Semi di finocchio: tutte le proprietà e benefici

di Maura Lugano del 26 novembre 2016

Oggi andiamo alla scoperta dei dei semi di finocchio: c’è chi li utilizza per una tisana perfetta, chi per arricchire qualche piatto. Scopriamone proprietà e benefici.

Conosciamo il finocchio sia come pianta selvatica che come ortaggio coltivato, appartiene, insieme al prezzemolo, alla famiglia delle ombrellifere ed è originaria del Mediterraneo dove, per le sue qualità molto aromatiche, è utilizzato da tempo immemore sia in cucina che come rimedio medicinale naturale.

Il finocchietto selvatico nasce spontaneamente nelle zone marittime e di bassa collina, specie dove c’è una buona esposizione al sole; può crescere fino a 2 metri di altezza, possiede dei rami erbosi molto fitti a forma di ombrello le cui cime fioriscono in estate e sviluppano dei piccoli frutti definiti impropriamente semi.

Semi di finocchio in cucina:

La cucina tradizionale italiana utilizza foglie, fiori e semi di finocchio selvatico in vari modi e ricette a seconda della regione, per esempio per farne salse, per aromatizzare le castagne o i legumi e la carne.

Il finocchio coltivato è una pianta molto più piccola e di essa si utilizza il grumolo, cioé la parte che si sviluppa nel terreno e che si mangia sia crudo che cotto. Possiede proprietà nutritive molto valide, è ricco di antiossidanti, di sali minerali, di fibre ed è digestivo.

Un altro uso molto noto è quello dei semi di finocchio, chiamati diacheni. Essi contengono molti oli essenziali aromatizzanti quindi sono impiegati per insaporire altri cibi, ad esempio formaggi, zuppe e minestre, e da essi si ricavano anche liquori.

Scopri tutte le… Proprietà e benefici dei semi oleosi in cucina

Semi di finocchio

Semi di finocchio

Le proprietà dei semi di finocchio:

Nella medicina popolare i semi di finocchio erano consigliati alle puerpere per facilitare la montata lattea, ma non ci sono riscontri scientifici a provarlo, anzi in generale si sconsiglia un uso eccessivo delle tisane e degli infusi ai semi di finocchio perché l’olio essenziale contenuto, se eccessivamente concentrato, può dare effetti allucinogeni.

Una tisana perfetta: la tisana di semi di finocchio

Un altro uso importante è quello per farne tisane e infusi contro il mal di stomaco, contro le coliche intestinali, per favorire la digestione e la diuresi e per tonificare l’organismo.

Qui potrete trovare tutti i trucchi per una tisana perfetta!

Una ricetta coi finocchi:

Una ricetta gustosa che utilizza i finocchi è quella dei finocchi gratinati. Vi occorrono:

  • 3 finocchi medi
  • 200 gr di pangrattato
  • 2 cucchiai di origano fresco o secco
  • 2 cucchiai di salvia fresco o secco
  • 2 cucchiai di timo fresco o secco
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2-3 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione.

  • Lessate i finocchi dopo averli mondati e tagliati a spicchietti piccoli.
  • Scolateli e disponeteli su di una pirofila, ungendoli con dell’olio d’oliva.
  • In una ciotola preparate il pangrattato con le erbe aromatiche e il peperoncino, aggiustate di sale e pepe e condire con l’olio.
  • Deve avere una consistenza di grosse ‘briciole’.
  • Ricoprite con uno strato di pangrattato, quindi infornate per 20 minuti a 180°.

Scopri anche le proprietà di questi semi oleosi:

Se ti sono piaciute  le proprietà del finocchio e dei suoi semi, potresti essere interessato a questi prodotti e libri che ne parlano:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *