Merendine per bambini: ricette semplici e sane

di Erika Facciolla del 13 novembre 2016

Ecco qualche idea semplice ed ecologica per merendine per bambini da fare in casa senza troppo sforzo, soluzioni veloci e salutari, adatte per l’età della crescita quando si ha bisogno di mangiare alimenti energetici ed equilibrati.

La merendine per bambini più genuine, complete e salutari, si sa, sono quelle preparate in casa: dalla scelta degli ingredienti migliori e naturali, fino alla preparazione e alla conservazione, la merenda fatta in casa rappresenta un pasto sicuro, dalla qualità garantita, senza l’olio di palma.

E farla in compagnia dei bambini può diventare un’occasione di gioco e divertimento.

La cosa più difficile, a volte, è rendere appetitosi anche gli alimenti meno ‘graditi’ ai più piccoli, magari con un pizzico di creatività e, perché no, con un occhio al salvadanaio, cercando di ricreare con le nostre mani snack e merendine di cui i bambini sono generalmente ghiotti ma che di solito acquistiamo sui banchi del supermercato.

In questa piccola guida sulla preparazione di una buona merenda per bambini, vogliamo darvi alcune ricettine sfiziose e suggerimenti utili per riuscire nell’ardua impresa e rendere felici i vostri bimbi in pochi e semplici mosse.

Merendine: frullato di banana al cacao

Merendine per bambini
Una merenda deliziosa da gustare in tutte le stagioni, a temperatura ambiente o fredda, e dal gusto più che collaudato. Questo frullato di banane e latte è reso ancora più goloso dall’aggiunta del cacao, e si prepara davvero velocemente. Gli ingredienti che occorrono sono:

  • 1 banana matura
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 2 bicchieri di latte
  • 1 cucchiaio di miele o di zucchero (se la banana è molto matura potete anche ometterlo)

Preparazione. Frullate il tutto per qualche minuto, versate in un bicchiere munito di cannuccia e il gioco è fatto: ecco una merenda sana, completa e buonissima! Un vero concentrato di vitamine, proteine e calcio, fondamentali per lo sviluppo e il benessere. Buonissimo anche usando il latte vegetale, di riso o di soia, arricchito con calcio derivato da alghe. Per dare ancora più gusto ed energia si possono aggiungere frutta secca, yogurt o cereali. E per i bambini supergolosi una cucchiaiata di gelato alla vaniglia!

Merendine: fetta al latte

Pensate sia così difficile realizzare in casa alcune delle merendine più ‘popolari’ dei supermercati? La risposta è no! Basta un po’ di impegno per avere la certezza di far mangiare ai vostri bimbi una merendina sicura e senza conservanti o additivi. La fetta al latte, per esempio, si prepara con:

  • 2 albumi
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di burro
  • 60 gr di farina 00
  • 4 cucchiaini di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 250 ml di panna fresca
  • 3 cucchiaini di miele

merendine

Preparazione. Montate lo zucchero con il burro fuso fino ad ottenere un composto biancastro e cremoso. Aggiungete uno alla volta gli albumi, gradualmente anche la farina, il lievito, il cacao, e mescolate fino a che il tutto non acquisisca una consistenza liscia e omogenea. Trasferite il composto in due teglie da forno appiattendo la superficie con un cucchiaio. Infornate a 200° per 4 minuti e lasciate raffreddare. Montante la panna addolcita con il miele e spalmatene un bello strato su entrambi i rettangoli che andrete a unire (uno sopra l’altro) delicatamente e avendo cura che combacino bene. Fate raffreddare in frigorifero per almeno un’ora e tagliate in rettangoli più piccoli per servire le vostre fette al latte. Semplice, divertente e utile per coinvolgere i più piccoli in un’attività … a prova di cuochi!

merendine

Merendine: centrifugato alla frutta

Estiva, golosa e soprattutto sana,ecco un centrifugato a base di frutta e ortaggi ideale per tutti in bambini, anche quelli intolleranti al latte, alle uova o al glutine. Come se non bastasse, è un escamotage perfetto per far mangiare un po’ di verdura a chi di solito, davanti ai cavoli, storce il naso. Gli ingredienti, infatti, sono:

  • 3 carote
  • 3 foglie di cavolo
  • 1 mela
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di zucchero o panna dolce (opzionale).

Preparazione. Mettete nel mixer già lavati, pelati e tagliati a tocchetti oppure interi e non pelati nella centrifuga, tutti gli ingredienti. Il risultato è un succo di frutta e verdura molto dissetante, ricco di fibre e vitamine. Un vero concentrato di benessere che farà felici anche i più piccoli!

Merendine: budino di semolino

Merendine per bambiniEcco un dolce semplice, povero di grassi, ottimo come dessert o merenda. Per prepararlo occorrono:

  • 70 gr di semolino di grano
  • 3dl di latte
  • 20 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 2 uova
  • la scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione. Fate bollire il latte in un pentolino antiaderente e unite il burro e la scorza di limone. Una volta giunto ad ebollizione unite il semolino e mescolate rapidamente con l’aiuto di una frusta. Lasciate cuocere a fuoco dolce per circa un quarto d’ora. Togliete dal fuoco e aggiungete lo zucchero e i tuorli continuando a mescolare. Montante a neve gli albumi e unite anche quelli alla miscela. Una volta pronto, il composto può essere trasferito in uno stampo e cotto in forno a bagnomaria per 40 minuti a 180°.

Merendine: plumcake alla banana

Un’altra idea semplice da realizzare per una merenda sana ed equilibrata, utile anche per consumare la frutta troppo matura che rischia di finire nella pattumiera. Se avete in casa 3 banane molto mature (talmente mature da essere già nere per intenderci) prima che marciscano potreste provare a preparare un ottimo dolce. Ecco gli ingredienti del plumcake alla banana:

  • 3 banane molto mature
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di farina integrale
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato

Preparazione. Amalgamate bene tutti gli ingredienti cominciando dal burro fuso e dallo zucchero e procedendo con le uova, le banane schiacciate, la farina setacciata, il lievito e le gocce di cioccolato alla fine. Trasferite il composto in uno stampo da plumcake e cuocete in forno a 180° per 45 minuti. Facile, buona e perfetta a merenda o colazione, magari accompagnata da un bel bicchiere di latte.

merendineMerendine: pane e marmellata

Ed ora l’intramontabile pane, burro e marmellata bio (o miele da produzione biologica)  che rimane una delle migliori soluzioni di sempre.

  • Combina la giusta quantità di carboidrati, grassi, zuccheri (e nel caso del miele anche proteine e preziosi sali minerali) per dare ai bimbi energia senza appesantirli.
  • Da provare col pane integrale, ancora più gustoso su cui spalmare Nutella fatta in casa senza olio di palma!

Merendine: semi di chia

I semi di chia vengono dal Centro America, sono poco noti in Europa, ma sono formidabili dal punto di vista nutrizionale.

  • Acquistabili nei negozi bio, sono ricchissimi di vitamine, proteine vegetali, fibre e acidi grassi essenziali.
  • Diventano una merenda ricca e gustosa messi in ammollo nel latte o nel succo di frutta: i semi infatti rilasciano una sorta di gel che trasforma il liquido in un morbida crema. Una merenda insolita ma da provare!

Merendine: ghiacciolo alla frutta

Per le torride giornate d’estate cosa c’è di meglio di un fresco ghiacciolo ?

Per evitare coloranti e additivi sospetti, fateli in casa frullando della frutta fresca biologica con acqua e zucchero di canna. E poi dritti nel freezer, utilizzando i comodi stampini con bastoncino in vendita in molti ipermercati e negozi di casalinghi!

Merendine: le gallette di riso

Se si preferisce una merenda salata perché non optare per delle gallette di riso o mais, farcite con dell’affettato magro o, se si preferisce la versione vegetariana, con formaggio spalmabile, pomodorini e olive?

  • La galletta di riso, da sola un po’ insipida, nella versione integrale è più sfiziosa e saporita, così come quella di mais.
  • Piacerà anche ai bimbi dai gusti più difficili anche perché fa crack trai denti!

Merendine: panino pizza

Un’ultima idea, per uno snack salato che i bambini adoreranno. La richiesta è sempre la stessa: pizza, pizza, pizza! Accontentateli.

Basta prendere una fetta di pane rustico, cospargerlo di passata di pomodoro, qualche fettina di mozzarella, una spruzzata di origano, qualche minuto in forno sotto il grill…et voila.

Un gustoso panino-pizza che ne imita consistenza e sapore ma con costi e tempi decisamente ridotti.

Merendine: snack facili da fare

L’educazione alimentare dovrebbe iniziare fin dalla tenera età, per crescere bambini sani e senza scompensi nutritivi. Le merende e gli spuntini sono il tallone d’Achille di ogni mamma perché devono rispondere a determinati requisiti: calmare il senso di fame senza esaurirlo, soddisfare la voglia di qualcosa di sfizioso e, possibilmente, essere il più salutari possibile.

Merendine

Vi sono alcuni snack ideali per questo scopo perché sono sani, freschi, saziano l’appetito del momento e non contengono sostanze elaborate o raffinate industrialmente.

  • Frutta. La merenda perfetta sarebbe un frutto di stagione, una mela o una banana per esempio, ma questo è purtroppo poco ‘attraente’ agli occhi dei bambini, per cui bisogna ingegnarsi a trovare anche merende più gustose e interessanti per il gusto dei piccoli da alternare alla frutta, così da rendere per loro più piacevole la pausa di metà mattina o della merenda pomeridiana. Meglio da sola o tuffata nello yogurt o nel miele!
  • Pop corn. Un altro snack “furbo” e sicuramente molto attraente per i vostri pargoli è rappresentato dal pop corn ma attenzione, per essere sano dovrebbe essere fatto scoppiare grazie all’aria calda o, eventualmente, con poco di olio o burro vegetale direttamente in pentola. Ovviamente, poco o zero sale.
  • Frutta secca. Un’alternativa valida come mele, ananas, banane e qualsiasi frutto vi venga l’idea di affettare e provare ad essiccare in forno così preparato sarà dolce e croccante. A questa categoria possiamo aggiungere anche noci, nocciole, mandorle, arachidi, anacardi, pinoli e pistacchi: tantissime varianti fantasiose da riporre in un sacchettino e spedire a scuola con il vostro bambino.
  • Muesli. Un’altra soluzione è quella che negli USA chiamano “granola”, ovvero muesli croccante fatto in casa nelle più svariate versioni: è possibile fare da sé unendo fiocchi di avena, semi di sesamo o di lino o di zucca prima tostati in padella, addolciti grazie a miele, yogurt o zucchero di canna, arricchiti con frutti rossi essiccati, gocce di cioccolato, frutta secca o nocciole. Ognuno può creare e mettere alla prova la fantasia creando piccole palline sfiziose o pratiche barrette. Insomma, perché comprare quelle in commercio se possiamo farci un prodotto sano home made con le delizie che più ci piacciono?
  • Yogurt. Anche lo yogurt è nella classifica delle merendine salutari ma per renderlo più attraente agli occhi dei bambini lo si può congelare. Si possono creare piccoli stecchi di yogurt, al gusto che preferiamo, da congelare e dare come premio al rientro da scuola. In alternativa, si possono fare anche tanti “bocconcini” semplicemente riempendo la vaschetta del ghiaccio con yogurt, anziché acqua.
  • Verdure crude. Se siete poi così fortunati da avere a che fare con bambini che amano le verdure, beh, allora il gioco è fatto: sfiziosi bastoncini di carota o sedano, figure divertenti e fantasiose realizzate con un mix di forme e sapori diversi. Tutto sta nell’apparenza: ad un buffo pulcino fatto di patata con i pisellini al posto degli occhi, nessuno può resistere!

Insomma, di “trucchi” per rendere uno spuntino sano e, allo stesso tempo, invitante ne ce sono tanti. Il segreto è avere tempo e fantasia.

E voi? Da quale ricetta  o snack vorreste iniziare per rendere ‘speciale’ la merenda dei vostri bambini?

Se le nostre proposte di merende per bambini fatte in casa e snack vi sono piaciute, eccovi anche altre proposte per le pause ed i pasti dei vostri piccoli:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *