Come allontanare mosche da casa in modo naturale

di Alessandra Mambri del 10 giugno 2017

Oggi illustreremo tutti i nostri consigli pratici su come allontanare mosche da casa in modo naturale. Impareremo a cavarcela senza inutili “spargimenti di sangue” o dannosi insetticidi.

Chi di voi non è mai stato svegliato in piena notte dal ronzio di una zanzara o da una fastidiosa mosca poggiatasi proprio sul vostro naso? In quei momenti si pensa che non esiste niente di più irritante di un insetto che ci ronza intorno nei momenti meno opportuni.

Questi inconvenienti, con qualche accortezza, possono essere facilmente arginati. Molti di noi per risolvere il problema ricorrono all’utilizzo di innumerevoli spray che promettono l’eliminazione di formiche, mosche e zanzare. Il fatto è che, oltre ad uccidere questi insetti, sono nocivi per l’uomo.

Come allontanare mosche da casa in modo naturale: la guida

Allora, per salvaguardare la nostra salute evitando di respirare sostanze nocive e salvare da “morte sicura” questi piccoli “simpatici” animaletti, possiamo far ricorso a rimedi naturali o anche semplicemente giocare d’astuzia, vi sveleremo tutti i nostri consigli su come allontanare mosche da casa in modo naturale.

La regola basilare è mantenere la casa pulita e libera da avanzi di cibo oltre che da stoviglie non lavate subito dopo i pasti.

Alcuni consigli pratici

Chiarito che la casa vada tenuta pulita, si può ricorrere ad alcuni degli infallibili “rimedi della nonna”, vediamoli rapidamente:

  • potete mettere in un angolo della stanza una ciotola con pepe nero ed aceto. Il pepe nero può essere miscelato anche con zucchero e acqua, in modo da formare un composto da spalmare su una striscia di carta e da collocare poi sul davanzale della finestra.
  • Potete disporre in un angolo delle fette di limone con dei chiodi di garofano conficcati nella polpa, o due fette di pomodoro sistemate in un contenitore risultano ottimi consigli per tenere lontane le mosche.
  • Infine risultati efficaci si ottengono macerando in un po’ di aceto di vino bianco delle foglie di menta ed eucalipto (o bucce di limone). Otterrete una soluzione da vaporizzare nelle stanze della casa.
come allontanare le mosche in modo naturale chiodi di garofano

Come allontanare mosche da casa in modo naturale: coi chiodi di garofano!

Nella lotta “naturale” agli insetti è necessario ricordarsi che questi amano i profumi dolci, prediligono zone umide, odiano i vestiti chiari ed alcuni odori particolari.

Eccovi quindi altri suggerimenti pratici collegati:

  • Evitare, quindi, profumi e cosmetici con aromi dolci, zone eccessivamente umide
  • indossare vestiti chiari
  • controllare in casa crepe, angoli e, quando ci si trova a pranzo in luoghi aperti, chiudere dopo ogni uso le bevande.
  • Inoltre, ricorrere sia all’aperto che in casa, ad oli o incensi con odori repellenti per gli insetti come ad esempio cajeputgeranio, citronella, basilico, lavanda, olio di neem e menta.

Usare le piante aromatiche

Per allontanare le mosche in modo naturale, nulla di meglio delle piante aromatiche. Alcune piante, infatti, hanno il potere di allontanare gli insetti. Ad esempio per le fastidiose mosche sono molto efficaci: foglie di sambuco, lavanda, menta e menta peperita, artemisia e ruta miscelate o in mazzetti piantati in un vaso di basilico.

Disponendo negli armadi o spargendo sugli scaffali infiorescenze di mentuccia o di ruta si possono tener lontane le formiche. Su questo tema abbiamo però un approfondimento specifico:

Chi, invece, ha molta pazienza e altrettanto tempo, può sperimentare questo stratagemma per allontanare da casa le mosche naturalmente e senza “mietere vittime”.

come allontanare le mosche

Le mosche? Non sono più un problema!

Per i più bravi: il gioco buio-luce

Le mosche sono degli animali attratti dalla luce che scappano dal buio, eccovi infine una sorta di gioco, buio-luce per allontanare le mosche anche in maniera simpatica 😉

  • La prima cosa da fare è quella di spegnere tutte le luci di tutte le stanze della casa e accendere solamente le luci della stanza in cui si trova la mosca. Questa operazione assicura che la mosca non scappi in altre stanze.
  • Successivamente dovete accendere la luce della stanza immediatamente vicina alla precedente e spegnere la luce della prima stanza. In questo modo la mosca procederà dalla prima alla seconda stanza, in maniera del tutto naturale e senza dolore, lo spostamento avverrà quasi immediatamente, dal momento dello spegnimento.
  • Ora spegnete la luce della seconda stanza e accenderla nella terza stanza. Tale operazione deve avvenire avvicinandosi alla porta di ingresso dell’appartamento. In questa maniera la mosca si avvicina sempre più all’uscita.
  • Occorre, infine, aprire la porta di ingresso, spegnere la luce della stanza e accendere la luce della scala del palazzo (o la luce all’aperto).

Dunque, non avete che l’imbarazzo della scelta per decidere come allontanare mosche da casa in modo naturale. Potrete liberarvi da questi piccoli insetti volanti senza decretare la loro morte!

Eccovi altri metodi naturali per allontanare altre tipologie di insetti che vi consigliamo di leggere:

Outbrain

{ 1 comment… read it below or add one }

Viola aprile 18, 2014 alle 3:27 pm

Vi assicuro che le zanzare se ne fregano altamente dell’olio di neem o della citronella o dei metodi della nonna. L’unica cosa che le ammazza è la roba chimica o una bella ciabatta. E anche i giochi di luci, niente, ormai son più furbe di me

Rispondi

Leave a Comment

{ 1 trackback }