Fai da te

Lavoretti di Halloween: idee fai da te per bambini di tutte le età

Tutorial per realizzare fantasmi, ragni, pipistrelli, zucche e altri lavoretti con materiali di riciclo

Per dedicarvi ai tradizionali lavoretti di Halloween prendete spunto dalla nostra selezione e mettetevi al lavoro per arrivare preparati alla notte del 31 ottobre. Fantasmini, zucche, pipistrelli, ragni, streghe, è finalmente l’occasione della festa più paurosa e divertente dell’anno. Niente di meglio che coinvolgere i bambini nella realizzazione di qualche lavoretto fai da te a tema. Attingendo al riciclo creativo, è possibile dare vita a splendide decorazioni, alcune molto semplici, a prova di bambini dell’asilo, altre un po’ più elaborate, perfette per i più grandicelli.

Lavoretti di Halloween: idee fai da te per bambini di tutte le età

Lavoretti di Halloween

Halloween spopola ormai anche alle nostre latitudini, d’altronde è una festa molto divertente che coinvolge bambini di tutte le età. E quale miglior modo per entrare nell’atmosfera del periodo, se non mettendo in moto la creatività!?

Lavoretti di Halloween fai da te facili

Se alcuni lavoretti per bambini richiedono una certa manualità, altri sono davvero semplicissimi, a prova di piccino sia dell’asilo nido che della scuola dell’infanzia.

Tra questi si annoverano i disegni stampati su carta, che vanno semplicemente dipinti o decorati. Ma anche i fantasmini con le mani sono altrettanto facili da fare e si possono quindi proporre a tutte le età. Ecco un elenco di creazioni molto semplici:

  • Fantasmini con le mani
  • Stampe di Halloween da colorare
  • Streghe, zucche e creature mostruose con piatti di carta
  • Mostri con bicchieri di plastica

Lavoretti di Halloween per asilo nido

I lavoretti fai da te più semplici sono ideali per i bambini del nido e le idee fortunatamente non mancano: dai fantasmini con le mani alle stampe a tema zucca e streghette, pronte per essere colorate e completate dai piccoli destinatari.

Lavoretti Halloween da stampare

Iniziamo dai disegni da stampare. Potete selezionarli da diversi siti  anche stranieri, specializzati in lavoretti, o da Pinterest. Abbiamo selezionati alcuni: tutto ciò che dovete fare è scaricarli, stamparli su carta o cartoncino e farli colorare dai bambini con i classici colori a dita.

Noi ve ne diamo alcuni per ispirarsi:

  • FirstPalette (firstpalette.com): modelli e stencil gratuiti per una varietà di progetti artistici, inclusi quelli legati ad Halloween. Potete trovare disegni di zucche, fantasmi, streghe e altro ancora.
  • Activity Village (activityvillage.co.uk): offre una vasta gamma di risorse per l’apprendimento e l’intrattenimento dei bambini, compresi disegni da colorare e attività per Halloween. Troverete disegni di zucche, mostri, scheletri e molto altro.
  • DLTK’s Crafts for Kids (dltk-kids.com): Questo sito offre una vasta selezione di disegni e modelli per Halloween, inclusi scheletri, zucche, fantasmi e molto altro. Puoi stampare i disegni e utilizzarli per creare decorazioni o attività divertenti.
  • Woo! Jr. Kids Activities (woojr.com): Woo! Jr. Kids Activities ha una sezione dedicata a Halloween con molti disegni e modelli gratuiti da stampare. Troverai scheletri, streghe, pipistrelli e altre immagini tipiche di Halloween.
  • Crayola (rayola.com): il noto produttore di materiali artistici offre una sezione dedicata a Halloween con una varietà di attività stampabili, pagine da colorare, stencil, maschere…
  • HelloKids (hellokids.com): propone una vasta gamma di disegni da colorare e attività creative per i bambini, con una sezione dedicata a Halloween con teschi, pipistrelli, streghe e altro.
  • Free Kids Crafts (freekidscrafts.com): propone progetti artigianali gratuiti per bambini, inclusi molti lavori di Halloween, con modelli per creare decorazioni, maschere, pupazzi…
  • Maestra Mary (maestramary.it): il più conosciuto sito italiano dedicato alla didattica e all’educazione con una sezione specifica con lavoretti di Halloween da stampare e realizzare con i bambini.
  • Mamma Felice (mammafelice.it): è un blog che offre risorse per genitori e bambini ed ha una sezione con lavoretti di Halloween da stampare e realizzare, come gufi, fantasmi e pipistrelli.
  • Bambini Creativi (bambinicreativi): account Instagram con una sezione dedicata a Halloween con molti lavoretti stampabili per bambini.

Fantasmini di Halloween

Un foglio bianco, un pennarello nero, un pezzo di filo, basta davvero poco per realizzare dei bellissimi fantasmini con le mani. Ecco come procedere:

  • appoggiate la mano sul foglio bianco
  • tracciate la sagoma con una matita
  • ritagliate la sagoma con le forbici
  • disegnate sull’impronta occhi e bocca del fantasma

I fantasmini possono essere appesi in cameretta o sulle finestre di casa.

Lavoretti di Halloween con bicchieri di plastica

Un altro lavoretto adatto ai piccolissimi prevede il riciclo della plastica, in particcolare dei bicchieri, che in poche mosse si trasformano in zucche, fantasmi e altre creature paurose.

Capovolgete i bicchieri e disegnate occhi, bocca e naso delle diverse creature con il pennarello indelebile nero. Per esempio, se il bicchiere è bianco, potete trasformarlo in un fantasmino, se è arancione in una zucca, e così via a seconda del colore di base.

Lavoretti di Halloween per la scuola dell’infanzia

Se per i bambini dell’asilo nido i lavoretti devono essere super-semplici, ai bimbi della scuola dell’infanzia, già abituati a manipolare vari tipi di materiali, possiamo proporre qualcosa di leggermente più elaborato.

Qualche esempio? I lavoretti con i piatti di carta riciclati, che si prestano alla realizzazione di diversi tipi di creature mostruose o zucche. Oppure i simpatici pipistrelli di cartoncino.

Lavoretti di Halloween con piatti di carta

Iniziamo dai piatti di carta che potete riutilizzare per creare simpatiche ghirlande fai da te a tema Halloween. Il procedimento è semplice, a prova di bimbi di tutte le età. Procuratevi delle tempere di colore viola, arancione e verde oppure dei piatti di carta arancioni, viola e verdi, 1 pennello nero, 1 matita bianca, e del cartoncino nero.

  • Dipingete i piatti e lasciateli asciugare oppure usate i piatti colorati.
  • Disegnate sul cartoncino nero i dettagli della creatura mostruosa che intendete realizzare, quindi occhi, bocca, naso e altri particolari.
  • Incollate i dettagli sul piatto e se necessario aggiungetene altri. Per esempio, se volete creare il viso di una strega, potreste incollare sulla parte superiore del piatto un cappellino di cartoncino per completare il lavoretto. Se volete creare una zucca, basterà disegnare bocca, naso e occhi su un cartoncino nero e incollarli sul piatto arancione.
  • Fissate i piatti a uno spago per creare la ghirlanda

Come fare il pipistrello di Halloween

Per realizzare i pipistrelli di carta procuratevi i seguenti materiali:

  • fogli di cartoncino di colore viola o nero
  • forbici per bambini
  • pennarello indelebile bianco
  • colla

Procedimento. Fate appoggiare ai bambini le mani sul foglio di cartoncino nero o viola e aiutateli a tracciarne la sagoma con una biro. Ritagliate la sagoma con le forbici. Disegnate un ovale sul foglio e ritagliatelo con le forbici. Incollate l’ovale al centro delle mani realizzate in precedenza. Con un pennarello indelebile bianco disegnate occhi e bocca del pipistrello.

Lavoretti di Halloween per la scuola primaria

Le decorazioni fai da te per le scuole primarie sono leggermente più elaborate rispetto a quelle dell’infanzia e del nido, perché i bambini, essendo più grandi, possono sperimentare ulteriori tecniche creative.

Dalle lanterne ai fantasmini, dalle streghe ai lavoretti con la gomma EVA, ecco una selezione di proposte utili per stimolare la manualità e la fantasia.

Lavoretti di Halloween con rotoli carta igienica

I rotoli di carta igienica regalano grandi soddisfazioni. Dai pipistrelli ai mini-Frankenstein, dalla zucca di Halloween ai fantasmi, c’è un mondo tutto da esplorare.

Per realizzare i pipistrelli occorrono soltanto rotoli di carta igienica, cartoncino nero, tempera nera, forbici, occhietti ballerini e pennarello indelebile bianco.

  • Dipingete il vecchio rotolo di nero e lasciatelo asciugare.
  • Premete la parte superiore del rotolo.
  • Disegnate due ali sul foglio di cartoncino nero e ritagliatele con le forbici. Incollate le ali sul retro del rotolo.
  • Incollate gli occhietti ballerini e disegnate due dentini con il pennarello indelebile bianco.

Preferite le mummie? Ecco come procedere.

  • Procuratevi dei tovaglioli di carta bianca e tagliateli a strisce sottili.
  • Avvolgete le strisce intorno al rotolo di carta igienica, dopo averlo dipinto di nero. Per evitare che si stacchino, potete aggiungere qua e là un po’ di colla vinavil.
  • Incollate gli occhietti ballerini.

Lanterne di Halloween

Le lanterne di Halloween sono una chicca da non perdere e si possono realizzare con semplici barattoli di vetro riciclati. Vanno benissimo sia quelli della marmellata che della conserva.

  • Pulite i barattoli di vetro rimuovendo qualunque residuo di cibo.
  • Dipingeteli di arancione, verde, nero o bianco a seconda della creatura mostruosa che intendete realizzare.
  • Con un pennarello indelebile nero o bianco realizzate i dettagli. Per esempio se volete una lanterna a forma di zucca, disegnate sulla base arancione occhi, naso e bocca con il pennarello nero. Se volete una lanterna-fantasma disegnate occhi e bocca sulla base bianca.
  • Inserite la tea light all’interno del vasetto e la lanterna è pronta.

Lavoretti di Halloween con la carta

Un’idea carina per decorare le finestre della cameretta, ma anche della scuola, consiste nel realizzare una ghirlanda di carta con le sagome di zucche, fantasmini, pipistrelli, ragni e quant’altro.

  • Prendete dei fogli di cartoncino di colore bianco, arancione, nero.
  • Disegnate con la matita le sagome delle creature mostruose preferite: zucche, fantasmi, pipistrelli ma anche scope o cappellini da strega.
  • Ritagliate le sagome con le forbici, aggiungete eventuali dettagli realizzati con cartoncino di colore diverso e unitele con dello spago, attaccandolo sul retro.

La strega di Halloween

Vi piacciono le streghe? Procuratevi un rotolo di carta igienica, filo di lana arancione, colore verde, cartoncino nero, pennarello indelebile nero, occhietti ballerini e forbici. Passate quindi alla fase più divertente, quella creativa!

  • Dipingete il rotolo di carta igienica vuoto di verde utilizzando tempere o acrilici.
  • Tagliate delle strisce di cartoncino nero e praticate dei taglietti a distanza regolare partendo dal basso. Create tre strisce uguali.
  • Posizionate le strisce, una ad una, intorno al rotolo di carta igienica, tagliandole se troppo lunghe, e incollatele. Dovrete posizionarle l’una sotto l’altra in modo da formare la gonna della strega.
  • Tagliate il filo di lana arancione e incollatelo sulla parte superiore del rotolo in modo da creare i capelli della strega.
  • Create un cappello da strega con il cartoncino nero e fissatelo sopra al rotolo.
  • Incollate sul volto gli occhietti ballerini e disegnate con il pennarello nero bocca e naso della strega.

Lavoretti di Halloween con gomma EVA

La gomma EVA, anche nota come gomma crepla, è un materiale plastico che viene spesso impiegato in ambito creativo. Come utilizzarlo in vista di Halloween?

Molto semplice: basta disegnare la sagoma di qualche fantasmino sulla gomma eva nera e ritagliarla con le forbici. Dopodiché fissate sul retro dei fantasmi delle cannucce di carta bianche, nere oppure a spirale bianco-nera.

Ecco dove trovare la gomma EVA online anche se è facile reperirla nelle cartolerie:

Zucca di Halloween

Solitamente ad Halloween è un tripudio di zucche intagliate, un lavoro certosino che richiede l’aiuto degli adulti. Ma sapevate che si possono anche dipingere? Proprio così! Si può sperimentare di tutto e di più.

Noi vi suggeriamo di dipingere le zucche interamente di bianco dopo aver tracciato con una penna occhi, bocca e naso, e averli rivestiti con del nastro adesivo di carta per renderli impermeabili.

Una volta che l’acrilico bianco si sarà asciugato, basterà rimuovere delicatamente il nastro di carta e voilà, ecco una meravigliosa zucca decorativa.

 

Altri lavoretti con la zucca vera? Armatevi di pennarello indelebile nero, colore acrilico bianco e un pennello. Dipingete la zucca di bianco e lasciatela asciugare. Tracciate strisce nere e strisce di pois dall’alto verso il basso fino a rivestirla completamente.

Lavoretti di Halloween con cartoncino

Non possono mancare i cesti porta dolcetti. Per realizzarli potete utilizzare un sacchetto di carta e un foglio di cartoncino arancione, nero o verde.

  • Create un manico per il sacchetto ritagliando una striscia di cartoncino di misure adeguate.
  • Fissate il manico ai due lati del sacchetto con la graffettatrice.
  • Prendete il cartoncino del colore prescelto e disegnate la sagoma di una zucca. Tagliatela con le forbici, aggiungete i dettagli preferiti e incollatela su un lato del sacchetto.

Lavoretti di Halloween spaventosi

Volete creare qualcosa di davvero terrificante? Abbiamo il lavoretto horror che fa per voi!

Recuperate una vecchia bambola, rimuovete la testa, dipingetela di bianco, tagliate la parte superiore e inserite una candelina elettrica. Posizionate la testa su un mobile, una mensola o magari sul davanzale.

Scheletro di Halloween con cotton fioc

Vi avanzano dei cotton fioc? Halloween è l’occasione giusta per riciclarli in modo creativo. Il lavoretto che li vede protagonisti è un simpatico scheletro fai da te.

  • Stampate la sagoma di un teschio
  • Fatela ritagliare ai bambini con le forbici.
  • Incollate la sagoma su un foglio di cartoncino nero.
  • Prendete i cotton fioc e realizzate il corpo dello scheletro. Se necessario, ritagliate i cotton fioc delle misure adeguate.
  • Incollateli sul cartoncino con la colla man mano che componete lo scheletro

Lo scheletro è servito!

Lavoretti di Halloween con la carta crespa

Ecco un altro materiale estremamente versatile: la carta crespa. Potete utilizzarla per creare delle zucche. Per questo progetto vi occorrono due colori: arancione e verde.

  • Create delle palline di carta e avvolgetele con la carta crespa, manipolandola in modo da creare anche il gambo della zucca.
  • Avvolgete il gambo con una striscia di carta crespa verde, fissandola con del nastro biadesivo.

Lavoretti di Halloween da appendere

La porta di ingresso deve necessariamente essere addobbata a tema e quale miglior modo per farlo se non realizzando una bella ghirlanda speciale. Basterà procurarvi una corona di polistirolo e del filo di lana bianco e nero.

  • Avvolgete la corona con il filo alternando i due colori.
  • Fissateci sopra dei pipistrelli di cartoncino nero, una volta completamente rivestita. Li potete applicare con un pizzico di colla a caldo.

Lavoretti di Halloween con il pannolenci

Anche il vecchio pannolenci può tornare utile, ma in mancanza, usate del feltro sintetico. Vi permetterà di creare una simpatica ghirlanda da appendere in casa. Procuratevi 3 fogli di pannolenci, uno arancione, uno bianco, uno verde.

  • Disegnate sul pannolenci arancione delle zucche.
  • Disegnate sul pannolenci bianco dei fantasmini.
  • Disegnate sul pannolenci verde i gambi delle zucche.
  • Ritagliate i gambi
  • Incollateli sulle zucche con la colla a caldo.
  • Ritagliate tutte le altre sagome (che dovranno avere dimensioni simili) e praticate un forellino sulla parte superiore, infilandoci un pezzo di spago. Potete aggiungere più o meno sagome a seconda della lunghezza desiderata per la ghirlanda.

Ecco dove trovare il feltro ed il pannolenci:

Altre idee creative

Altre idee per fare attività di riciclo creativo e fai da te sostenibili non necessariamente per Halloween, ma anche per altre occasioni:

Altri giochi per bambini

Potrebbero interessarvi:

 

Published by
Laura De Rosa