Rimedi naturali

Tutto sul Cordyceps, il fungo dai mille benefici

Cos'è, a cosa serve, quali sono le sue proprietà e quali benefici apporta

Oggi andiamo alla scoperta delle tante virtù del Cordyceps, un fungo che, insieme al Ganoderma Lucidum (Reishi), rappresenta uno dei funghi medicinali più importanti e rappresentativi nell’ambito della medicina tradizionale cinese.

Tutto sul Cordyceps, il fungo dai mille benefici

Da oltre 2000 anni viene infatti utilizzato in Cina per prevenire e curare un’impressionante quantità di patologie. Ma soprattutto, viene anche usato come eccellente tonico per migliorare e preservare forza, vitalità ed energia sessuale, nonché come rimedio naturale per la longevità. Non a caso, è anche conosciuto come il fungo della giovinezza.

Cordyceps: fungo della giovinezza

Si tratta di un genere di funghi medicinali, tipici delle regioni montuose asiatiche e molto usati nella medicina tradizionale cinese assieme ad altre piante e radici dalle proprietà adattogene, come il Codonopsis ed il ginseng.

I funghi che appartengono a questo genere sono Ascomiceti parassiti i quali, attraverso le loro spore, infettano le larve di particolari insetti.

Nel momento in cui il fungo parassita un insetto, diffonde il proprio micelio nel suo corpo fino ad arrivare a sostituire completamente il tessuto del substrato dell’ospite.

La specie più nota – e studiata – è il Cordyceps sinensis, seguita dal Cordyceps militaris che ha proprietà molto simili al sinensis.

Nelle sue zone d’origine viene spesso usato per trattare disfunzioni sessuali e infertilità, ed anche come tonico-rinvigorente per potenziare libido e prestazioni fisiche.

Cordyceps sinensis

Cresce e si sviluppa solo ed esclusivamente nell’altopiano dell’Himalaya, tra i 3000 e i 5000 m di altitudine. Si sviluppa parassitando le larve di un insetto del genere Thitarodes armoricanus (falena fantasma o caterpillar).

Durante i mesi invernali il fungo cresce dentro il suo ospite. Quando poi sopraggiunge la primavera, un fungo germoglia dalla testa del caterpillar ed emerge dal terreno.

Dopo che il fungo sarà completamente sviluppato, comincerà a rilasciare le sue spore che, trasportate dall’aria, infetteranno più bruchi continuando il ciclo vitale.

Cordyceps come integratore

Questo è un fungo dalle proprietà adattogene che da millenni viene utilizzato dalla medicina cinese per svariati scopi:

  • aumentare le energie fisiche e mentali
  • aiutare il corpo a gestire lo stress
  • supportare e migliorare il sistema immunitario
  • stimolare le funzioni sessuali

Cordyceps, cosa contiene

Contiene i seguenti principi attivi.

  • Sali minerali, quali calcio, sodio, potassio, ferro, zinco e magnesio
  • Vitamine: E, K, B1, B2 e B12
  • Tutti gli aminoacidi essenziali
  • Cordycepina: un nucleoside purinico che ha effetto antibiotico e vanta proprietà antitumorali
  • Ergosterolo ed ergosterolo palmitato, un precursore della vitamina D2 presente nei funghi e lieviti
  • Acido cordycepico, uno zucchero che, tra le altre funzioni, facilita l’ingresso di sostanze chimiche bioattive a livello cerebrale
  • Polisaccaridi come ciclofurani, β-glucani, b-mannani

Cordyceps: proprietà

Attualmente, in campo medico, vengono studiate le proprietà del Cordyceps. Ecco le proprietà, e di conseguenza i benefici, che sono stati evidenziati fino ad oggi:

  • aumenta le difese immunitarie
  • antimicrobico ed antivirale
  • protegge il sistema cardiovascolare
  • riduce il colesterolo totale ed aumenta il colesterolo HDL (quello buono)
  • anti-ipertensivo
  • protettivo nei confronti di determinati organi, quali fegato, reni e polmoni
  • riequilibra la glicemia abbassando i livelli di glucosio nel sangue
  • antiossidante
  • anti-aging
  • migliora energia, resistenza e vitalità
  • aumenta la potenza sessuale e la fertilità
  • antidepressivo
  • antitumorale ed è di supporto alle terapie oncologiche
  • modula il ciclo sonno-veglia
  • blando sedativo a livello del sistema nervoso centrale
cordyceps
Il “fungo della giovinezza”, com’è conosciuto in Cina

Cordyceps: a cosa serve

Nella medicina tradizionale cinese è da sempre molto apprezzato e infatti, da parecchi secoli viene utilizzato per la cura di molte malattie quali affezioni respiratorie, disturbi del fegato, patologie renali e problematiche cardiovascolari.

Viene inoltre anche usato nei casi di scarsa energia e ridotto vigore dell’apparato sessuale sia maschile che femminile.

In generale viene tradizionalmente utilizzato in Cina, e in gran parte dell’Asia, come:

  • adattogeno
  • stimolante delle difese immunitarie
  • supporto per lo sport
  • supporto per chi svolge attività faticose o stressanti
  • sostegno per migliorare la funzionalità sessuale
  • sostegno per chi fa attività in alta quota come alpinismo

Tra le varie cose, numerosi studi e ricerche confermano che questo fungo è in grado di migliorare l’assimilazione dell’ossigeno, con conseguenti livelli di resistenza più elevati.

Sempre da studi scientifici è altresì emerso che questo fungo svolge un’azione ipoglicemizzante. Riducendo quindi gli zuccheri nel sangue, sarebbe di grande aiuto nella prevenzione del diabete.

Cordyceps: dosaggio e quando assumerlo

Può essere assunto sotto forma di polvere, compresse ed estratti. Il dottor Ivo Bianchi, uno dei maggiori esperti di micoterapia in Europa, nel libro “Guarire con i funghi medicinali” consiglia i seguenti dosaggi:

  • in soggetti sani: da 300-500 mg a colazione e pranzo aumentando gradualmente (in base al miglioramento delle forze e alla tollerabilità del soggetto) fino ad un massimo di 2 capsule da assumere sempre nei medesimi momenti della giornata.
  •  in caso di malattie virali e degenerative: 2 capsule per 3 volte al giorno, per cicli di 6 settimane ogni 2 mesi
  • per gli anziani debilitati 3 capsule al giorno, da assumere mattina e primo pomeriggio (il dosaggio indicato va raggiunto in maniera graduale)
  • per chi svolge attività fisiche intense e partecipa a competizioni atletiche: 3 capsule al giorno nelle 2 settimane antecedenti la gara e poi, 1 capsula a colazione come mantenimento

Per un miglior assorbimento, lo specialista consiglia, in concomitanza con l’assunzione del fungo, anche quella della vitamina C.

In ogni caso, si invita a rivolgersi ad un medico esperto in micoterapia, fitoterapia o medicina cinese in modo da valutare la propria situazione personale. Infatti, solamente nella corretta relazione medico-paziente, è possibile affrontare una cura e soprattutto gestirla al meglio per il singolo caso specifico.

cordyceps
Come su presentano questi funghi in natura

Controindicazioni del Cordyceps

Generalmente ben tollerato, se ne sconsiglia l’uso a chi soffre di allergie a funghi o lieviti e a chi ha subito un trapianto d’organi.

La sperimentazione sugli animali con l’uso di forti dosi (10-80 g/kg) non ha portato alcun riscontro circa manifestazioni tossiche o letali. In rari casi è stato solo descritto un leggero disturbo a livello gastrico, ma comunque mai tale da richiedere l’interruzione della sperimentazione clinica.

Per quanto invece riguarda gravidanza e allattamento, non ci sono ancora studi a riguardo. Pertanto, in questi casi, il fungo va utilizzato con estrema cautela sotto stretto controllo medico.

Dove acquistare Cordyceps

Si trova in erboristeria, farmacia, nei negozi di alimentazione biologica e online, compreso Amazon. A seconda dell’impiego e della personale comodità pratica, può essere acquistato in capsule o polvere.

Prezzo del Cordyceps

I prezzi variano molto in base alla marca dell’azienda produttrice. Per dare un’idea indicativa, sull’e-commerce Amazon, si trovano confezioni da 120-150-180 capsule con prezzi che oscillano dal 17 euro a 25 euro, ed anche oltre.

Altre piante e spezie da scoprire

Tanti suggerimenti per la vostra bellezza naturale.

  • Bava di lumaca, scoprite questa crema naturale di bellezza
  • Scopriamo le proprietà dimagranti dell’aloe ferox, ma anche le controindicazioni
  • Macrobiotica: la via della felicità attraverso la salute
  • Sinefrina: azione dimagrante e potenziali effetti collaterali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button