Il gatto più piccolo del Mondo è di razza Munchkin: conosciamolo meglio

di Eryeffe del 17 maggio 2018

È il gatto più piccolo del mondo. Si chiama Pixel, è alto appena 12,7 cm, pesa solo 1,5 kg, ed è il più famoso rappresentante della razza Munchkin, conosciuta anche come come ‘gatto bassotto’. Le sue dimensioni extra small gli hanno fatto guadagnare una nomination per il Guinness dei Primati.

Il gatto più piccolo del Mondo è di razza Munchkin: conosciamolo meglio

La razza Munchkin comprendere felini dalle peculiarità fisiche e caratteriali davvero incredibili. Questi adorabili giocherelloni, infatti, mantengono le dimensioni di un gattino di pochi mesi anche in età adulta, così come la voglia di giocare e fare le fusa.

L’origine è piuttosto casuale e anche molto recente. Proviene dagli Stati Uniti e anche se la selezione risale al 1944, il riconoscimento ufficiale è di recente acquisizione.

In compenso, successo e popolarità sono arrivati subito, tanto che il Munchkin non è solo il gatto più piccolo del Mondo, ma una delle razze di gatto più amate in assoluto.

gatto più piccolo del mondo

Il primo esemplare di Munchkin è nato nel 1983 in Louisiana, in un allevamento da anni dedito alla ricerca di una varietà di felini dalle zampe cortissime. I progenitori di questo standard sono due gatti da strada comuni dai quali, dopo vari incroci con i loro discendenti, si è ottenuto il gatto che conosciamo oggi.

Da questa razza, inoltre, i beeders americani hanno selezionato molte altre razze di gatti in miniatura altrettanto interessanti e in formato… tascabile!

Conosciamolo meglio.

Munchkin: aspetto e carattere del gatto più piccolo del mondo

Pesa generalmente 2-3 kg al massimo. Anche se il gatto più piccolo del mondo, come abbiamo visto, è un felino appartenente a questa razza, è considerata di taglia media.

La testa è triangolare, con muso sottile e cranio leggermente tondo. Il mento è solido, le guance ben sviluppate e le orecchie sono di ben dritte e di media lunghezza. Gli occhi sono grandi, vispi e intelligenti. Per quanto riguarda il pelo, lo standard di razza ammette sia il semi-lungo che il corto, in tutti i colori e i disegni.

Nonostante le sue zampe siano molto corte e per certi versi un po’ buffe, il Munchkin non pare essere per nulla dispiaciuto dalla fama di gatto più piccolo del Mondo. Anzi, dimostra un carattere socievole e vivace, gli piace la compagnia degli umani e anche di altri animali, e va d’accordo perfino con moltissime razze di cani.

gatto più piccolo del mondo

Oltre ad essere il gatto più piccolo del mondo, è un affettuosissimo giocherellone. Talmente simpatico e pieno di energie, che la sua vivacità e allegria diventa per forza contagiosa.

Malgrado le sue gambe corte e non proprio flessuose, è agile e scattante e nei giochi di abilità (che adora) vince sempre lui.

Curiosità: Il nome Munchkin è un omaggio ai nani Munchkin descritti nel famoso libro e poi anche film ‘Il mago di Oz’.

Non ha bisogno di molte cure ed è un animale forte, robusto e abbastanza longevo. Deve essere spazzolato almeno una volta alla settimana, specie gli esemplari a pelo semilungo, e necessita di una buona igiene delle orecchie. Le unghie sarebbero da spuntare con una certa frequenza, soprattutto per preservare l’integrità dei vostri poveri divani…

Allevamenti e prezzi

Benché si tratti di una delle razze di gatti domestici più interessanti e ricercate, ad oggi, purtroppo, non esistono allevamenti di questa razza in Italia. Si trovano negli Stati Uniti e in Francia.

Il prezzo per un cucciolo si aggira intorno ai 1000 euro.

Ricordiamo che possono vivere anche 15-20 anni, durante i quali dovremo dedicargli tempo e denaro. Per questo motivo, prima ancora di accogliere un micio nella nostra vita e sbizzarrirci nella scelta dei nomi dei gatti maschi e femmine, ci sono delle cose da sapere sul loro universo.

gatto più piccolo del mondo

L’altra razza di gatti piccolissimi: il Singapura

A contendere al Muchkin la palma di razze di gatto più piccola del Mondo ci sono i Singapura, considerati in assoluto i felini più piccoli esistenti. Pare che all’origine di questa razza ci siano i gatti randagi di Singapore (da cui il nome).

Segno inconfondibile di questi adorabili micetti è la loro pelliccia rigata. I Singapura pesano in media 2,5 kg e sono dotati di dimensioni davvero ridotte.

L’aspetto di questo gatto è compatto, muscoloso, snello. Le zampe sono piccole e ovali, ma risultano ben proporzionate con il resto del corpo. La testa è piccola e tonda su un collo corto e muscoloso. Il petto è sporgente, tonico, mentre la coda è molto lunga e termina con la punta arrotolata.

gatto più piccolo del mondo

I gatti di questa razza sono un po’ timidi, diffidenti nei confronti degli estranei e degli ambienti che non conoscono, masi affezionano visceralmente al padrone e alla loro famiglia. Sono animali  fedeli e leali, molto curiosi e vivaci.

Come i Munchkin, anche il Singapura è difficile da trovare. Un cucciolo può costare più di 1000 euro, ma il prezzo varia a seconda della disponibilità poiché è di nicchia, e decisamente più apprezzata all’estero.

Dal momento che si contende con il Munchkin il primato di gatto più piccolo del Mondo, siamo sicuri che il successo di questa razza di felini sia destinato a crescere anche dalle nostre parti!

Altre informazioni

Per sapere tutto sulla cura e l’educazione dei gatti, dove trovarli e quali standard hanno le razze più importanti, leggete i nostri approfondimenti:

Altri approfondimenti sulle varie razze:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment