Energy balls: la ricetta per preparare le palline energetiche crude e vegane

di Elle del 28 settembre 2016

Tra gli snack facili e veloci da preparare, in grado di fornire rapidamente energie pronta per l’uso, ce ne sono alcuni che stupiscono per la facilità di preparazione: è il caso delle energy balls. Scopriamo con voi una carrellata di ricette crude e cruelty-free.

Le energy balls, letteralmente palline energetiche, sono un concentrato di nutrienti in grado di far recuperare rapidamente durante una pausa dal lavoro o dallo studio o a seguito di intensa attività fisica. Prive di zuccheri raffinati e senza necessità di cottura, sono altamente consigliate per ritrovare rapidamente forza e concentrazione.

Ecco alcune ricette raw e vegan facili e veloci da preparare.

Energy balls con burro di arachidi

Energy balls con burro di arachidi

Energy balls con burro di arachidi

INGREDIENTI (per 20 porzioni):

PREPARAZIONE:

  • Versate arachidi e nocciole in un frullatore e tritate il composto fino ad ottenere una sorta di farina.
  • Aggiungete poi i datteri, dopo averli precedentemente snocciolati, l’olio di cocco e il burro di arachidi.
  • Una volta ottenuto un composto omogeneo con questi ingredienti, preparate le palline.

Potete poi consumarle subito oppure lasciarle riposare in frigo per 15-20 minuti prima di gustarle.

Energy balls all’alga spirulina

Energy balls con alga spirulina

Energy balls con alga spirulina

INGREDIENTI (per 20 porzioni):

  • 1 tazza di mandorle
  • 1 tazza di datteri
  • 1/4 tazza di albicocche disidratate
  • 1/4 tazza di pistacchi
  • 1/4 tazza di burro di mandorle
  • 2 cucchiai di semi di lino macinati
  • 2 cucchiai colmi di polvere di cacao
  • 1 cucchiaio di alga spirulina
  • 2 cucchiai di cocco grattugiato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE:

  • Unite mandorle, pistacchi e semi di lino in un frullatore, poi versate il composto così ottenuto in una ciotola capiente.
  • In seguito, frullate insieme anche i datteri e le albicocche disidratate e quindi aggiungete questo nuovo composto a quello precedentemente ricavato da noci e semi.
  • Mescolate manualmente gli ingredienti rimasti e lasciate riposare il composto per circa 10 minuti in freezer.
  • Una volta raffreddato, preparate le palline e ripassatele poi nel cocco grattugiato.

Lasciate riposate le balls energetiche in frigo e quindi gustatele come sfizioso snack.

Energy balls al limone, cocco e semi di chia

Energy balls con limone, cocco e semi di chia

Energy balls con limone, cocco e semi di chia

INGREDIENTI (per 20 porzioni):

  • 1 tazza di datteri
  • 1 tazza di anacardi
  • 1 tazza di cocco grattugiato
  • 1/4 tazza di semi di chia
  • scorza grattugiata di un limone
  • succo di 1/2 limone

PREPARAZIONE:

  • Spezzettate i datteri e versateli in un frullatore; unite poi anche anacardi, semi di chia e cocco (metà porzione) fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungete scorza grattugiata e succo di limone così da ricavare l’impasto da cui attingere le palline energetiche.
  • Lasciatele riposare in frigo per circa 15 minuti, dopo aver passato le balls nel cocco gratuggiato.

Energy balls con anacardi, semi di zucca e cannella

Energy balls con semi di zucca, anacardi e cannella

Energy balls con semi di zucca, anacardi e cannella

INGREDIENTI (per circa 20 porzioni):

  • 60 g di anacardi
  • 50 g di semi di zucca
  • 200 g di fichi secchi
  • 12 g di proteine in polvere della canapa
  • 20 g di semi di chia
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (o olio extravergine di oliva)
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

PREPARAZIONE:

  • Con l’aiuto di un robot da cucina, frullate insieme anacardi, semi di zucca, cacao, cannella e proteine in polvere fino ad ottenere una granella.
  • Successivamente, tritate a parte (impiegando lo stesso robot) fichi secchi, olio di cocco e cannella.
  • A questo punto unite i due composti così ricavati e amalgamateli con le mani per ottenere un unico impasto omogeneo, da cui formare le palline energetiche.
  • Lasciatele a riposo nel congelatore e poi gustatele fredde.

Energy balls con tahin e agave

Energy balls con tahin e agave

Energy balls con tahin e agave

INGREDIENTI (per circa 20 porzioni):

  • 250 g di datteri denocciolati
  • 50 g di noci
  • 50 g di mandorle
  • 20 g di uvetta
  • 1 cucchiaio di tahin
  • 1 cucchiaio di agave
  • 20 g di cocco a scaglie o grattugiato

PREPARAZIONE:

  • Preparate innanzitutto gli ingredienti: lasciate ammollare un po’ in acqua l’uvetta (per poi strizzarla eliminando bene l’acqua) e tagliate grossolanamente i datteri, le noci e le mandorle.
  • Riponete tutto in una ciotola capiente e aggiungete anche il tahin e il succo d’agave.
  • Amalgamate il composto con le mani per renderlo omogeneo; poi ricavatene le gustose palline e lasciatele a riposare in frigo prima di consumarle.

Energy balls con fiocchi d’avena

Energy balls con fiocchi di avena

Energy balls con fiocchi di avena

INGREDIENTI (per circa 20 porzioni):

  • 2/3 tazze di cocco grattugiato tostato
  • 1 tazza di fiocchi d’avena
  • 1/2 tazza di burro di noccioline
  • 3 cucchiai di semi di lino macinati
  • 1/2 tazza di amarene disidratate
  • 1/2 tazza di semi di girasole
  • 1/4 tazza di miele
  • 3 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di acqua

PREPARAZIONE:

  • Versate tutti gli ingredienti in una ciotola capiente, coprirla e lasciarla a riposo per circa 30 minuti in frigo.
  • Trascorsa la mezz’ora, unite l’acqua al composto e amalgamatelo bene con le mani per renderlo omogeneo.
  • Quindi, ricavate le palline di egual misura e conservatele in frigo o freezer per gustarle all’occorrenza.

Ecco altri suggerimenti utili:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment