Oli essenziali e vegetali

L’olio essenziale di Litsea, un olio dal fresco profumo agrumato

Proprietà, benefici e modalità di impiego

L’olio essenziale di Litsea è un’essenza fresca e intensa dalle molteplici proprietà. Dalle origini orientali, a questa essenza vengono riconosciute numerose proprietà utili per migliorare svariati tipi di disturbi molto comuni, sia fisici che di psiche. Serve ad esempio per favorire la digestione, regolare la produzione di sebo nelle pelli grasse, così come anche per alzare il tono dell’umore, scacciare gli stati d’ansia, stress e nervosismo, e favorisce un buon sonno ristoratore.

L’olio essenziale di Litsea, un olio dal fresco profumo agrumato

Ma i suoi benefici non si limitano a quanto appena descritto. Andiamo quindi a vedere insieme tutte le benefiche proprietà di questo olio essenziale, conosciuto anche con il soprannome “elisir del sorriso”.

Che pianta è la Litsea

La Litsea cubeca è una pianta diffusa in Cina, India, Vietnam e Sri Lanka. Appartenente alla famiglia della Lauracee, in Oriente viene chiamata anche ‘pepe cinese’ o ‘pepe di montagna’, con riferimento ai suoi piccoli frutti, molto simili a granelli di pepe.

Sempre in Oriente, si ritiene che l’intenso profumo che emana, possa creare un legame con gli angeli. Per questo, viene chiamata anche mai chang, ovvero, ‘chiama-angeli”’

Il profumo di questa pianta ricorda quello del Lemongrass ma più dolce.

Che cos’è l’olio essenziale di Litsea

L’olio essenziale è un’essenza fresca chiamata anche elisir del sorriso, in quanto, tra le varie proprietà, svolge anche azione benefica e rilassante sull’umore. Si ricava, come molti oli essenziali, tramite distillazione in corrente di vapore da frutti della Litsea.

Noto anche come verbena esotica, ha un intenso profumo fiorito, con note di agrumi, di verbena e di lemongrass.

Proprietà dell’olio essenziale di Litsea

Ha numerose proprietà. Eccole nel dettaglio.

  • Antibatterico e antivirale: contrasta le malattie da raffreddamento ed allevia le difficoltà respiratorie
  • Antifungino e astringente: ideale in caso di acne, foruncoli e pelle grassa, così come anche per il trattamento di micosi delle unghie e della pelle
  • Antinfiammatorio: allevia i dolori provocati da artriti e tendiniti
  • Digestivo e utile anche per stimolare l’appetito in caso di inappetenza
  • Rilassante: allevia gli stati di ansia e stress. Facilita il rilassamento e aiuta a ritrovare la calma e la serenità

A cosa serve l’olio essenziale di Litsea

Considerando tutte le sue proprietà, vediamo in maniera più specifica a cosa serve.

  • Distende mente e nervi sia usato in aromaterapia che aggiunto nell’olio da massaggio
  • Aumenta il tono dell’umore e aiuta a ritrovare l’ottimismo e la concentrazione, allontanando rabbia, irascibilità ed energie negative
  • Calma gli stati di stress e di ansia
  • Facilita il sonno ed aiuta a risolvere i disturbi del sonno
  • Migliora la digestione, soprattutto in caso di gonfiori e flatulenza
  • Dona sollievo a vari problemi della pelle come l’acne
  • Elimina i cattivi odori, soprattutto di sudore ma anche in bagno e cucina
  • Disinfetta superfici e sanitari, se usato insieme e a qualche goccia di Tea tree oil 
  • Tieni lontani gli insetti da casa
  • Profuma ambienti e tessuti

Che odore ha l’olio essenziale di Litsea

Il profumo di quest’olio è fresco ed agrumato. Ricorda le fragranze di arancio, cedro e lemongrass. Grazie a queste note avvolgenti e al tempo stesso frizzantine, agisce positivamente sul tono dell’umore.

Proprio per questo, in Oriente, è diffusa la credenza popolare che questa essenza possa stabilire una connessione con le forze celesti e i nostri angeli custodi.

Come si usa l’olio essenziale di Litsea

Ha numerose proprietà e risolve svariati tipi di problemi. Vediamo quindi come utilizzarlo per risolvere le varie problematiche.

olio essenziale di litsea
Come si presentano i piccoli frutti di Litsea cubeba.

Olio essenziale di Litsea per la salute

Si utilizza sia localmente che internamente:

  • In caso di dolori infiammatori, diluire 3-4 gocce di olio in 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci o di girasole ed usarlo per fare massaggi sulle zone interessate
  • Per il gonfiore addominale, massaggiare un po’ di olio a livello dello stomaco eseguendo dei movimenti circolari
  • In caso di scarso appetito o problemi di digestione, assumerne una goccia su una zolletta di zucchero oppure in un cucchiaino di miele o in 100 ml di latte vaccino o vegetale
  • Per il trattamento delle micosi a livello di pelle e/o unghie, applicare l’olio da massaggio oppure il gel ottenuto con l’aloe vera

Olio essenziale di Litsea per la bellezza

Solo uso esterno:

  • Olio da massaggio, diluito in creme o oli vegetali come l’olio di mandorle o di Jojoba
  • Per combattere acne, brufoli e pelle grassa, applicare un gel ottenuto mescolando 5 gocce di olio essenziale di litsea ogni 10 grammi di gel d’aloe vera
  • Per riequilibrare la pelle impura e riassorbire il sebo in eccesso, preparare una maschera con un cucchiaio di argilla verde ventilata, 2 cucchiai di acqua o di idrolato di lavanda e 2 gocce di olio essenziale di litsea. Applicare la maschera così ottenuta 1-2 volte a settimana e lasciare in posa per un quarto d’ora circa

Olio essenziale di Litsea per umore e psiche

Si impiega puro su un diffusore per l’aromaterapia:

  • Per favorire il rilassamento e curare gli stati di ansia e di agitazione, ed ancora per favorire un buon sonno, diffondere nelle stanze 4 o 5 gocce di olio insieme a 3 gocce di olio essenziale di lavanda
  • Per migliorare il tono dell’umore e la concentrazione diffonderne alcune gocce, insieme a qualche goccia di essenza di limone o mandarino

Olio essenziale di Litsea per la casa

Anche in casa trova il suo impiego come profumo d’ambiente:

  • Preparate uno spray diluendo 10-15 gocce di olio essenziale in 100 ml di acqua distillata. Vaporizzate su tessuti di vario tipo, come tende, abiti e divani per profumare e igienizzare. Agitate ben e prima dell’uso. Lo spray si conserva in frigorifero per 7-8 giorni.
olio essenziale di litsea
La pianta e i frutti da cui si ricava l’olio essenziale di litsea cubeba.

Uso in cucina dell’olio essenziale di Litsea

  • Aromatizzante per bevande calde o fredde: usare con molta parsimonia. Ne basta una sola goccia ogni 100 ml di alimento

Dosaggi consigliati dell’olio essenziale di Litsea

  • massaggio: 3-4 gocce in un cucchiaio di olio
  • alimenti: 1 goccia ogni 100 gr o 100 ml
  • ambienti: 8-10 gocce nel diffusore per diffondere l’aroma nell’ambiente

Dove si compra l’olio essenziale di Litsea

Si trova facilmente in erboristeria e in profumeria, così come anche online. Ad esempio, su Amazon:

Flora Olio Essenziale di Litsea, 10 ml, 1
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 28-05-2024 alle 12:13 PM.

Controindicazioni dell’olio essenziale di Litsea

Non usare sui bambini e neppure sulle donne in stato di gravidanza o in fase di allattamento.

Dopo l’applicazione topica sulla pelle, evitare di esporsi al sole per almeno 24 ore in quanto potrebbe avere un effetto foto sensibilizzante.

Ovviamente, evitare l’utilizzo anche in caso di allergia alla pianta stessa.

Altri approfondimenti

Se volete conoscere le proprietà di altri oli essenziali potete consultare anche queste altre guide:

Federica Ermete

Nata a Busto Arsizio nel 1982, dopo il diploma si trasferisce a Cremona – dove vive tutt’ora – per conseguire la laurea in ambito umanistico. Sia per formazione professionale che per passione personale, i suoi ambiti di specializzazione sono l’alimentazione, la salute, il fitness di cui è appassionata anche nella vita quotidiana, ed il benessere naturale. Collabora con entusiasmo con la redazione di Tuttogreen dal giugno 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio