Achacha: proprietà, sapore e utilizzi di questo frutto simile al melone

di Rossella del 12 gennaio 2018

Scoprite quali sono le vere proprietà della achacha o garcinia humilis, pianta proveniente dal Sud America che sta diventando sempre più popolare anche da noi.  Questo frutto dalla spessa buccia arancio scuro con grossi semi color caffè, ha un sapore dolce-amaro, rinfrescante e un po’ piccante, che ricorda il melone. Ottimo per insalate di frutta, ha proprietà tutte da scoprire.

Achacha: proprietà, sapore e utilizzi di questo frutto simile al melone

Sono numerose le proprietà della achacha o garcinia humilis, custodite nelle tradizioni popolari, che fanno di questo frutto un vero toccasana. A seconda delle varietà e dei luoghi di origine, poi, è conosciuta per diversi utilizzi e virtù.

Proprietà achacha: storia ed origini

L’achacha internazionalmente è nota soprattutto con il nome indio di achacha (bacio di miele), ed è da sempre utilizzata per ricavare una bibita togli-sete e per la sua polpa gustosa, ma certamente priva di magiche virtù brucia grassi della cugina garcinia cambogia. Si sguscia facilmente aprendo in due la buccia per far uscire il frutto vero e proprio.

Della famiglia del mangostano, la varietà della garcinia humilis proviene invece dalle Ande Boliviane e dal bacino amazzonico, è conosciuta anche con il nome indio di achacha. Dal 2002 è coltivata in modo estensivo nella regione australiana del Queensland oltre che in Europa e Medio Oriente.

Proprietà achacha: effetti nutrienti e lenitivi

Si tenta da alcuni mesi di commercializzare anche la varietà sudamericana, l’achacha, come rimedio dimagrante. In realtà, è da sempre usata nella medicina tradizionale boliviana e tra gli Indios amazzonici per calmare la pelle dalle irritazioni e disinfettare le ferite, non ha però evidenze scientifiche che ne attestino il potere brucia-lipidi.

In realtà è un frutto ipocalorico e ricco di nutrienti, calcio, potassio e vitamina C soprattutto. E’ anche una notevole sorgente di folati.

Perché l’achacha è ottima come bibita

Si può frullare la buccia del frutto con acqua e filtrarla, per ricavarne un’ottima bibita rinfrescante da gustare fredda o ghiacciata o mangiare la polpa fresca accompagnandola al gelato o in una macedonia o persino nei drink frizzanti come snack apericena.

proprietà achacha o garcinia humilis

Proprietà achacha: Scoprite tutte le proprietà di questo frutto tropicale simile al melone

Qualche approfondimento

Se ti è piaciuto questo articolo sulle proprietà achacha, potrebbero interessarti anche le proprietà di questi frutti tropicali:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment