Ricette

Gnocchi di zucca: un classico primo piatto autunnale

La ricetta classica e tante altre varianti

Gli gnocchi di zucca sono un grande classico dei primi piatti autunnali. Per prepararli servono pochi ingredienti, economici e genuini. Morbidi e dal sapore delicato, sono un modo per imparare come cucinare la zucca in maniera facile ma gustosa, adatta a tutti i palati e ai vari regimi alimentari, in base a come si vogliono condire, dal filo d’olio al sugo più elaborato e ricco di gusto.

Gnocchi di zucca: un classico primo piatto autunnale

Ricetta dei gnocchi di zucca

Pur essendo un piatto molto semplice e costituito da pochissimi ingredienti, ci sono tante varianti per preparare gli gnocchi di zucca in tanti modi.

Partiamo dalla ricetta classica.

  • 500 gr di Zucca mantovana
  • 350 gr di Patate rosse
  • 150 gr di Farina 00
  • 1 uovo
  • 50 gr di Fecola di patate
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  • Per prima cosa, mettete a bollire le patate in abbondante acqua salata e fatele cuocere fino a che non saranno morbide ma senza rompersi
  • Nel frattempo, lavate la zucca ed eliminate i semi e i filamenti interni
  • Tagliate quindi la zucca a fette sottili
  • Sistemate le fette di zucca su una teglia rivestita con carta da forno e fate cuocere in forno statico già caldo a 200°C per 15-20 minuti in modo che asciughi e non rilasci acqua
  • Una volta cotte che le patate e la zucca saranno cotte, eliminate la buccia ad entrambe, quindi lavoratele ancora calde
  • Aggiungete alla purea di zucca e patate la farina e aggiustate di sale, pepe e noce moscata l’impasto
  • Lavorate l’impasto velocemente ed unitevi l’uovo. Amalgamatelo fino a ottenere un risultato omogeneo
  • Con l’impasto create un panetto e setacciatevi sopra la fecola che serve a donare morbidezza all’impasto stesso
  • Lavorate di nuovo l’impasto per amalgamare per bene anche la fecola
  • Creare ora una palla con l’impasto e fate riposare a temperatura ambiente per 15 minuti coperto con un canovaccio
  • Trascorso il tempo di riposo, infarinate il piano di lavoro e prelevate un pezzetto di impasto. Lavoratelo per conferirgli la forma di un cordoncino e tagliatelo a piccoli bocconcini di 1,5-2 cm circa
  • Procedete in tal maniera fino all’esaurimento di tutto l’impasto
  • Passate gli gnocchi uno ad uno con l’apposito riga gnocchi o, se non lo avete avete, coi rebbi di una forchetta
  • A mano a mano che date forma a gnocchi, sistemateli su un vassoio infarinato
  • Cuocete la quantità di gnocchi desiderata immergendoli in acqua bollente salata; quando salgono a galla, prelevateli con un mestolo forato e conditeli a piacere
Un piatto che più autunnale non si può!

Gnocchi di zucca senza uova

Gli gnocchi di zucca senza uova sono un piatto vegetariano, perfetto da condire con sughi ai formaggi. Vediamo come prepararli.

Ingredienti

  • 600 gr di polpa di zucca
  • 250 gr di farina 00
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione. Pulite la zucca eliminando semi e filamenti. Tagliatela a fette alte 1-2 cm e sistemate le fette su una teglia rivestita con carta da forno. Fate cuocere in forno a 200° per 40-45 minuti così che perda l’acqua. Quando la zucca è cotta, eliminate la buccia e frullate la polpa in modo tale da ottenere una purea.

Una volta che la purea di zucca sarà raffreddata, unite la farina, il sale, il pepe e la noce moscata. Lavorate per bene il tutto su un piano da lavoro infarinato fino a ricavare un panetto sodo, liscio ed omogeneo.

Da questo panetto d’impasto, ricavate dei cordoncini da tagliare in tanti piccoli bocconcini di max 1 cm di lunghezza. Rigate ogni gnocco coi rebbi della forchetta o con l’apposito strumento in legno.

Immergete i gnocchi in acqua bollente salata e prelevateli con una schiumarola non appena vengono a galla.

Gnocchi di zucca senza patate

La variante senza patate è più leggera e ricca di gusto.

Ingredienti

  • 800 gr di zucca del tipo delica o mantovana (peso comprensivo della buccia)
  • 80 gr di farina 00
  • 2 cucchiai di uovo sbattuto
  • Farina q.b. per il piano di lavoro
  • Sale q.b.

Preparazione

  • Lavate la zucca e tagliatele a fette spesse 2 cm circa. Sistematele su una teglia rivestita con carta da forno e fate cuocere in forno a 180° per 35-40 minuti, e comunque fino a quando la polpa non risulterà morbida.
  • Eliminate la buccia e schiacciate la polpa della zucca con uno schiacciapatate. Rifinite il lavoro con un mixer o un frullatore per ottenere un composto liscio, uniforme e vellutato.
  • Unite quindi il sale, la farina e i 2 cucchiai di uovo sbattuto. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno piuttosto velocemente.
  • Non essendo ci le patate, l’impasto non sarà bello sodo, evitate di aggiungere altra farina!
  • Infarinate il piano di lavoro e deponetevi l’impasto.
  • Aiutandovi con 2 cucchiaini, ricavate i gnocchi.
  • A mano a mano che gli date forma, sistemate i gnocchi sul piano infarinato e fateli rotolare in modo che non attacchino.
  • Calateli in acqua bollente salata e scolateli non appena salgono a galla.
Gli gnocchi di zucca possono essere preparati in diverse varianti, adatte ai vari stili alimentari o alle preferenze di gusto.

Gnocchi di zucca senza glutine

Ecco ora una variante adatta a chi soffre di intolleranza al glutine.

Ingredienti

  • 500 gr di polpa di zucca Delica già cotta
  • 250 gr di farina di riso
  • 2 farina di riso
  • farina di riso q.b.

Preparazione

  • Schiacciate la polpa di zucca cotta con un a forchetta ed unitevi le uova e un pizzico di sale. Aggiungete quindi la farina di riso. Lavorate quindi l’impasto fino a ricavare un composto non troppo duro.
  • Con l’impasto, creare con le mani tante palline medio-piccole e, a mano a mano che sono pronte, sistemarle su un vassoio infarinato.
  • Cuocere in acqua bollente salata e scolare quando vengono a galla.

Il glutine presente nella farina 00 funge da legante dona una certa elasticità all’impasto. Poiché invece la farina di riso è priva di glutine, l’impasto potrebbe risultare meno elastico e un po’ più difficile da lavorare. Anche la consistenza finale sarà diversa: i gnocchi senza glutine, infatti, potrebbero risultare più morbidi e friabile rispetto a quelli realizzati con farina 00. In fase di preparazione, potreste valutare la possibilità di aggiungere un agente legante come ad esempio la gomma guar o la gomma xantana.

Gnocchi di zucca veloci

Ecco ora un procedimento semplice e piuttosto rapido.

Preparazione

  • Pulite la zucca eliminando semi e filamenti interni.
  • Mettetela quindi a cuocere in forno 220°C fino a quando non sarà ben cotta.
  • Una volta cotta, eliminate la buccia e sistemate la polpa in una ciotola bella capiente.
  • Frullate la polpa di zucca ed aggiungetevi la farina, il sale, il pepe e la noce moscata.
  • Quindi mescolate il tutto per bene fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungete infine la fecola di patate e mescolate con cura.
  • Aiutandovi con 2 cucchiai, prelevate l’impasto poco per volta e create tanti gnocchi da versare direttamente in abbondante acqua calda salata.
  • Continuate in questo modo fino all’esaurimento dell’impasto. I gnocchi saranno pronti quando saliranno a galla.

Gnocchi di zucca al cucchiaio

Ingredienti

  • 600 gr di polpa di zucca
  • 60 gr di farina 00
  • 80 gr di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  • Per prima cosa, pulite la zucca eliminando i semi e i filamenti interni. Risciacquatela sotto l’acqua corrente e tagliatela a pezzi piuttosto grossi.
  • Fate cuocere la zucca al vapore per 15-20 minuti, e comunque fino a quando non sarà morbidissima.
  • Con uno schiacciapatate, riducete la polpa di zucca in purea eliminando l’acqua in eccesso.
  • A questo punto, unite alla polpa di zucca schiacciata la farina, l’uovo, il formaggio, un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata. Mescolate il tutto per bene fino a ottenere un composto non troppo molle né troppo duro.
  • Ora, cominciate a ricavare gli gnocchi prelevando l’impasto poco per volta aiutandovi con 2 cucchiaini e cercando di creare una sorta di piccole quenelles. Immergetele direttamente in acqua bollente salata e scolate quando salgono a galla.

