Cani

I cani possono mangiare le fragole? Facciamo chiarezza

Benefici, consigli e raccomandazioni su quantità e modalità

Se avete un amico peloso, ve lo sarete chiesto, ma i cani possono mangiare le fragole? Rosse e carnose, dolci e succose, le fragole sono una vera delizia che l’estate ci regala. Una tentazione a cui è davvero difficile resistere. Anche per il nostro amico.

I cani possono mangiare le fragole? Facciamo chiarezza

I cani possono mangiare le fragole

Ebbene sì, la risposta è affermativa. I cani possono mangiare le fragole, ma con moderazione per l’elevato contenuto di zuccheri. All’interno di un regime alimentare sano ed equilibrato, le fragole dovrebbero costituire il 10-15% dell’apporto calorico giornaliero totale di un cane. Una golosità quindi da offrirgli come snack o come premio.

I cani possono mangiare le fragole: quali benefici?

Le fragole sono un alimento povero di calorie (poco più di 30 calorie ogni 100 grammi di prodotto fresco) e dalle ottime proprietà nutrizionali. Vediamo nel dettaglio le sue principali proprietà nutrizionali e i benefici che ne derivano.

  • Ricche di antiossidanti e flavonoidi, garantiscono un funzionamento ottimale del fegato, del sistema vascolare e delle difese immunitarie del cane
  • Sali minerali come calcio, ferro, potassio, magnesio e acido folico sono utile per garantire ossa forti e un pelo lucido e sano
  • Sono antinfiammatorie
  • Composte quasi esclusivamente di acqua (circa il 90%), mantengono il cane ben idratato
  • Aiutano a sbiancare i denti
  • L’elevata presenza di vitamina C supporta il sistema immunitario del cane e migliora il suo stato di salute generale
  • Fonte di fibre, prevengono la stitichezza e favoriscono la salute dell’apparato digerente
  • La vitamina B1 trasforma i carboidrati in energia
  • Forniscono vitamina B6, fondamentale per la formazione dei globuli rossi
  • Stimolano la rigenerazione cellulare
  • Possiedono proprietà antitumorali. Hanno un basso apporto calorico e proteggono il cane dal diabete

Quali fragole possono mangiare i cani

I cani possono mangiare solo ed esclusivamente le fragole fresche. Non date quindi loro fragole sciroppate, in scatola, essiccate né, tantomeno, i suoi derivati, come marmellata, yogurt e gelato.

Tutti i cibi elencati, infatti, sono ricchissimi di zuccheri aggiunti, dannosi per i cani. Alcuni, poi, al posto dello zucchero, possono contenere lo xilitolo, un dolcificante artificiale che è altamente tossico per i cani.

Quante fragole possono mangiare i cani

Come già detto, i cani possono mangiare sì le fragole ma in quantità modeste e senza esagerare. Occorre quindi offrirgliene piccole quantità, proprio come si fa con altri snack somministrati come premio, tipo un biscottino o un paio di croccantini.

Per dare un’idea indicativa sulle quantità, ecco degli esempi:

  • 1 fragola piccola (20 gr circa), al giorno, per i cani piccoli
  • 2-3 fragole piccole oppure 1 fragola grande per un cani più grandi o di taglia media

Le prime volte, far assaggiare al cane solo qualche pezzetto di fragola, sia per verificare che il frutto sia di suo gradimento, sia per accertarsi che l’animale non soffra di qualche allergia o intolleranza alle fragole.

I cani possono mangiare le fragole?
Ricordate: solo al naturale e in piccole quantità!

Il cane può mangiare il gelato alla fragola?

Sebbene il cane possa mangiare le fragole, non può però mangiare i suoi derivati in quanto sono troppo ricchi di zuccheri. Assolutamente banditi quindi: gelato alla fragola, sciroppi alla fragola, fragole sciroppate e yogurt alla fragola.

Nel caso specifico di yogurt e gelati, il problema non riguarda solo gli zuccheri, ma anche il latte in essi presente. Spesso, infatti, i cani sono intolleranti al lattosio e, comunque, i latticini possono provocare loro problemi a livello gastrointestinale.

Come dare le fragole da mangiare al cane

Prima di dare le fragole al cane, è fondamentale:

  • lavate per bene le fragole, eliminando ogni minima traccia di sporco e impurità. Sono tra i frutti per i quali viene fatto un utilizzo ricorrente di pesticidi
  • Eliminate foglie e gambo perché, se ingoiati dal cane, possono generare disturbi quali diarrea e vomito
  • Tagliate la fragola a pezzetti piuttosto piccoli per evitare il rischio soffocamento. È possibile anche schiacciare il frutto per farne una sorta di purea facile da deglutire
  • Offrite soltanto una piccola quantità e controllate, nelle ore seguenti, che il cane non manifesti fastidi, soprattutto a livello digestivo

Quando non dare fragole ai cani: le controindicazioni

Non a tutti i cani le fragole fanno bene. Ecco i casi in cui evitare di offrire fragole al nostro fedele amico.

  • Predisposizione allergica. Le fragole sono alimenti dall’elevato potenziale allergizzante; possono quindi creare problemi quali reazioni dermatologiche a livello di mucose della bocca e dell’apparato digerente e fenomeni di ipersensibilità
  • Cani diabetici per l’elevata presenza di fruttosio, che è pur sempre uno zucchero

Altre guide sui cani

Ecco anche altre utili informazioni sull’alimentazione dei cani.

Ed altre guide più generali sempre sulla cura dei cani

Federica Ermete

Nata a Busto Arsizio nel 1982, dopo il diploma si trasferisce a Cremona – dove vive tutt’ora – per conseguire la laurea in ambito umanistico. Sia per formazione professionale che per passione personale, i suoi ambiti di specializzazione sono l’alimentazione, la salute, il fitness e il benessere in generale. Collabora con entusiasmo con la redazione di Tuttogreen dal giugno 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sullo stesso argomento
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio