Dolci veloci: 15 ricette da fare in un lampo

di Eryeffe del 21 febbraio 2017

Dolci veloci: i dolci sono la vostra passione ma non avete mai tempo per farli? Ecco una gustosa selezione di dolci da preparare in 5-10 minuti. Pochi ingredienti, ricette semplici anche in versione ‘vegan’ e consigli pratici per realizzarle in poche mosse.

Ricette per dolci veloci

Non tutti hanno il tempo e l’abilità per preparare dolci elaborati, per quanto buoni. Passare molte ore in cucina, si sa, è un lusso che possono permettersi in pochi, ma ciò non toglie che si possa gustare un ottimo dessert senza aver faticato troppo per realizzarlo.

FOCUS: Ricette vegane, veloci e facili da fare

Questa guida pratica ai dolci rapidi è pensata proprio per tutti colori che vogliono concedersi un piccolo peccato di gola in ogni momento della giornata.

Si tratta di una selezione di 15 ricette semplici pronte in 5-10 minuti, che nella maggior parte dei casi non necessitano di cottura, né tanto meno di lavorazioni elaborate e infinite liste di ingredienti.

dolci veloci

Pancake ai frutti rossi

Dalle creme da gustare al cucchiaio alle torte fredde, passando per i cioccolatini e le glasse, fino ad arrivare ai crumble di frutta e tante altre idee per preparare dolci veloci, buonissimi e anche light. L’unica difficoltà sarà scegliere da quale ricetta iniziare, quindi cominciate pure a mangiarli con gli occhi.

Scommettiamo che un istante dopo saranno già sulla vostra tavola? Ecco la nostra selezione di 20 ricette di dolci veloci pronti in pochi minuti.

Dolci veloci

Mousse di yogurt greco alla frutta

Scopri anche tutte le nostre ricette per incredibili torte di compleanno!

1) Le mele caramellate con panna

Nulla di più azzeccato se si desidera un dessert raffinato da preparare anche all’ultimo minuto. Un dolce da gustare al cucchiaio, semplice da fare, che chiuderà la cena con una nota davvero sofisticata. Servite in bicchieri eleganti, le mele caramellate saranno apprezzate anche dai palati più esigenti. Ecco la ricetta per prepararle.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 mele golden
  • 10 gr di burro o margarina vegetale
  • 140 gr di zucchero di canna
  • 400 ml di panna fresca (classica o vegetale)
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • la buccia di 2 limoni
  • 1 bicchiere di grappa di mele o Calvados (opzionale)

Preparazione. Dopo aver sbucciato e tagliato le mele a cubetti, sciogliete il burro in un tegame e aggiungete lo zucchero di canna e la frutta. A fiamma viva, fate caramellare le mele 5 minuti, aromatizzando con la buccia del limone grattugiata e mezzo bicchiere di Calvados o di grappa alla frutta.

Se avete disposizione 3 minuti e una planetaria o una frusta elettrica, montate la panna fredda con lo zucchero semolato. In caso contrario andrà bene la panna montata già pronta. Sistemate le mele caramellate nei bicchieri e guarnite con un po’ di panna e una spolverata di buccia di limone grattugiata. Più facile di così!

Leggi anche: Ricette con le mele

dolci veloci

Le mele cotte sono la base ideale per preparare dolci veloci, semplici e poco calorici

2) La crema di ricotta e frutti di bosco

Da gustare al cucchiaio, sopratutto in estate, no poteva mancare questa crema dal sapore fresco e ricco. Si tratta di una mousse di ricotta arricchita con frutti di bosco come lamponi, more e fragoline.

Potrete sbizzarrirvi in tante varianti e guarnizioni per portare in tavola un dessert sempre diverso che farà la gioia di tutta la famiglia e dei vostri amici. Tirate fuori carta e penna e e appuntate la lista (corta) degli ingredienti necessari per realizzare questa ricetta facile facile.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di ricotta (nella versione vegan utilizzare ricotta di soia bio o silken tofu)
  • 250 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 manciata di frutti di bosco
  • 2 cucchiai di miele d’acacia
  • la scorza e il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di zucchero al velo

Preparazione. Mescolate in una ciotola i frutti di bosco, lo zucchero, la scorza grattugiata e il succo di limone. Lasciate macerare per qualche minuto.

Nel frattempo amalgamate la ricotta con un cucchiaio di zucchero al velo e il miele. Frullate una parte dei lamponi e incorporateli alla crema di ricotta già pronta.

Montate la panna e aggiungetela al composto di ricotta mescolando dal basso verso l’alto. Riempite coppe o coppette con l’aiuto di un sac-à-poche e guarnitele con qualche frutto rosso. Fresco, goloso e incredibilmente facile da fare!

Leggi anche: Crema pasticcera senza uova, ricetta vegana

dolci veloci

La crema di ricotta può essere arricchita con l’aggiunta di biscotti digestive sbriciolati

3) La torta fredda al limone

Quante volte avete pensato di preparare una torta e rinunciato per mancanza di tempo? Non sarà elaborata come la ricetta classica, ma questa torta fredda al limone vi stupirà per gusto e semplicità.

In appena 5 minuti avrete un dolce fresco e leggero da mettere in frigo e gustare quando la voglia stuzzica il palato. Qui ve la proponiamo in versione decisamente più light della classica cheesecake al limone. Non necessita di cottura ma ha bisogno di riposare almeno un’ora in freezer.  Pronti? Via con la preparazione!

Ingredienti per 1 torta da 22 cm di diametro:

  • 350 ml di panna (anche vegetale)
  • 4 albumi
  • 300 gr di zucchero
  • 6 tuorli
  • la buccia di 3 limoni bio
  • il succo di 5 limoni bio

Preparazione. Montante la panna fino ad ottenere una consistenza semi-liquida. In una ciotola a parte, montate a neve gli albumi con 2 cucchiai di zucchero e, sempre a parte, i tuorli con il restante zucchero.

Amalgamate quindi i due composti mescolando per qualche minuto dal basso verso l’alto. Questo accorgimento è importante per evitare che la panna e gli albumi perdano di consistenza.

Aggiungete la buccia dei limoni e il succo. A questo punto versate il tutto in uno stampo da 22 cm di diametro e fate solidificare in freezer per almeno un’ora.

Una volta pronta, sformate la torta e adagiatela su un vassoio. Guarnite con gelatina di limone o qualche fetta di limone bio. Facile no?

Leggi anche: Torta al limone, la ricetta più semplice

dolci veloci

Con una base di biscotti digestive o frollini, questa torta si trasforma in una freschissima cheesecake

4) Il crumble di mele light

Se pensiamo a un dolce ‘sbriciolone’ la prima cosa che ci viene in mente probabilmente è il crumble. Guarda caso, questa parola in inglese significa briciola e descrive benissimo la consistenza sabbiosa e croccante di questo dolce inglese tanto apprezzato anche nel nostro Paese.

Come gli altri dolci veloci illustrati finora, preparare il crumble è davvero molto semplice e una volta pronto potrete utilizzarlo come copertura della frutta cotta, dando vita a tanti dolci squisiti ipocalorici e merende energetiche sane e nutrienti.

Qui la ricetta del nostro dolce sbriciolone preferito: il crumble alle mele.

Leggi anche: Apple pie all’avena, versione classica e vegana

dolci veloci

Il crumble è una preparazione di origine inglese e irlandese. Esistono due versioni del piatto: dolce o salata

5) Dolci veloci: i cioccolatini con frutta secca

Se avete sempre sognato di deliziarvi con dei cioccolatini fatti in casa semplici e genuini, questa ricetta potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di cioccolatini preparati con un mix di frutta secca molto semplici e velocissimi da realizzare, ottimi anche per accompagnare il caffè o per ritrovare la giusta carica di energia durante la giornata.

Una sola raccomandazione: occhio a non farvi prendere la mano perché, mai come in questo caso, un cioccolatino tira l’altro! La lista degli ingredienti previsti dalla ricetta è davvero molto corta, solo cioccolato bianco e frutta secca. La velocità con cui  riuscirete a preparare ottimi cioccolatini vi lascerà di stucco. Occorrono appena due minuti per far scorta di queste delizie fatte a mano.

Ingredienti per 15 cioccolatini:

  • 150 gr di cioccolato bianco
  • frutta secca mista

Preparazione. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria; intanto coprite il fondo di 12-15 pirottini di carta da cioccolatini con uno strato di frutta secca mista intera e versateci sopra il cioccolato bianco fuso fino a riempirli.

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente o in frigo e servite i bocconcini di cioccolato e frutta secca su un vassoio. Ottimi anche per accompagnare il caffè!
Leggi anche: Budino al cioccolato, ricetta e ingredienti

dolci veloci

Oltre che sciropparla, trasformarla in marmellata o in confetture, la frutta fresca può essere essiccata in modo naturale e genuino anche in casa

6) Dolci veloci: i ventaglietti di pasta sfoglia caramellata

Questa ricetta consente di preparare dei dolcetti davvero deliziosi in un battito di ciglia. A noi piacciono tantissimo per accompagnare il tè o per soddisfare l’improvvisa voglia di dolcezza senza compromettere la linea. L’occorrente per realizzarli?

Presto detto, perché bastano:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (quella comune che si trova anche al supermercato)
  • zucchero semolato.

Preparazione. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e cospargetelo con dello zucchero semolato. Con una posata o una rotella da pizza segnate il centro esatto del rotolo tracciando una linea verticale. Partendo dal lato esterno, piegate la sfoglia su se stessa fino ad arrivare alla line del centro e cospargete ogni strato con lo zucchero.

Otterrete due strisce perfettamente identiche di più strati di sfoglia che taglierete a fette di circa 1 centimetro. Disponete le fette così ottenute su una teglia rivestita di carta da forno e fate cuocere a 200° per 10 minuti.

Leggi anche: Ricetta della pasta sfoglia vegan senza burro

dolci veloci

I dolcetti possono essere arricchiti con uno strato di cioccolato in crema spalmato direttamente sulla pasta sfoglia stesa

7) I tartufi al cioccolato e rum

Riuscite ad immaginare una prelibatezza più raffinata e golosa di questi tartufi al cioccolato? Un peccato di gola pronto in 15 minuti, perfetto per chiudere in bellezza una cenetta a lume di candela.

Questi bocconcini dal cuore fondente possono essere preparati anche nella variante al rum e decorati con diverse farciture. Basterà ripassarli nella granella di nocciole, di pistacchi, oppure rotolarli nel cocco essiccato o nel cioccolato bianco.

Di tutti i dolci veloci che abbiamo imparato a preparare finora, questi sono decisamente i nostri preferiti.

Leggi anche: Ricette con Nutella facili e golose

dolci veloci

Tartufini al cioccolato e rum con granella di nocciole

8) La coppa del Nonno ‘della casa’

Sono appena 10 i minuti che vi occorreranno per preparare questa coppa del nonno fatta in casa. L’inconfondibile cremosità del gelato al caffè con in più la genuinità di ingredienti freschi, senza coloranti e conservanti.

Un dessert estivo che non ha bisogno di cottura, pronto da servire e da mangiare. Noi vi proponiamo sia la ricetta classica che quella vegan. Scegliete quella che preferite, meglio ancora, provatele entrambe!

Ricetta classica:

  • 200 gr di panna fresca
  • 70 gr di mascarpone
  • 70 gr di latte condensato
  • 30 gr caffè solubile per cappuccino o una tazzina di espresso

Preparazione. In una terrina abbastanza capiente amalgamate bene il latte condensato con il mascarpone e unite il caffè freddo. Mescolate accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Montate la panna a neve ferma e unitela al composto e al caffè. Continuate a mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Otterrete una crema molto soffice che dovrà essere trasferita in apposite coppette. Fate riposare in freezer per 30 minuti. Togliete dal freezer e lasciate riposare 10 minuti prima di servila in tavola. Un figurone!

E qui la variante vegana:

  • 180 gr di caffé
  • 250 gr di acqua
  • 80 gr di zucchero di canna
  • vaniglia
  • 1 punta di cucchiaino di farina di semi di carruba

Preparazione. Condizione fondamentale perché la ricetta riesca è disporre di una gelatiera. Senza, non sarebbe possibile conferire al dessert la giusta consistenza e cremosità. In commercio se ne trovano di ottime anche a prezzi abbordabili. Online, invece, potrete acquistarne usate per 20-30 euro circa. Il procedimento, anche in questo caso, è molto semplice. Dopo aver preparato il caffè, unitelo all’acqua e scioglietevi dentro lo zucchero di canna. Aggiungete la farina di carruba e un baccello di vaniglia e mescolate bene.

Trasferite il composto in un pentolino e portate a bollore. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e trasferite in freezer per almeno mezzora. Trascorso questo tempo, mettete il liquido in una gelatiera già fredda e lavorate fino a che non sarà diventato cremoso (circa 20 minuti). La preparazione di questa versione è un po’ più elaborata, ma l’attesa sarà ampiamente ripagata dalla bontà.

Leggi anche: Tiramisu senza uova e mascarpone, ricetta vegana

dolci veloci

Coppa del nonno ‘homemade’

9) Il gelato nel sacchetto 

Chi pensa che il gelato possa farsi solo con la gelato senza gelatiera dovrà ricredersi. Ecco un’idea originale, fresca e divertente di dolci veloci che lascerà di stucco anche i più scettici. Quello che vi sbalordirà di questa ricetta è la semplicità di realizzazione.

E se avete dei bambini in casa, sarà molto divertente preparare una merenda creativa in poche mosse. Armatevi di sacchetti per il freezer, ghiaccio e mollette a chiusura ermetica, e fate attenzione a tutti i passaggi del procedimento. Il vostro gelato nel sacchetto sarà pronto in pochi istanti.

Ingredienti

  • 250 ml panna fresca da montare senza zucchero
  • 100 gr latte condensato
  • 50 gr zucchero al velo

Preparazione. Realizzare il gelato nel sacchetto è davvero facilissimo. Per prima cosa bisogna inserire tutti gli ingredienti del gelato nel sacchetto da freezer più piccolo e chiuderlo con un nodo molto stretto. Per garantire una chiusura impeccabile, assicurate il sacchetto con una molletta a chiusura ermetica. A questo punto inserite il sacchetto piccolo in quello più grande e riempite con  4 cucchiai di sale grosso e diversi cubetti di ghiaccio.

Lasciate riposare per mezzora fuori dal freezer, avendo cura di agitare un po’ l’involucro ogni 10 minuti. Trascorso questo tempo il vostro gelato sarà pronto per essere gustato. Ovviamente potete variare i gusti a seconda della fantasia e sostituire la panna con il latte intero o con latte di riso o di soia. Considerate. però, che variando l’ingrediente base i tempi di solidificazione del gelato potrebbero cambiare.

Leggi anche: Gelato senza uova e latte in tanti gusti diversi

dolci veloci

10) La torta fredda al cocco

In tema di dolci veloci, non poteva mancare un’altra torta classica e molto apprezzata come quella al cocco. Semplice e veloce perché grazie a questa ricetta la cottura nel forno non è necessaria. Il risultato, però, è comunque assicurato.

Si tratta di un dolce fresco ed estivo da gustare in qualsiasi momento e perfetto per chiudere il pasto in dolcezza. Non fatevi scoraggiare dalla lista degli ingredienti un po’ più lunga delle precedenti. Questa torta fredda al cocco senza cottura si prepara in appena 10 minuti ma dovrete mettere in conto il tempo di refrigerazione. Dunque, allacciate bene il grembiule e pronti a partire!

Ingredienti

  • 200 gr biscotti al cioccolato
  • 100 gr burro
  • 600 gr formaggio spalmabile o yogurt bianco
  • 450 gr latte condensato
  • 150 gr farina di cocco
  • 2 cucchiai di acqua
  • 12 gr di gelatina in fogli
  • farina di cocco o cioccolato per decorare

Preparazione. Mentre la gelatina s’ammorbidisce in una ciotola con dell’acqua fredda, sbriciolate bene i biscotti che serviranno per la base della torta. Uniteli al burro ammorbidito e impastate a mano per qualche minuto. Otterrete facilmente un bell’impasto sbriciolone. Stendete il composto sulla base di una tortiera da 22 cm di diametro e livellate bene compattando il fondo con un peso. Mettete in frigo per 20 minuti. 

In una ciotola a parte mescolate il formaggio con la farina di cocco e il latte condensato e amalgamate bene. Unite la colla di pesce sciolta all’impasto così ottenuto e versate il tutto nella tortiera. Dopo aver livellato la superficie con un cucchiaio o una spatola da dolci, mettete in frigo e lasciate riposare per 2 ore.

A questo punto la torta è pronta per essere mangiata. Servitela con una spolverata di farina di cocco e gocce di cioccolato bianco o al latte. Semplicemente squisita!

Leggi anche:

dolci veloci

dolci veloci: Nutrizionisti ed esperti di tutto il mondo ritengono che la farina di cocco sia un alimento naturale fondamentale per la dieta e la salute umana.

11) Le fragole glassate 

Ecco uno dei frutti estivi più amati da grandi e bambini. Le fragole sono buonissime al naturale (magari con un po’ di succo di limone e zucchero) ma possono trasformarsi in un dessert ancora più goloso.

Oltre alla classica versione al cioccolato che tutti conoscono, le fragole possono essere bagnate anche in una glassa deliziosa da preparare in casa. Bastano 5 minuti e un po’ di pazienza perché la glassa solidifichi intorno ai frutti. Nel frattempo potete mangiarle con gli occhi!

Ingredienti

  • 200 gr di zucchero al velo ogni 10 fragole di medie dimensioni
  • 1 albume*
  • qualche goccia di succo di limone

Preparazione. Mettete lo zucchero al velo e l’albume in una ciotola abbastanza capiente. Mescolate energicamente con un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Stemperate con poche gocce di succo di limone e mescolate ancora una volta. Immergete le fragole perfettamente mondate nella glassa e disponetele delicatamente su un vassoio rivestito di carta da forno. Lasciate solidificare la glassa a temperatura ambiente e servite. Scommettiamo che spariranno in un baleno?

*Un sostituto vegan delle uova è l’ Ener-G che troverete in una soluzione in polvere nei negozi specializzati.  Questo composto è fatto con amido di patate o tapioca. Per sostituire un bianco d’uovo nelle ricette dolci, fredde e da forno, mescolate 1  cucchiaino e mezzo di Ener-G con 2 cucchiai di acqua e conservate in frigo. Lo trovate anche online:

Ener G Egg Replacer 454g
Prezzo:EUR 10,91

Leggi anche: Ricetta del semifreddo alle fragole

dolci veloci

Se volete rendere le vostre fragole glassate ancora più sfiziose, provate a decorarle con gli zuccherini colorati

12) LCamy Cream senza cottura

La Camy Cream è una crema al mascarpone senza uova molto utilizzata per farcire torte e dolci. Buonissima anche da sola, è un dessert da mangiare al cucchiaio, non esattamente ipocalorica visto che è fatta con ingredienti decisamente grassi. Ciò non toglie che, ogni tanto, ci si possa concedere un piccolo piacere come questo e preparare gustosi bicchierini con tutto ciò che la fantasia ci suggerisce.

Si tratta, infatti, di una preparazione estremamente versatile che non necessita di cottura e che si presta a mille varianti e utilizzi. All’aspetto, si presenta come una nuvola candida molto morbida e spumosa che si può abbinare alla frutta fresca in pezzi, cioccolato, frutta sciroppata, amaretti e tanti altri ingredienti. Ecco la ricetta base, semplice e veloce, per realizzarla.

Ingredienti:

  • 500 gr mascarpone
  • 250 ml panna fresca da montare non zuccherata
  • 200 ml latte condensato

Preparazione. Cominciate col montare a neve ferma la panna freddissima e mettetela da parte. In una ciotola abbastanza fonda, mettete il mascarpone e montate con le fruste elettriche per 5 minuti.

Unite poi il mascarpone al latte condensato e amalgamate accuratamente. Incorporate la panna montata mescolando dal basso verso l’alto in modo che la panna non perda la sua consistenza. Lasciate riposare la crema in frigo… scatenate l’appetito e la fantasia!

Leggi anche: Tiramisù senza uova e macarpone

dolci veloci

La camy cream è perfetta per farcire torte e crostate alla frutta

13) Dolci veloci: i cioccolatini tipo baci Perugina fatti in casa

Tutti amano i baci Perugina, le celebri praline al cioccolato e nocciola dalla consistenza e dal sapore inconfondibile. Farli a casa è più semplice di quel potete immaginare e bastano pochi minuti per prepararne una bella scorta. Non è necessario lavorare il cioccolato, né impazzire con stampini o aggeggi complicato da maneggiare.

Il procedimento è davvero banale: fatta la base, si aggiunge una bella nocciola intera e si ricopre tutto con il cioccolato fondente. Prendete carta e penna, segnatevi la ricetta che trovate qui e mettetevi alla prova seguendo le istruzioni passo-passo per realizzarla. Più facile a dirsi che a farsi.

Leggi anche: Mousse al cioccolato senza uova

cioccolatini baci

Oltre che buonissimi, i cioccolatini baci fatti in casa sono un’idea-regalo perfetta per ogni occasione

14) La crema catalana con ricetta originale e le varianti 

La crema catalana è un dessert di origine catalana che si caratterizza per la consistenza soffice e cremosa sovrastata da una croccante pellicola di zucchero caramellato. E’ uno dei dolci veloci più apprezzati in tutto il mondo e il procedimento per ottenerla è davvero molto semplice.

L’importante è avere a disposizione un cannello a gas per creare creare la crosticina di zucchero in superficie oppure mettere le coppette in forno e farle caramellare con il grill per pochi minuti. Questa delizia si presta ad essere preparata in gustosissime varianti, ad esempio arricchendola con scorze d’arancia al posto di quelle di limone, pan di Spagna, fragole e frutti di bosco. Noi la prepariamo così: crema catalana

Leggi anche: Dolci allo zenzero, una ricetta semplicissima

dolci veloci

Si pensa che la crema non sia di origini spagnole, ma che provenga dall’Inghilterra e che sia stata brevettata nel XVII secolo. I catalani, ovviamente, ne hanno sempre rivendicato la paternità.

15) Dolci veloci: banana Split con e senza gelato

Chiudiamo in bellezza questa carrellata di dolci veloci con un vero must della cucina americana: la banana split. Si tratta del famosissimo dessert di frutta e gelato preparato con la banana, l’ingrediente insostituibile. Solitamente viene servita con gelato, panna montata, cioccolato fuso e granella di nocciole, ma può essere proposta in diverse versioni altrettanto golose.

Noi ve la proponiamo nella ricetta classica e in una versione vegan molto gustosa. Pronti per una scorpacciata di dolcezza? Eccovi le ricette e i consigli pratici per realizzarle.

Leggi anche: Cupcake senza burro, ecco come prepararli 

dolci veloci

Una banana split servita nella classica ciotola a ‘barchetta’

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment