Bevande

Scopriamo le proprietà del caffè e i suoi utilizzi e benefici ma anche le controindicazioni della caffeina

Scopriamo le proprietà dei vari tipi di caffè

Il caffè è una bevanda amata da molti, per il suo gusto e aroma inconfondibili. Lungo, corto, amaro, macchiato freddo, in tazza grande… Sono davvero tante le varianti per poter sorseggiarlo, un rito tipicamente italiano e, una tazzina al giorno, almeno la mattina, praticamente tutti se la concedono.

Scopriamo le proprietà del caffè e i suoi utilizzi e benefici ma anche le controindicazioni della caffeina

Non è soltanto una gradevole bevanda, le sue proprietà infatti sono tante, almeno quanti i suoi possibili impieghi. Ed esercita un’azione stimolante su cuore e circolazione sanguigna, ma attenzione a non esagerare!

Da dove viene il caffè

Si tratta di una bevanda ottenuta dalla macinazione dei semi di molte varietà di piante tropicali appartenenti alla famiglia delle Rubiaceae, un gruppo di angiosperme che annovera oltre 600 generi e 13.500 specie.

Nel genere Coffea, da cui derivano i preziosi semi, spiccano le varietà Coffea arabica e robusta da cui si ottengono le omonime tipologie di bevanda ma ci sono poi tanti tipi di caffè diversi a seconda della lavorazione dei chicchi e dello strumento utilizzato.

Proprietà del caffè

Che sia caffè in cialde o macinato, fatto con la moka o con la macchina da espresso, è da sempre ritenuto un alleato naturale per la cura e la prevenzione di moltissime patologie, anche gravi, che possono colpire l’uomo.

Ha notevoli proprietà benefiche ricollegabili per la maggior parte dei casi all’alta concentrazione di caffeina. Questa è una sostanza stimolante capace di prevenire l’occlusione delle arterie coronariche e di agire in maniera preventiva sull’insorgenza di molte forme tumorali che colpiscono gola e laringe.

Nonostante ciò, è importante non esagerare. È bene farne un uso moderato e attento.

Infine, è ecologico e riciclabile, infatti si possono riutilizzare i fondi di caffè in vari modi, come fertilizzante e antiparassitario per le piante del giardino e dell’orto di casa.

 

proprietà del caffè

Ecco le principali proprietà del caffè:

    • Proprietà diuretiche: l’alta percentuale di caffeina, teobromina, acido caffeico, acido clorogenico e asparagina assicura una forte azione diuretica che rende il caffè una bevanda ideale per combattere la ritenzione idrica anche nelle diete ipocaloriche.
    • Effetto anoressizzante: in dosi massicce, diminuisce l’appetito.
    • Proprietà lipolitiche: la caffeina stimola l’utilizzo dei grassi a scopo energetico e la termogenesi, aumentando così la quantità di calorie bruciate dall’organismo. Studi hanno dimostrato che la caffeina aumenterebbe il tasso metabolico del 3-11%
    • Abbassa il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2
    • Aiuta a prevenire Alzheimer e Parkinson, le 2 malattie neurodegenerative più diffuse al mondo. Studi recenti hanno dimostrato che l’assunzione regolare di caffè ridurrebbe del 65% il rischio di insorgenza dell’Alzheimer, mentre per il morbo di Parkinson, le percentuali si attestano tra il 32% e il 60%.
    • Migliora lo stato di benessere generale grazie alla presenza di vitamine e sali minerali in esso contenuti. In particolare, nel caffè troviamo vitamina B2, vitamina B3 e la vitamina B5. Contiene inoltre manganese, magnesio e potassio.
    • Proprietà antiossidanti, grazie all’alto contenuto di acidi clorogenici e ai composti derivanti dalla tostatura, il potere antiossidante è 10 volte superiore a quella di altre bevande come il te o il vino.
    • Effetto cardiotonico e stimolante dell’attività nervosa
    • Proprietà antitumorale: uno studio pubblicato nel maggio 2011 e condotto dall’Harvard School of Public Health ha evidenziato che il consumo regolare di caffè diminuisce il rischio di sviluppare alcune tra le più pericolose forme tumorali della prostata.
    • Effetto antidepressivo: con la sua azione stimolante ed eccitante, il caffè è considerata una bevanda dalle proprietà antidepressive ed energizzanti.
    • Facilita la digestione: preso dopo i pasti, stimola la secrezione gastrica e favorisce la digestione.
    • Migliora la memoria, l’umore e, in senso generale, le funzioni mentali.
caffè in bacche
Il caffè è da sempre ritenuto un alleato naturale per la cura e la prevenzione di moltissime patologie

