Volpino italiano: aspetto, cura e carattere

di Eryeffe del 21 agosto 2017

Il Volpino italiano è un cane di tipo Spitz di origini molto antiche. E’ uno dei cani da compagnia più apprezzati, ma sa farsi valere anche come guardiano grazie al suo temperamento deciso e al suo atteggiamento territoriale e protettivo nei confronti del padrone. Scopriamo tutto quel che c’è da sapere su questo esuberante piccoletto.

Come rivela il nome, il Volpino italiano è un cane di origine italiana della famiglia degli Spitz che comprende alcune delle razze canine più pure e antiche, storicamente utilizzate per varie mansioni (traino, caccia, compagnia). Fanno parte di questo gruppo, l’Alaskan Malamute, il Siberian Husky, l’Akita americano, il Samoiedo, il Volpino di Pomerania e tanti altri cani forti, coraggiosi e molto intelligenti.

Perché il volpino italiano si chiama così?

Un po’ di storia. Come detto, le origini del Volpino italiano sono antichissime. Si tratta di uno dei discendenti più illustri degli Spitz europei le cui primissime tracce si fanno risalire all’età del Bronzo. Resti di questa razza canina sono stati ritrovati in molte regioni centrali del Vecchio Continente vicino ai pali delle palafitte di alcuni villaggi lacustri.

volpino italiano

FOCUS: Curiosi delle varie razze di cani?

In Italia, il Volpino ha avuto un grande successo sin  da tempi immemori. Allevato e amato in ambiente aristocratico e dalla gente comune come cane da guardia e da compagnia, il Volpino italiano è stato il cane di Michelangelo Buonarroti nel XVIII° secolo.

La testimonianza più antica e illustre della sua presenza presso le corti italiane è risalente al 1502. Si tratta del dipinto ad olio su tela “La visione di Sant’Agostino”, opera di Vittore Carpaccio, che ritrae un Volpino italiano perfettamente riconoscibile nelle fattezze: testa corta, occhi tondi, orecchie lunghe, taglia piccola. 

La razza ha rischiato di scomparire nel 1965 quando il numero di esemplari iscritti al LOI erano solo 5. Oggi questo pericolo sembra essere del tutto scongiurato.

Ecco anche altre utili informazioni sui cani:

volpino italiano

Volpino italiano: aspetto e peculiarità

Si tratta di un cane di piccola taglia, dall’aspetto fisico compatto, il pelo ritto, soffice e lungo. Le proporzioni sono armoniche, la silhouette è snella e sin dal primo sguardo si presenta agile e scattante.

Il mantello è caratterizzato da un pelo lungo ‘sollevato’, come vuole lo standard di razza, e sostenuto da un sottopelo folto e compatto. I colori accettati sono rosso e bianco, entrambi uniformi. Le orecchie sono piccole, triangolari ed erette. La coda è arrotolata sul dorso. Il muso è corto e affusolato. Il peso è intorno ai 5 kg, mentre l’altezza è compresa tra i 25 e i 28 cm per le femmine e tra i 25 e 30 cm per i maschi.

Volpino italiano: carattere ed educazione

Pur essendo apprezzato sopratutto come cane da compagnia, il Volpino italiano è molto versatile, adatto alla guardia e vigile. Un tempo, infatti, accompagnava i carrettieri difendendo il carro durante le soste, oppure scortava i pastori agendo come sentinella pronta a dare l’allarme in caso di pericolo per le greggi. Il suo carattere è giocoso e affettuoso, pur essendo un cane energico, attento e decisamente protettivo nei confronti della famiglia.

Volpino italiano

Ama intrattenersi in compagnia dei bambini con i quali tende a dar sfogo alla sua grande carica di allegria ed esuberanza. A seconda del carattere può abbaiare molto, ma se correttamente educato sa contenersi e astenersi da comportamenti fastidiosi.

Si tratta di un cane tendenzialmente ubbidiente e facile da addestrare, sempre che l’addestramento sia impartito con dolcezza, fermezza e pazienza. Il carattere esuberante e testardo di questo piccoletto può essere un problema se non adeguatamente gestito fin dai primi mesi di vita.

Se non ha ben socializzato nei primi mesi di vita, questo cane può diventare scontroso e litigioso con estranei e altri cani. Viste le sue caratteristiche fisiche è un cane adatto all’Agility Dog.

In generale, il Volpino italiano raramente soffre di problemi di salute. Non è praticamente affetto da patologie ereditarie proprie della razza. Ciò che sarà necessario assicurargli è una buona igiene delle orecchie e degli occhi, spazzolate frequenti del pelo e periodici controlli.

Adatto alla vita in appartamento, ma bisognoso di movimento quotidiano, con lunghe uscite, passeggiate e corsette che evitino sopratutto il problema del sovrappeso, unico neo di questa razza.

Volpino italiano: allevamenti e prezzo

Il Volpino italiano è un cane molto longevo e non necessita di particolari cure o accorgimenti alimentari ed educativi. L’aspettativa di vita si aggira intorno ai 14-15 anni, anche se sono noti esemplari ancora più anziani. L’alimentazione ideale consiste in modeste quantità di carne, riso e verdure.

Anche la cura del mantello non risulta particolarmente impegnativa poiché la tessitura vitrea del pelo lo preserva dallo sporco.

Il prezzo medio di un cucciolo di Volpino italiano è di circa 600-700 euro.

Potrebbero interessare anche queste razze canine:

 

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment