Animali

L’elenco degli animali con la F

La lista completa degli animali i cui nomi cominciano con la lettera F

Scopriamo insieme la lista degli animali con la F. Per facilitare la consultazione di questa breve guida, abbiamo suddiviso l’elenco in macro aree, come mammiferi o animali domestici. Inoltre, per ogni animale abbiamo fatto una breve descrizione.

L’elenco degli animali con la F

Questo articolo può essere utile per soddisfare una mera curiosità ma anche per coinvolgere i bambini in un gioco divertente e istruttivo al tempo stesso.

Come per gli animali con la E, anche qui troverete nomi molto comuni, come la foca e la farfalla, ma anche molti altri ben poco noti.

Animali con la F: i mammiferi

Iniziamo la parola ‘felino, termine che indica una categoria di animali cui appartengono gatti, leoni, pantere, linci, puma, leopardi, ghepardi…

Proseguiamo quindi con animali ben specifici.

  • Foca: mammifero carnivoro appartenente all’enorme famiglia dei pinnipedi, vive in prevalenza nei mari freddi o ghiacciati. Per resistere a tali temperature artiche è ricoperta da uno strato di grasso molto spesso che funge da isolante termico. I maschi sono più grossi e di colore grigio, con sfumature giallognole.
  • Facocero: mammifero simile al cinghiale che vive nella savana africana. Sulla testa sfoggia una folta ed ampia criniera. Inoltre, presenta anche canini sporgenti e ricurvi verso l’esterno. Tra l’occhio e le narici ha due verruche piuttosto caratteristiche.
  • Faina: mustelide appartenente al mondo dei mammiferi onnivori. Ampiamente diffuso in Europa, vive soprattutto di notte. Somiglia ad un topo, ma di dimensioni molto maggiori. Ricoperta da una pelliccia color marrone, ha orecchie tonde e, sul collo, una tipica macchia bianca.
  • Formichiere: diffuso in Nord America, è un mammifero dal muso allungato e con una bocca cilindrica, alla base, grazie alla quale riesce a procurarsi il cibo facilmente anche negli angoli più difficili da raggiungere. Si mimetizza col manto grigiastro e si nutre di termiti.

animali con la F

Animali con la F: i rettili

Il frustone è una specie di serpente molto robusto che può raggiungere i 30 cm di lunghezza. È ricoperto da squame nere e gialle.

Sul dorso, invece, è liscio. Raramente attacca e morde. Tuttavia, non è velenoso. Ottimo nuotatore, è abile anche ad arrampicarsi sugli alberi.

Animali con la F: gli uccelli

Concentriamoci ora sulla categoria dei uccelli.

  • Falco: rapace in grado di catturare prede vive, anche in volo, con molta precisione. Si tratta dei volatili più veloci in picchiata (velocità fino a 383 km/h). Hanno grandi occhi, testa piccola, piumaggio rigido, una lunga coda e ali appuntite. Vive sia di giorno che di notte.
  • Falco pellegrino: simile al falco “comune”, la particolarità di questa specie sta nel fatto che le femmine sono più grandi del 30% rispetto ai maschi.
    Nero con sfumature grigie, ha un’apertura alare che può arrivare a misurare 120 cm complessivi.
  • Fenicottero: uccello dalla particolare colorazione rosa delle sue piume. Appartenente alla famiglia dei Phoenicopteridae, si tratta di animali sociali che vivono spesso in stormi. Dotati di becco adunco, si nutrono di piccoli pesci, crostacei e molluschi. Curiosa particolarità: si fermano in equilibrio su una sola zampa.
    Vivono prevalentemente nel deserto.
  • Faraona: uccello galliforme, diffuso in Asia, America ed Europa, assai apprezzato per le carni tenere. Le piume nere e grigie presentano, a livello del petto, spruzzate di bianco e lilla. Può raggiungere un’altezza di 60 cm circa.
  • Fagiano: simile ad una gallina, il fagiano appartiene alla famiglia dei Fasianidi. Originario di alcune zone dell’Asia e del Mar Nero, presenta un corpo slanciato, ali arrotondate, collo corto e testa piccola. Di medie dimensioni (altezza di 80 cm circa), è di colore marrone, con puntini neri su ali e dorso. Il petto è rosso. Sul collo ha una sorta di collare bianco. Il becco è snello e uncinato. A differenza del pollo, è dotato di lunghe zampe. Per questo si muove con un’andatura piuttosto particolare.
  • Fiorino: uccello appartenente alla stessa famiglia del canarino, misura 12 cm circa. Le piume sul petto sono bianche. Ali e schiena, invece, sono marroni.
  • Fischione: anatra selvatica con la testa pelosa. In genere è nera con lo spazio alare verde intenso. Viene considerato una delle tipologie di anatre più rumorose perché, in fase di accoppiamento, il maschio emette un fischio chiaramente udibile, mentre la femmina una sorta di ringhio.
  • Fregata magnifica: uccello marino di grandi dimensioni (apertura alare pari a 215 cm). Facile da riconoscere per il petto molto pronunciato e dal tipico colore rosso.
animali con la F
Fregata magnifica
  • Folaga: uccello con piume nere e con una macchia bianca sulla fronte. Vive vicino a fiumi, laghi, stagni e lagune. Non a caso è un abile nuotatore, pur non possedendo zampe palmate.
  • Fringuello: uccello appartenente alla famiglia dei passeri, dal piumaggio variabile tra il bianco, il nero e il marrone. Durante l’inverno, solamente le femmine emigrano verso zone calde. Durante l’accoppiamento, il maschio riesce ad emettere fino a 3 richiami melodiosi differenti.
  • Frosone: uccello della famiglia dei passeri. Misura 18 cm circa ed ha un becco grosso e robusto che gli serve per scovare i semi sotto il terreno e poi romperli per nutrirsene.

Animali con la F: gli insetti

Ci sono anche diversi insetti che iniziano con la lettera F:

  • Farfalle: insetto della famiglia dei Papilionoidea. Dotate di antenne, hanno ali dai meravigliosi colori che variano tra le diverse specie. Spesso, sulle ali ci sono due macchie nere che servono a spaventare i predatori.
  • Farfalla sfinge: specie di farfalla molto simile al colibrì. Muove le ali molto velocemente (80 battiti al secondo) e possiede una vistosa proboscide nera utile per succhiare il polline dei fiori. Rispetto alle comuni farfalle è più grosso e robusto.
  • Fuco: il nome meno conosciuto dell’ape maschio. Non possiede il pungiglione.
  • Falena: insetti notturni che somigliano a farfalle ma sono molto meno colorati. Hanno infatti ali color marrone chiaro per potersi mimetizzare in natura. Sono sempre alla ricerca di fonti luminose.
  • Forbicina: piccolo insetto dalla forma piatta e allungata. Appartenente all’ordine dei Dermatteri, ha una struttura rigida e scura che gli permette di proteggersi dai nemici. Diffusa in Europa e Nord America, alla fine del corpo ha 2 piccole chele possenti utili per la difesa, la nutrizione e l’accoppiamento.
  • Formiche: laborioso insetto che vive in comunità molto grandi dove tutti collaborano alla ricerca del cibo in previsione dell’inverno.

Alcuni esemplari meno noti

Scopriamo altri animali meno noti che iniziano con la F:

  • Fennec: più comunemente nota come Volpe del deserto, si tratta di una piccola volpe che vive nel deserto del Nord Africa. Si tratta del canide più piccolo al mondo; in genere non pesa oltre 1 kg. Ha però enormi orecchie (fino a 15 cm) che gli servono per dissipare il calore. Il lungo e folto pelo delle zampe, invece, gli è utile per camminare nella sabbia. È un mammifero notturno dotato di ottimo udito. Vive in tane sotterranee e si dedica alla caccia di insetti e piccoli roditori.
  • Furetto: mammifero carnivoro della famiglia dei Mustelidi noto per la sua rapidità e la particolare struttura fisica allungata e sgusciante.
    Ultimamente va di moda allevarlo come animale da compagnia.
  • Fetonti: genere di uccelli acquatici della famiglia Phaethontidae (ordine dei Phaethontiformes). Di dimensioni medie, questi uccelli hanno piedi palmati e il piumaggio bianco con le penne timoniere centrali della coda allungate. Per cacciare, si tuffano in acqua e si immergono fino a quando non hanno raggiunto la loro preda. Sono animali piuttosto solitari ad eccezione della stagione riproduttiva.
  • Fulica: genere di uccelli acquatici appartenente alla famiglia dei Rallidi. Sono uccelli diffusi soprattutto in Sud America. Dal piumaggio nero, sulla fronte presentano degli scudi prominenti o altre decorazioni. Il becco è molto colorato e alcuni esemplari hanno il sottocoda bianco. Camminano e corrono molto velocemente mentre non sono abilissimi nel volare perché dotati di ali piuttosto corte e arrotondate. Sono animali onnivori.
  • Fratercula artica: meglio nota come ‘pulcinella di mare’, è un uccello marino della famiglia degli Alcidi. Unica specie endemica dell’Oceano Atlantico. Per nutrirsi si tuffa in acqua e cattura piccoli pesci. Nei colori e nella struttura somiglia moltissimo ai pinguini con la differenza che, però, vola.
  • Fossa o fosa: endemico del Madagascar, è simile ad un felino, ed è il principale predatore dell’isola. Si nutre prevalentemente di lemuri. Lungo 150–180 cm (coda compresa) pesa tra i 7 e i 12 kg. La IUCN lo ha inserito nella lista delle specie a rischio.
Animali con la F
Fossa o fosa del Madagascar

Animali con la F in inglese

Passiamo ora alla lingua inglese, e vediamo quali sono gli animali che cominciano con la lettera F.

  • Falcon: falco
  • Ferret: furetto
  • Finch: fringuello
  • Firefly: libellula
  • Fish: pesce
  • Flamingo: fenicottero
  • Flea: pulce
  • Fly: mosca
  • Flying fish: pesce volante
  • Flying squirrel: scoiattolo volante
  • Fossa: fossa
  • Fox: volpe
  • Frog: rana

Animali con la F estinti

Per concludere il nostro articolo sugli animali con la F, ecco un breve elenco di animali estinti.

  • Foca monaca dei Caraibi
  • Folaga delle Mascarene
  • Fulengia
  • Futabasauro
  • Frenguellisaurus
  • Fulgurotherium australe
  • Fukuisauio

Approfondimenti su animali domestici e non

Potrebbe interessarti anche:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button