Bici

Tutto sulle rastrelliere per biciclette

La soluzione pratica e sostenibile per il parcheggio delle due ruote

In un contesto di crescente attenzione verso la mobilità sostenibile, le rastrelliere per biciclette stanno diventando un elemento sempre più comune nelle nostre città. Questi dispositivi, semplici ma essenziali, offrono ai ciclisti un luogo sicuro e ordinato dove parcheggiare le proprie biciclette, promuovendone l’uso in città come mezzo di trasporto ecologico.

Tutto sulle rastrelliere per biciclette

A cosa servono le rastrelliere per biciclette

Sono strutture progettate per fornire un punto di ancoraggio stabile e sicuro per le biciclette quando non sono in uso.

Permettono di evitare il disordine causato dalle bici lasciate sui marciapiedi o appoggiate alle pareti degli edifici, rendendo più ordinato e fruibile lo spazio urbano. Inoltre, scoraggiano i furti, consentendo ai ciclisti di assicurare il telaio e le ruote della bicicletta alla rastrelliera con lucchetti o catene.

Materiali e tipologie

Sono disponibili in diversi materiali, ognuno con vantaggi specifici:

  1. Acciaio: robusto, durevole e resistente alle intemperie, l’acciaio è il materiale più comune per le rastrelliere. Può essere zincato o verniciato per aumentare la resistenza alla corrosione.
  2. Acciaio inossidabile: più costoso dell’acciaio standard, ma offre una maggiore resistenza alla ruggine e un aspetto più elegante.
  3. Alluminio: leggero, resistente alla corrosione e più economico dell’acciaio inossidabile. Ideale per installazioni coperte.
  4. Legno: esteticamente gradevole e adatto ad ambienti rustici o parchi, ma richiede maggiore manutenzione.

Le rastrelliere si differenziano anche per design e capacità di parcheggio, da modelli a pettine che ospitano fino a 10 bici, a soluzioni salvaspazio verticali o a spirale.

Normative e linee guida delle rastrelliere per biciclette

La loro installazione è spesso regolamentata da normative locali o nazionali che definiscono gli standard di sicurezza, le dimensioni minime e i requisiti di accessibilità. In Italia, la principale riferimento è la norma UNI 11535:2014 “Cicloposteggi – Requisiti e metodi di prova”, che fornisce linee guida per progettazione, installazione e manutenzione delle rastrelliere.

Inoltre, molte città hanno sviluppato piani di mobilità sostenibile che includono indicazioni specifiche sulla collocazione e il numero di rastrelliere in base alla densità di popolazione e alla presenza di nodi di interscambio con altri mezzi di trasporto.

rastrelliere per biciclette

Come installarle in sicurezza

Pulite accuratamente la superficie da detriti, polvere o sporco.

Se necessario, rimuovete eventuali rivestimenti o vernici per garantire una buona adesione.

Segnate con precisione i punti di ancoraggio sulla superficie, assicurandosi che siano allineati e distanziati correttamente.

Foratura e fissaggio

  • Indossare dispositivi di protezione individuale come occhiali di sicurezza e guanti.
  • Utilizzare un trapano con una punta adeguata per praticare i fori nei punti segnati, assicurandosi di raggiungere la profondità necessaria per i tasselli di ancoraggio.
  • Inserire i tasselli nei fori e assicurarsi che siano a filo con la superficie.
  • Posizionare la rastrelliera allineando i fori di montaggio con i tasselli.
  • Fissare saldamente la rastrelliera utilizzando bulloni e rondelle, seguendo le istruzioni del produttore per la coppia di serraggio.

Per l’installazione su superfici diverse, come asfalto o terra battuta, potrebbe essere necessario utilizzare ancoraggi specifici o fondazioni in calcestruzzo.

Dovete poi periodicamente ontrollare che la rastrelliera sia stabile e ben fissata, provando a scuoterla manualmente.

Costi e produttori di rastrelliere per biciclette

Il costo delle rastrelliere varia in base a materiali, design e capacità. Si parte da circa 100€ per modelli base in acciaio a 2-3 posti, fino a oltre 1000€ per strutture di grandi dimensioni o dal design particolare.

Tra i principali produttori in Italia troviamo Metalco, Cittá Srl, Replay Urban e Dimcar, mentre a livello internazionale spiccano Falco, Velopa e Cyclepods.

Dove acquistarle

Possono essere acquistate direttamente dai produttori o tramite rivenditori specializzati in arredo urbano e attrezzature per la mobilità sostenibile. Molti comuni hanno anche iniziative per installare rastrelliere a prezzi agevolati o gratuitamente in spazi pubblici o condominiali, nell’ottica di promuovere la ciclabilità urbana.

In rete sono disponibili anche soluzioni per condomini e case, ecco una selezione da Amazon delle più vendute.

In conclusione, sono un elemento fondamentale per lo sviluppo di una mobilità più sostenibile e attenta all’ambiente.

Installare questi dispositivi in numero adeguato e in posizioni strategiche può incoraggiare sempre più persone a scegliere la bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, con benefici per la salute dei cittadini e per la vivibilità delle nostre città.

Speciale Bicicletta

Ecco altri consigli e suggerimenti da leggere per approcciarsi al mondo della bici

Alessandro Grea

Alessandro Grea è un giovane e appassionato esperto di mountain bike. Collabora con Mtb-mania.it, ha ereditato dal padre l'amore per questo sport. Pratica MTB da diversi anni, sia nei bike park che in tour enduro, soprattutto nella zona della Valtellina. Ama cimentarsi sia con le mountain bike muscolari tradizionali che con le moderne eMTB a pedalata assistita. Oltre a dedicarsi attivamente allo sport, collabora con il sito Mtb-mania.it scrivendo articoli e condividendo la sua esperienza e conoscenza della mountain bike. I suoi contributi spaziano dai consigli tecnici alle recensioni di percorsi, attrezzature e luoghi ideali per praticare questo sport. Giovane ma già molto competente, rappresenta la nuova generazione di appassionati di mountain bike. Con il suo entusiasmo e la volontà di condividere la sua passione, arricchisce i contenuti di Mtb-mania.it fornendo il punto di vista e gli interessi dei ciclisti più giovani.

Articoli correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sullo stesso argomento
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio