Tutto sull’olio essenziale di cipresso, un espettorante, vasocostrittore e cardiotonico naturale

di La Ica del 30 marzo 2018

L’olio essenziale di cipresso, ricavato del Cupressus sempervirens, è un conosciuto espettorante, un vasocostrittore ed un cardiotonico. Scopriamo queste ed altre proprietà, gli utilizzi principali ed altro ancora in questa nuova guida.

Tutto sull’olio essenziale di cipresso, un espettorante, vasocostrittore e cardiotonico naturale

Olio essenziale di cipresso: le sue proprietà

Sembra infatti in grado di aiutare a combattere la cellulite. Ma è anche un antireumatico e un antidepressivo. Inoltre è in grado di proteggere dalla fragilità capillare, essendo anche un cardiotonico.

Consigliato in caso di edemi, ematomi e tosse, si ricava dai giovani rametti per distillazione in corrente di vapore. È caldo e balsamico, pertanto utile anche in caso di alterazioni della voce.

L’olio essenziale di cipresso può essere utilizzato per trattare emorroidi e vene varicose, ma anche bronchiti, acne e naso chiuso. È infatti un ottimo diuretico dalle proprietà astringenti ed antinfiammatorie, ideali anche in presenza di seborrea, dismenorrea e gengiviti.

SCOPRI: Oli essenziali fai da te: come fare in casa oli essenziali e oleoliti

olio essenziale di cipresso

L’olio essenziale di cipresso è efficace contro l’acne

Olio essenziale di cipresso: gli utilizzi

Evidenze empiriche ci dicono che per via aerea l’olio essenziale di cipresso è in grado di calmare il sistema nervoso. Aggiungetene 1 goccia per metro quadro al diffusore di essenze.

Per alleviare i dolori da cisti ovariche o da emorroidi e per la pesantezza alle gambe, optate invece per un bagno antidolorifico e decongestionante.

Miglioratene l’effetto drenante creando una miscela di sale del mar Morto e olio essenziale (10 gocce per ogni 200 gr. di sale). Disperdete il tutto nell’acqua della vasca ed immergetevi per almeno 10 minuti.

Capelli grassi, cellulite e pelle acneica si contrastano aggiungendo 5-7 gocce a 50 gr. di crema o shampoo neutri.

Infine, contro la tosse, ne sono sufficienti solo 1-2 gocce, da sciogliere in 1 cucchiaio di miele. Assumetelo a stomaco pieno.

sali mar morto e olio essenziale di cipresso

Aggiungete i sali del mar Morto ad alcune gocce di olio essenziale di cipresso. Combatterà gambe stanche e cellulite

LEGGI ANCHE: Aromaterapia cos’è e quali benefici

Olio essenziale di cipresso: ha controindicazioni?

L’olio essenziale di cipresso viene sconsigliato in caso di mastosi e alle donne iperestrogeniche. Come sempre, quando si parla di oli essenziali, è sconsigliato anche a chi è in fase di gravidanza o allattamento.

Se vi è interessata questa guida sull’olio essenziale di cipresso, ti segnaliamo anche:

 

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment