Bici

Bici elettrica Ikea: prezzi e caratteristiche

Andiamo a scoprire la prima bici elettrica Ikea lanciata sul mercato in Austria, con le caratteristiche tecniche ed il prezzo.

Bici elettrica Ikea: prezzi e caratteristiche

IKEA ha ampliato la produzione puntando anche sulla vendita di pannelli solari al pubblico, ed si è presentata sul mercato con un’altra novità: la prima bici elettrica Ikea.

Il colosso svedese dell’arredamento low cost aveva già da tempo annunciato di voler puntare interamente sulle fonti rinnovabili entro il 2020, azzerando così il consumo di energia elettrica nei suoi store ma è di pochi mesi fa la notizia che l’azienda ha ampliato la sua offerta. Non venderà solo mobili e illuminazione per la casa e l’ufficio ma anche bici.

Leggi anche: IKEA si lancia nel mercato dei pannelli solari per la casa

Bici elettrica Ikea: caratteristiche e prezzi

Costruita in acciaio e con il telaio in alluminio, la bicicletta elettrica raggiunge un’autonomia tra i 60 ed i 70 km  con la pedalata assistita, garantendo dunque anche spostamenti di una certa importanza. Il modello è abbastanza leggero, solo 27 kg, il che la rende maneggevole per gli spostamenti in città.

La batteria agli ioni di litio impiega 5/6 ore per ricaricarsi con una comune presa standard, per cui potrete lasciarla in carica la notte o mentre siete in ufficio.
La bici è alimentata da un motore elettrico da 250 watt e ha un cambio shimano con 6 diverse modalità di guida.

FOCUS:  le cargo bike più originali che puoi vedere in circolazione

Sono previste due versioni, una maschile e una femminile. Il nome Folkvänlig, seppur impronunciabile, è una combinazione delle parole svedesi “popolare” e “amichevole”.

Folkvänlig, questo il suo nome commerciale, sarà venduta inizialmente in Austria al prezzo di 735 euro, ma i soci di Ikea Family potranno usufruire di un ulteriore sconto di 100 euro.

Bici elettrica Ikea
Bici elettrica Ikea: l’Austria è il paese di lancio della prima ebike targata Ikea

Non è ancora noto il nome del prossimo Paese in cui verrà avviata la vendita, ma di certo questa virata verso la mobilità sostenibile migliora notevolmente l’immagine aziendale del marchio svedese, e tutto grazie alla decisione di vendere una semplice bici elettrica Ikea.

Scopri anche questi articoli sul tema della mobilità sostenibile:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close