Oli essenziali e vegetali

Tutto sul pregiato olio essenziale di rosa damascena

Proprietà, benefici e modalità di impiego

L’olio essenziale di rosa damascena è uno fra i più pregiati al mondo. A livello fisico è un ottimo alleato per contrastare molti disturbi femminili, ed è anche un prezioso ingrediente per la cura della pelle. L’essenza di rosa agisce sul 4° chakra, quello del cuore. Dona armonia, favorisce il rilassamento ed aiuta ad avere fiducia in se stessi; di contro allontana i pensieri e le emozioni negative, così come anche gli stati di ansia e stress.

Tutto sul pregiato olio essenziale di rosa damascena

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le benefiche proprietà di questo olio essenziale dal profumo dolcissimo ed inebriante.

Che pianta è la rosa damascena

La rosa damascena – o Rosa di Damasco – è una varietà molto antica di rosa, originaria del Medioriente. Cresce infatti in Bulgaria, nel sud delle montagne balcaniche. Famosissima è la Valle delle Rose, a Kazanlak. Qui, da più di 350 anni, viene coltivata la varietà Trigintipetala (o rosa Kazanlik) da cui vengono prodotti l’85% circa di olio e di acqua di rose di tutto il mondo.

Questa pianta viene anche coltivata in Marocco e Turchia.

Si presenta come un arbusto rustico dal portamento prostrato che può arrivare a crescere fino a 2 metri. Dai fusti spinosi pendono foglie pennate verdi/grigiastre. Da maggio fino a luglio ha luogo la fioritura. La pianta si riempie di meravigliose rose medio-grandi, di un bel rosa intenso, e e dal profumo dolcissimo ed inebriante.

Che cos’è l’olio essenziale di rosa damascena

L’olio essenziale di rosa damascena si ricava dalla distillazione in corrente di vapore dei petali di questo tipo di rosa. Si tratta di un prodotto assai pregiato, in quanto i suoi petali sono piuttosto difficili da distillare. Pensate che per ottenere un litro di olio essenziale servono fra le 4 e le 5 tonnellate(!) di petali.

Molto apprezzato in aromaterapia, questo olio viene utilizzato per il trattamento di svariati disturbi.
In grado di contrastare stress, ansia e tensioni, è anche un efficace equilibrante. Inoltre, rasserena scacciando pensieri negativi, tristezza e stati di collera.

Come meglio spiegheremo più avanti nel corso di questo articolo, l’olio essenziale di rosa damascena ha numerose proprietà benefiche anche dal punto di vista fisico, e non solo emozionale.

Gli vengono infatti riconosciute capacità lenitive, tonificanti, cicatrizzanti e antiage.

Caratteristiche dell’olio essenziale di rosa damascena

Di consistenza liquida e fluida, può essere incolore o giallino pallido.

Che odore ha l’olio essenziale di rosa damascena

Ha un profumo floreale morbido e delicato, caratteristico delle rose fresche. Piuttosto dolciastro, ricorda un po’ il miele.

La rosa di Damasco è una varietà di rosa nota per il suo profumo intenso e la sua bellezza.

Proprietà dell’olio essenziale di rosa damascena

Come già accennato, l’olio essenziale di rosa damascena possiede numerose proprietà benefiche sia a livello fisico che mentale-emotivo.

Vediamole nel dettaglio.

Benefici per la pelle

  • Idratante: conferisce alla pelle maggiore morbidezza e tonicità, oltre ad un colorito più compatto e uniforme e compatto
  • Rivitalizzante: illumina e rivitalizza le pelli spente e disidratate, restituendo un aspetto più sano e raggiante e riducendo la comparsa di inestetismi e piccole imperfezioni
  • Antiage: la presenza di licopene, vitamina A, acido linoleico e oleico, svolgono una spiccata azione antiossidante, proteggendo la pelle dall’azione dei radicali liberi, prima causa di invecchiamento
  • Cicatrizzante: accelera la rigenerazione cellulare e la riepitelizzazione dei tessuti, in caso di piccole lesioni e ferite
  • Antismagliature: applicato come olio da massaggio sulle zone più predisposte, contrasta la formazione di smagliature
  • Decongestionante e antinfiammatorio: dona sollievo alla pelle infiammata e attenua i rossori e le eruzioni cutanee
Sono numerose e di diverso tipo le proprietà benefiche associate a questo olio essenziale.

Benefici per la salute

  • Equilibrante del sistema ormonale femminile. Massaggiato sul ventre, calma i dolori mestruali, limita le emorragie. Nelle donne in menopausa, allevia sintomi tipici come irritabilità, ansia e tristezza
  • Depurativo e disintossicante: massaggiato diluito in un olio vettore a livello del fegato, favorisce la funzionalità del fegato stimolandone la disintossicazione
  • Digestivi: massaggiato dopo i pasti a livello della bocca dello stomaco e attorno all’ombelico, stimola la peristalsi favorendo così una corretta digestione; massaggiato invece prima dei pasti, placa la fame nervosa
  • Tonificante contro l’astenia sessuale, da usare per un bagno rilassante con effetto afrodisiaco o un massaggio di coppia

Benefici sul piano psichico-emozionale

L’olio essenziale di rosa damascena viene impiegato in aromaterapia per i seguenti effetti benefici.

  • Armonizzante: rilassa e attiva la disposizione per amore e tenerezza, infonde gioia e serenità e al tempo stesso allontana i pensieri negativi e le emozioni generate da stress, collera, ansia e gelosia. Sviluppa la pazienza e l’autostima
  • Riequilibrante per il sistema nervoso: aiuta a liberarsi dalla sofferenza e dai sensi di colpa, predisponendo l’individuo al perdono e all’abbandono di sentimenti negativi come rancore e gelosia
  • Risana le ferite emotive, addolcendo il cuore
  • Supporto nei periodi di tristezza e solitudine, aiuta ad affrontare litigi e delusioni amorose
  • Effetto afrodisiaco, in quanto esalta la bellezza interiore e mitiga i conflitti

Come si usa l’olio essenziale di rosa damascena

Abbiamo visto che l’olio essenziale di rosa damascena ha numerose proprietà e risolve varie tipologie di problematiche. Vediamo quindi come utilizzarlo a seconda dei casi da trattare.

  • Diffusione nell’ambiente: 1 goccia per ogni mq in un diffusore, nel deumidificatore dei termosifoni o in un bruciatore per essenze, e subito nell’ambiente si diffonde un inebriante e dolcissimo profumo che rende le stanze più positive dal punto di vista energetico. La diffusione è indicata al mattino e nei momenti di tristezza e sconforto
  • Bagno aromaterapico rilassante, utile per allentare le tensioni e contrastare lo stress. Versare nell’acqua della vasca da bagno 8-10 gocce di olio essenziale di rosa damascena. Per evitare l’evaporazione, disperdere l’olio in un olio vettore ed aggiungerlo a del sale grosso
  • Olio per massaggi: 10 gocce di olio essenziale da diluire in 100 ml di olio vettore come quello di mandorle dolci o di jojoba
  • Crema antirughe: ne bastano alcune gocce (4-5) in 50 ml di crema neutra
  • Emicrania e mal di testa causati da stress e tensioni: sfregare sulla fronte e sulle tempie una goccia di olio essenziale diluita in poco olio vettore
  • Allentare lo stress: diluire 4 gocce di olio essenziale in 1 cucchiaio di olio vegetale (di mandorle dolci o di jojoba) e massaggiare attorno all’ombelico, al centro della fronte e sotto al mento. Ripetere 3 volte
  • Stimolare la funzionalità epatica: diluire 2 gocce di olio essenziale di rosa damascena in 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiare sull’addome in corrispondenza del fegato eseguendo delicati massaggi circolari
  • Uso alimentare: per aromatizzare sciroppi, bevande e prodotti di pasticceria, basta 1 goccia ogni 100 gr di cibo, da aggiungere a fine cottura

Dove si compra l’olio essenziale di rosa damascena

Si trova senza problemi in erboristeria e in profumeria, ed ovviamente anche online.

Quanto costa l’olio essenziale di rosa damascena

Dai principali siti di comparazione prezzi, una confezione di questo olio essenziale costa a partire da 10 euro. Come anticipato, non è un olio essenziale particolarmente economico a causa della quantità e del valore di materia prima necessaria a produrlo. Di seguito un esempio:

Come si conserva

Va conservato ben chiuso in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e luce diretta.

Controindicazioni

Utilizzato nelle dosi indicate, questo olio essenziale è in genere ben tollerato da tutti i tipi di pelle. In ogni caso, è sempre bene provare una goccia di prodotto su angolo della pelle per testare l’insorgere di eventuali reazioni.

Per l’uso in gravidanza e nei bambini, si consiglia di consultare il proprio medico o un aromaterapeuta esperto.

In generale, tutti gli oli essenziali non vanno mai usati puri perché sono prodotti concentrati e, come tali, vanno sempre diluiti in un olio vegetale. Evitare il contatto con occhi e mucose.

Altri approfondimenti

Se volete conoscere le proprietà di altri oli essenziali potete consultare anche queste altre guide:

Published by
Federica Ermete