Gnocchi di zucca Bimby

Con il Bimby si possono preparare tantissimi piatti, anche gli gnocchi di zucca. Ecco come fare.

Ingredienti

  • 800 gr di polpa di zucca mantovana o della varietà Delica
  • 1 uovo
  • 150 gr di farina 00
  • 500 ml di acqua
  • Sale q.b.

Preparazione

  • Pulite la zucca e tagliatela a fette di 1-2 cm. Infornatele e fate cuocere a 180° per 40-45 minuti circa
  • Una volta cotta, fate raffreddare la zucca e strizzatela per far uscire tutta l’acqua
  • Mettete la polpa di zucca nel boccale del Bimby e tritate 10 sec. a vel. 6
  • Con la spatola, riunite la purea sul fondo ed aggiungete l’uovo + 120 gr di farina. Unite anche il sale e azionate per 15 sec. a vel. 3
  • Sistemate i 30 gr di farina rimanenti sul piano da lavoro creando una specie di montagnola
  • Aiutandovi con 2 cucchiaini, prelevate l’impasto poco per volta ed adagiate i gnocchetti sulla farina. Fateli rotolare così che non si attacchino fra di loro
  • Cuocere in abbondante acqua bollente poco salata e scolare con una schiumarola non appena salgono a galla

Gnocchi di zucca al forno

Ripassando i gnocchi di zucca in forno avremo un goloso primo piatto gratinato. Ecco come fare.

  • Prendete una padella antiaderente e fatevi scaldare 1 cucchiaio di olio o 1 noce di burro
  • Aggiungete all’olio o al burro caldi un rametto di rosmarino e un paio di foglie di salvia
  • Fate insaporire per bene, quindi eliminate le erbe aromatiche
  • Nel condimento insaporito ripassate i gnocchi mescolando con delicatezza
  • Imburrate il fondo di una teglia
  • Distribuite sul fondo della teglia metà degli gnocchi
  • Cospargete con cubetti di formaggio
  • Create un altro strato di gnocchi
  • Ultimate il tutto spolverizzando abbondante formaggio grattugiato
  • Fate cuocere in forno già caldo a 180-200° circa per 15 minuti (gli ultimi 5 minuti attivando la funzione grill)

Consigli generali per fare gli gnocchi di zucca

  • Le varietà di zucca migliori sono la delica e la mantovana perché hanno poca acqua
  • Cuocere la zucca in forno in modo che perda acqua. Evitare invece come metodo di cottura la bollitura

Gnocchi di zucca condimento

I gnocchi di zucca si possono condire in tantissimi modi, più delicati o più decisi, tutto dipende se si vuol sentire di più il delicato sapore degli gnocchi oppure quello del ricco condimento. Qui di seguito vi proponiamo alcuni suggerimenti da premderede come idea:

  • olio o burro fuso, formaggio grattugiato e salvia
  • radicchio, salsiccia e noci
  • salsa ai 4 formaggi
  • pancetta e gorgonzola
  • salsa ai funghi
  • fonduta
  • speck e brie

Cosa bere con gli gnocchi di zucca

Questa portata, dal sapore delicato e dolciastro, ben si abbina ad un vino bianco frizzante, ad un lambrusco o ad un vino rosato.

Conservazione dei gnocchi di zucca

Una volta pronti, gli gnocchi di zucca si conservano in frigorifero per 3 giorni.

Li potete anche congelare. Dovete sistemarli su un vassoio in modo che non si sovrappongano fra loro. Quindi inserire il vassoio in un apposito sacchetto per alimenti. In freezer si conservano fino a 3 mesi.

Quando se ne ha voglia, vanno buttati ancora congelati in acqua bollente, Quando salgono a galla sono pronti per essere scolati e conditi a piacere.

Approfondimenti tematici

Altre informazioni sulla zucca e alcune ricette per gustarla

Published by
Federica Ermete