Alimenti

Semi di canapa proprietà e utilizzi in cucina

I semi di canapa rappresentano un notevole integratore naturale, ricco di amminoacidi essenziali. Vediamo le proprietà per la salute, la bellezza e utilizzabili in cucina in diversi modi.

Semi di canapa proprietà e utilizzi in cucina

I semi di canapa fra tutti i semi oleosi sono quelli col valore nutrizionale più elevato. La loro coltivazione ha un impatto ambientale davvero esiguo, dal momento che non necessitano di pesticidi e attraverso le loro radici penetrano in profondità nel terreno arricchendolo di sostanze nutritive.

Semi di canapa proprietà

Sono protetti da un guscio che garantisce la conservazione di oli e vitamine ed hanno un gradevole sapore di nocciola. Ogni singolo seme contiene tutti e 8 gli aminoacidi necessari per la sintesi proteica ed il funzionamento del sistema immunitario. A partire da questi mattoncini difatti verranno costruite altre proteine come le immunoglobuline, capaci di tenere a bada le infezioni.

Nel seme si distingue una parte grassa, corrispondente al 35% circa del totale, in cui sono presenti acidi grassi come l’acido linoleico ed il gammalinolenico.

Fra gli altri componenti, i semi di canapa sono ricchi di carboidrati, vitamina A, vitamina E, la B (ad esclusione della B 12), la vitamina PP e la C; infine troviamo fibra grezza e sali minerali, in prevalenza ferro e fosforo.

Il Ministero della Salute ha riconosciuto i semi di canapa sativa e i suoi derivati, olio e farina, come elementi nutritivi essenziali per il nostro organismo, utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari, nella riduzione del colesterolo e nel rafforzamento del sistema immunitario.

semi di canapa
Semi di canapa: tra i semi oleosi più interessanti dal punto di vista nutritivo

Scoprite anche altri ingredienti della cucina naturale

Ricette con semi di canapa

In cucina i semi sono largamente usati per arricchire verdure, insalate, primi piatti. Si possono usare tostati in padellino senza aggiunta di grasso, da soli o in un mix con altri semi, oppure si possono usare i germogli, spesso impiegati negli hamburger e nelle polpette vegetali, sia come semi che come farina.

Ecco infatti una stuzzicante ricetta di felafel di lenticchie e canapa:

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di lenticchie
  • 50 grammi di farina di canapa
  • uno spicchio d’aglio
  • una carota
  • santoreggia, coriandolo e prezzemolo a piacere

Per preparare i felafel, lasciamo come prima cosa in ammollo le lenticchie per in giorno. Il giorno dopo le frulleremo in un mixer con gli altri ingredienti e lasceremo l’impasto a riposare in frigorifero per un’altra giornata abbondante. Il terzo giorno, faremo delle piccole palline con l’impasto e le friggeremo in olio finché non saranno dorate all’esterno. Servite in tavola con un’insalatina leggera e magari una salsa allo yogurt.

Volevate altre idee? Bene, dai semi di canapa si ottengono anche un ottimo latte vegetale e l’olio. Se li frulliamo otteniamo un composto pastoso simile al burro, con cui arricchire i nostri piatti veg.

ECCO LA RICETTA DEL LATTE VEGETALE! Come farsi il latte vegetale da noci e nocciole

Ma le loro proprietà non finiscono qui, considerando che trovano impiego per la creazione di medicinali, detersivi, cosmetici, carta, combustibili vegetali, plastica ecologica e indumenti.

Si può dire che sono i semi delle meraviglie!

Prodotti e approfondimenti

Se ti interessa sapere di più sui semi di canapa e altri semi oleosi, e su come cucinarli o utilizzarli, o prodotti a base di semi di canapa, ti segnaliamo la nostra selezione:

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’semi di canapa’ unit=’list’]

SCOPRI GLI ALTRI SEMI OLEOSI:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close