Tuberi da mangiare: utilizzi e ricette

di Elle del 10 giugno 2017

I tuberi sono alimenti di origine vegetale, generalmente resi commestibili dal processo di cottura. In grado di apportare notevoli quote di carboidrati, nella dieta dell’uomo sono utili per garantire il fabbisogno energetico. Contengono, inoltre, vitamine e sali minerali importanti per l’organismo.

Oltre alle patate, anche il topinambur e l’oca del Perù sono tuberi da apprezzare e gustare in numerose ricette. Ma vediamo quali sono.

Tuberi commestibili: quali sono?

Oltre alle comuni patate, esistono anche altri tuberi ottimi da mangiare e ricchi di proprietà. Il topinambur, dal sapore delicato e gustoso, è noto anche come carciofo di Gerusalemme. L’oca del Perù, conosciuta prevalentemente in ambiente andino, si caratterizza per il gusto un po’ piccante e acidulo.

tuberi

Tuberi: il topinambur ha un sapore delicato e si presta come ingrediente per numerose ricette.

Tuberi: preparazione e utilizzi

Questi alimenti vegetali sono solitamente molto versatili e facili da usare in cucina. Nella maggior parte dei casi devono essere sottoposti a cottura per renderli adatti all’uso alimentare.

SPECIALE: Radici commestibili, ecco quali sono

Alcune ricette coi tuberi

I tuberi sono ingredienti molto versatili da usare in cucina. Si prestano per la preparazione di sformati, contorni o altre sfiziose pietanze. Vi proponiamo qualche ricetta da cui trarre ispirazione.

Chips di topinambur

INGREDIENTI:

  • topinambur
  • farina
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale q.b.

PREPARAZIONE:

Tagliate a fettine sottili i topinambur e immergeteli in una ciotola con acqua fredda per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, asciugate le fettine, passatele nella farina e friggetele. Per la frittura utilizzate abbondante olio di oliva, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Lasciate che diventino dorate e servite spolverandole con un po’ di sale.

Oca del Perù arrosto

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 1 kg di oca del Perù
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 spicchio di lime
  • peperoncino
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • sale e pepe q.b.
tuberi

Tuberi: l’oca del Perù si può preparare arrosto per uno sfizioso contorno.

PREPARAZIONE:

Pulite il tubero rimuovendone le estremità, fatelo bollire in una pentola capiente lasciando cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo disponete una padella con olio e semi di cumino. Fate soffriggere e poi unite l’oca, già scolata.

Lasciate insaporire per qualche minuto; quindi aggiungete aglio e scalogno affettato. Unite anche il peperoncino, il pepe e il sale. Mescolate bene il tutto e servite guarnendo con il lime.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment