Oli essenziali e vegetali

Tutto sull’olio essenziale di cipresso, un espettorante, vasocostrittore e cardiotonico naturale

L’olio essenziale di cipresso, ricavato del Cupressus sempervirens, è un conosciuto espettorante, un vasocostrittore ed un cardiotonico. Scopriamo queste ed altre proprietà, gli utilizzi principali ed altro ancora in questa nuova guida.

Tutto sull’olio essenziale di cipresso, un espettorante, vasocostrittore e cardiotonico naturale

Olio essenziale di cipresso: le sue proprietà

Sembra infatti in grado di aiutare a combattere la cellulite. Ma è anche un antireumatico e un antidepressivo. Inoltre è in grado di proteggere dalla fragilità capillare, essendo anche un cardiotonico.

Consigliato in caso di edemi, ematomi e tosse, si ricava dai giovani rametti per distillazione in corrente di vapore. È caldo e balsamico, pertanto utile anche in caso di alterazioni della voce.

L’olio essenziale di cipresso può essere utilizzato per trattare emorroidi e vene varicose, ma anche bronchiti, acne e naso chiuso. È infatti un ottimo diuretico dalle proprietà astringenti ed antinfiammatorie, ideali anche in presenza di seborrea, dismenorrea e gengiviti.

SCOPRI: Oli essenziali fai da te: come fare in casa oli essenziali e oleoliti

olio essenziale di cipresso
L’olio essenziale di cipresso è efficace contro l’acne

Olio essenziale di cipresso: gli utilizzi

Evidenze empiriche ci dicono che per via aerea l’olio essenziale di cipresso è in grado di calmare il sistema nervoso. Aggiungetene 1 goccia per metro quadro al diffusore di essenze.

Per alleviare i dolori da cisti ovariche o da emorroidi e per la pesantezza alle gambe, optate invece per un bagno antidolorifico e decongestionante.

Miglioratene l’effetto drenante creando una miscela di sale del mar Morto e olio essenziale (10 gocce per ogni 200 gr. di sale). Disperdete il tutto nell’acqua della vasca ed immergetevi per almeno 10 minuti.

Capelli grassi, cellulite e pelle acneica si contrastano aggiungendo 5-7 gocce a 50 gr. di crema o shampoo neutri.

Infine, contro la tosse, ne sono sufficienti solo 1-2 gocce, da sciogliere in 1 cucchiaio di miele. Assumetelo a stomaco pieno.

sali mar morto e olio essenziale di cipresso
Aggiungete i sali del mar Morto ad alcune gocce di olio essenziale di cipresso. Combatterà gambe stanche e cellulite

LEGGI ANCHE: Aromaterapia cos’è e quali benefici

Olio essenziale di cipresso: ha controindicazioni?

L’olio essenziale di cipresso viene sconsigliato in caso di mastosi e alle donne iperestrogeniche. Come sempre, quando si parla di oli essenziali, è sconsigliato anche a chi è in fase di gravidanza o allattamento.

Se vi è interessata questa guida sull’olio essenziale di cipresso, ti segnaliamo anche:

 

La Ica

Web editor freelance per portali e siti che si occupano di viaggi, lifestyle, moda e tecnologia. Districatrice di parole verdi per TuttoGreen dal maggio 2012, nello stesso anno ha dattiloscritto anche per ScreenWeek. Oggi, pontifica su Il Ruggito della Moda, scribacchia di cinema su La Vie En Lumière, tiene traccia delle sue trasvolate artistiche su she)art. e crea Le Maglie di Tea, una linea di magliette ecologiche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close