Proprietà del caffè verde

A differenza del caffè ‘tradizionale’, il caffè verde mantiene il suo colore per il fatto di essere ‘crudo’, ovvero di non aver subito alcun processo di torrefazione.

Ciò si traduce in una modifica delle qualità intrinseche del seme che contengono meno caffeina e non libera, cioè legata ad un antiossidante naturale che è l’acido clorogenico.

Questo, fa sì che la caffeina presente nel caffè verde venga assorbita più lentamente dall’organismo ma anche che rimanga più a lungo in circolo. In generale, il caffè verde ha proprietà benefiche sul metabolismo dei grassi, svolge un’azione antiossidante e antinfiammatoria ed è ipoglicemizzante.

Nello specifico:

  • Riduce i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue
  • Regola la pressione
  • Riduce l’assorbimento dei grassi e aiuta a dimagrire
  • Contrasta gli stati di stress e i disturbi psichici
  • È un potente antiossidante ricco di omega 3 ed omega 6
  • Rinforza i tessuti connettivi
  • È benefico per pelle e capelli
  • Aiuta a mantenere sotto controllo la glicemia
  • Contrasta il diabete di tipo 2
  • Riduce l’assorbimento del glucosio e dei grassi
  • Svolge un ruolo protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari e delle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer

chicchi di caffè

Proprietà del caffè sulla pelle

Ed è anche un ottimo alleato per la nostra bellezza. Svolge infatti importanti benefici sulla pelle. Non è un caso che la caffeina venga utilizzata nella preparazione di molti prodotti cosmetici, ad esempio per il trattamento della cellulite e delle adiposità localizzate.

Ma andiamo a scoprire queste proprietà più nel dettaglio.

  • Combatte i radicali liberi che velocizzano il processo di invecchiamento
  • Idrata ed esfolia
  • Aiuta a rassodare e detergere la pelle
  • Riduce gli inestetismi della cellulite, dilatando i vasi sanguigni e migliorando il flusso venoso complessivo
  • Rende la pelle più soda, tesa e compatta
  • Ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche; per questo, la caffeina è spesso presente nei prodotti per la cura dell’acne
  • Attenua le occhiaie e diminuisce il gonfiore delle borse sotto agli occhi, stimolando il microcircolo

L’applicazione della caffeina in cosmesi risulta efficace per stimolare il drenaggio nei tessuti e la rimozione dei liquidi in eccesso.

Per questo motivo, alla caffeina vengono attribuite proprietà anticellulitiche molto spiccate che devono comunque essere abbinate ad una corretta alimentazione ed ad un esercizio fisico regolare.

A livello topico, l’impiego della caffeina è presente in prodotti per il contorno occhi per contrastare l’insorgenza di borse e occhiaie, ma anche in creme idratanti o scrub da applicare direttamente sulla zona da trattare.

Come fare una maschera con il caffè

Bisogna semplicemente amalgamare olio e caffè in parti uguali. Distribuire il composto sul viso deterso e struccato, eseguendo movimenti circolari. Lasciare in posa per un quarto d’ora circa e poi risciacquare con acqua tiepida.

Come usare i fondi di caffè per la cellulite

Vediamo come preparare una crema anticellulite in casa.

  • 1 fondo di caffè
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Preparazione. Versate in una tazza i fondi di caffè e aggiungete 2 cucchiai di olio d’oliva.  Con un cucchiaio, amalgamate bene fino a ottenere un composto uniforme. Applicate sulle zone più soggette alla cellulite (cosce, glutei e pancia) e massaggiate bene per far penetrare il composto.  Avvolgete le zone trattate con la pellicola trasparente e lasciate in posa per 20 minuti circa. Trascorso tale periodo di tempo, fate una doccia per rimuovere bene il prodotto e, dopo, applicate una crema idratante.

Eseguite il trattamento 3 volte a settimana. A partire dal secondo mese, ridurre ad una cadenza di 2 volte la settimana.

Proprietà del caffè sui capelli

Dal momento che possiede un pH inferiore rispetto a quello dell’acqua, questa bevanda appiattisce le cuticole, regalando subito, così, lucentezza ai capelli. Inoltre, la caffeina aiuta a mantenere in equilibrio il cuoio capelluto.

Nello specifico, per il benessere dei capelli aiuta a:

  • esfoliare il cuoio capelluto
  • favorire la crescita perché stimola i follicoli piliferi
  • rendere i capelli più morbidi e lucenti
  • dare effetto lisciante, rendendo così i capelli più morbidi e facili da districare
  • eliminare laspetto secco
  • prevenire la caduta capelli
  • nascondere i capelli grigi sulle chiome scure, basta usarlo come risciacquo

Per vedere capelli più folti e idratati, applicate il sui capelli almeno una volta al mese. Si consiglia di mettere il contenuto di 4 tazzine in un flacone spray da spruzzare direttamente sul cuoio capelluto. Fate quindi agire per 20 minuti e risciacquate con acqua fredda o tiepida.

Per una maschera, mescolate 3-4 cucchiai di fondi con acqua fino a ottenere una crema. Distribuite bene sui capelli e sul cuoio capelluto. Lasciate agire una decina di minuti e poi risciacquate.

Come si tingono i capelli con il caffè

Occorrono:

  • 1 tazza di espresso freddo
  • 1 tazza di balsamo per capelli
  • 2 cucchiai di caffè macinato in polvere

Preparazione. Mescolate l’espresso freddo con il balsamo ed il caffè macinato. Mescolate bene ed applicate su tutti i capelli. Avvolgete la testa nella pellicola trasparente e lasciate in posa 2 ore circa.

Come lavare i capelli con il caffè

Preparare un caffè forte e lasciarlo raffreddare. Versatelo direttamente sui capelli e massaggiate delicatamente la cute. Attendete qualche minuto e poi fate lo shampoo.

Proprietà del caffè d’orzo

Il caffè d’orzo è un bevanda italiana surrogata del caffè tradizionale e ottenuta attraverso l’infusione di orzo tostato e macinato.

Anche se la denominazione potrebbe trarre in inganno, il caffè d’orzo non contiene caffeina, quindi può essere consumato in grandi quantità e senza controindicazioni particolari. Lo possono quindi consumare senza particolari problemi anche i bambini, gli anziani e le donne in stato di gravidanza o in fase di allattamento.

Esattamente come il caffè tradizionale, viene preparato nella classica moka o macchinetta da caffè in cui produce una piccola schiuma e un aroma vagamente assimilabile a quello del caffè classico.

Tra l’altro, assumere regolarmente questa bevanda d’orzo offre vari vantaggi:

  •  indicato per chi soffre di diabete e/o malattie cardiovascolari perché non contiene colesterolo e favorisce il controllo di glucosio nel sangue
  • regola il metabolismo di zuccheri e grassi per la presenza di niacina
  • ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche
  • migliora le difese immunitarie e contrastare i batteri grazie alla presenza di vitamine e sali minerali
  • aiuta ad eliminare eventuali processi d’infiammazione in corso
  • migliora il benessere dell’intestino e aiuta i processi digestivi
  • favorisce la regolarità intestinale
  • ha pochissime calorie e quindi può essere assunto anche da chi sta seguendo un regime ipocalorico
Crastan Orzo Solubile 100% Italiano - Barattolo 200 gr
Prezzi aggiornati il 5-10-2022 alle 11:12 PM.

Proprietà del caffè di cicoria

La cicoria è stata usata fin dall’antichità per i suoi effetti digestivi sotto forma di decotto delle sue radici. Ma la sua fama è legata purtroppo alle due guerre del XIX secolo.

Il caffè di cicoria conobbe un vero e proprio boom in tutta Europa come sostituto del caffè.

Vediamo quali sono i benefici che apporta.

  • Stimola l’appetito
  • Svolge un’azione digestiva perché stimola la produzione di succhi gastrici
  • Migliora la funzionalità biliare e aumenta la secrezione epatica del liquido digestivo
  • Fa funzionare meglio il fegato e depura il sangue
  • Ha proprietà diuretiche e depuranti
  • Combatte la stitichezza grazia alla presenza di inulina, una fibra solubile utilizzata anche come prebiotico
  • Contrasta flatulenza, meteorismo, gonfiore e tensione addominale
  • Aiuta a tenere sotto controllo i valori di glicemia
  • Svolge un effetto antinvecchiamento e protegge il sistema cardiovascolare, grazie alla presenza di polifenoli, che sono potenti antiossidanti, contrasta l’azione dei radicali liberi.

Come si prepara il caffè di cicoria

Dalle radici della cicoria, tostate e ridotte in polvere, e messe nella normale moka, si ottiene il caffè di cicoria, una bevanda calda con un gusto di nocciola e caramello, alternativa senza caffeina al caffè. Si può dunque bere in qualunque momento della giornata.

Si prepara in 2 modi:

  • con la moka se la radice torrefatta è in polvere, basta aggiungere metà acqua rispetto al caffè normale, nel serbatoio della moka e riempire il filtro di cicoria. Cuocere a fiamma bassissima.
  • con un pentolino se la radice torrefatta è solo sminuzzata, basterà riempirlo con 1 tazza d’acqua fredda e aggiungere 1-2 cucchiaini di cicoria. Fate bollire e lasciate in infusione 10 minuti, filtrate.
Probios Cicoria Tostata e Macinata Bio - 1 kg
Prezzi aggiornati il 5-10-2022 alle 11:37 PM.

Proprietà caffè al ginseng

Una super-bevanda energetica ideale per chi ama il caffè è quella ottenuta dall’aggiunta della polvere di radice di ginseng alla classica tazzina.

Questo mix – noto fin dall’antichità per il suo potere energizzante – presenta un aroma gradevole ed esuberante e può essere consumato sia caldo che freddo.

shutterstock_292652888

 

Pare che il caffè al ginseng abbia effetti benefici sul sistema nervoso e che si in grado di stabilizzare e rilassare corpo e mente.

Ecco nel dettaglio i suoi benefici.

  • Riduce il senso della fame
  • Facilita la digestione
  • Rende più attenti, vigili e concentrati
  • Migliora la memoria
  • Allevia la stanchezza
  • Aumenta la resistenza alla fatica
  • Diminuisce il senso di ansia
  • Riduce i livelli di stress
  • Rafforza il sistema immunitario, così come quello endocrino e nervoso
  • Ha proprietà antinfiammatorie
  • È diuretico
  • Contrasta le infezioni di varia origine, come le micosi
  • Migliora la circolazione del sangue
  • Regola i valori della pressione
  • Ha proprietà afrodisiache ma non dimostrato scientificamente
Caffè salomoni Caffé & Ginseng Per Moka, 250 g
Prezzi aggiornati il 5-10-2022 alle 11:37 PM.

Quanti caffè si può bere al giorno

Secondo le linee guida generali dell’EFSA (Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare), 400 milligrammi di caffeina sono considerati il limite di assunzione giornaliera. Ciò significa 4-5 espressi (60 mg di caffè l’uno) o 3-4 tazzine abbondanti di caffè della moka (85 mg di caffeina cad.).

Il limite va abbassato a 3 caffè espressi al giorno per le donne e gli uomini di corporatura esile. Le donne in gravidanza, invece, dovrebbero limitare al massimo il consumo di caffè.

È inoltre importante ricordare che, a contribuire all’introduzione di caffeina nel nostro corpo, non c’è solo il caffè, ma anche e cioccolato.

Quali sono i danni del caffè

L’assunzione eccessiva di caffeina presenta delle controindicazioni che non devono essere sottovalutate.

Dosi eccessive di caffeina possono provocare una lista di effetti indesiderati anche gravi, quali: tachicardia, esofagite, insonnia, dolori addominali, aciditàansia e tremori. Inoltre, ha anche un effetto inibitorio sull’assorbimento di calcio e ferro. Ciò può favorire l’instaurarsi di quadri anemici ed osteoporotici.

Altri consigli sempre sul caffè

Ecco altri approfondimenti che vi consigliamo di leggere:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button