che finisce per causare infiammazioni fastidiose. Per evitare questo problema è bene pulire spesso la pelle con delle salviette umide e spazzolare spesso il pelo.

Anche gli occhi risentono della pelle rugosa. In alcuni casi si è ricorso ad interventi su alcuni esemplari, per liberare la vista dalla pelle in eccesso. Oggi, tuttavia, con la selezione delle razze questo problema sembra superato.

Per quanto concerne l’alimentazione, bisogna mantenere una dieta molto equilibrata, come per tutti i cani. Abituarlo a mangiare il nostro cibo potrebbe essere dannoso per la sua salute.

Le patologie genetiche a cui uno Sharpei può andare incontro sono la displasia dell’anca e del ginocchio, oltre ad alcuni problemi ai reni.

Cuccioli e prezzi

Un cucciolo di Sharpei ha un costo di circa 500 €. Se gli adulti sono buffi, si può immaginare quanto lo siano i cuccioli, così pieni di pieghe.

Quando il cucciolo eleggerà uno dei membri della famiglia come padrone “capobranco”, il suo rapporto diventerà morboso, e sarà la sua ombra.

sharpei

teneri cuccioli

Si possono reperire informazioni sulla salute dei cuccioli e dei loro genitori solo presso allevamenti seri e certificati, che forniscano tutti i documenti, le visite e le vaccinazioni che attestino la salute dei cani che si andranno ad acquistare.

Solo in questo modo non ci saranno sorprese future sullo stato di salute del proprio compagno a quattro zampe.

Altri consigli per il vostro cane

Ecco anche altre utili informazioni sui cani:

Altre razze interessanti

Scopri tutto sulle varie razze di cani da pastore…

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment