Alla scoperta dell’American Curl, il gatto conosciuto per le caratteristiche orecchie ripiegate all’indietro

di Elle del 18 giugno 2018

Facile da riconoscere per le sue speciali orecchie ripiegate all’indietro, l’American curl è un gatto originario degli Stati Uniti, come suggerisce il nome. Scopriamone insieme caratteristiche e temperamento.

Alla scoperta dell’American Curl, il gatto conosciuto per le caratteristiche orecchie ripiegate all’indietro

Il gatto american curl è un gatto facile da riconoscere per le sue particolari orecchie ripiegate all’indietro. Nonostante questa speciale conformazione, non si rivelano problemi dal punto di vista funzionale.

Originario degli Stati Uniti, l’American curl è un gatto robusto e che solitamente gode di buona salute. Richiede attenzioni e cure particolari soprattutto dal punto di vista dell’interazione e delle coccole. Non è, quindi, un gatto solitario o da lasciare solo in casa per gran parte della giornata.

Gatto american curl: origine

Questa razza felina è nata in modo abbastanza casuale tramite l’osservazione delle speciali orecchie ripiegate di una gatta randagia in California nel 1981. Questa gattina, chiamata Shulasmith, è diventata così la progenitrice di questa razza. Infatti, la caratteristica genetica delle orecchie arricciate è stata poi trasmessa anche a due dei suoi cuccioli.

Da allora è stata portata avanti la specie denominata American curl tramite uno specifico allevamento.

Questa è una delle poche razze di gatti che ha la particolarità di essere considerata con pedigree pur dovendo far accoppiare i suoi esemplari con gatti comuni. Per questo è stato difficile standardizzarla e per lo stesso motivo questi esemplari possiedono un numero limitato di caratteristiche comuni.

Gatto american curl: caratteristiche

Esistono varietà sia a pelo lungo che a pelo corto di questo splendido esemplare di felino. In origine, però, il particolare riccio sulle orecchie si è sviluppato sui gatti a pelo lungo. I maschi di questa razza possono arrivare a pesare fino a 8 kg.

Per le femmine, invece, il peso di solito si aggira al massimo intorno ai 5 kg. Il mantello non ha una sua tipicità di colore e disegni. Al tatto risulta però molto setoso e non presenta sottopelo. La comparsa della distintiva arricciatura delle orecchie avviene verso il quarto mese di vita di questi animali.

american curl

Gatto american curl: si contraddistingue per le particolari orecchie ripiegate all’indietro.

Le cure

Il corpo robusto di questi gatti richiede un’alimentazione adeguata. La dieta può essere a base di appositi alimenti confezionati, sia secchi che umidi. In alternativa, si può preferire il cibo fresco, principalmente a base di pesce e carne.

La particolarità delle orecchie richiede anche una speciale attenzione. Le orecchie vanno infatti pulite utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto di appositi prodotti da inserire nei padiglioni auricolari almeno una volta al mese.

Fin da piccolo questo esemplare felino può essere abituato al bagno così tenderà a sottoporsi con docilità anche in età avanzata. Il mantello di questo gatto non deve essere spazzolato troppo spesso. Pulirlo e mantenerlo in ordine due volte a settimana è più che sufficiente per questo esemplare.

Il carattere

Il temperamento dell’American curl è di solito molto docile e socievole con tutte le persone, anche con gli estranei. Tende a mostrarsi molto amante degli umani e desideroso di coccole e attenzioni. Il rapporto con gli altri felini, invece, risente di qualche differenza in base agli esemplari.

Se si mostra tranquillo con i propri simili, tende invece ad essere irascibile con i gatti senza le orecchie piegate. Sembra quindi che l’American curl riconosca gli altri gatti della stessa razza e non gli altri. In casa tende ad adattarsi facilmente purché gli si dia la possibilità di fare lunghe passeggiate.

Mostra, infatti, una certa predilezione per i grandi spazi aperti. Può comportarsi in modo molto vivace e combinaguai indipendentemente dalla sua età ed è socievole anche con i bambini. Sono animali che soffrono la solitudine per cui sono consigliati a persone che siano in grado di dedicare loro molto tempo. Molto intelligenti, amano giocare e sono in grado di riportare oggetti, un po’ come fanno i cani.

I cuccioli

Questi gatti fin da piccoli sono molto desiderosi di attenzioni e coccole. I cuccioli non vanno lasciati pertanto soli per molto tempo durante la giornata. Non sono esemplari solitari, ma richiedono di essere al centro della famiglia e di interagire con gli esemplari umani.

Il loro carattere curioso e vivace può portarli a fare dei piccoli guai in casa per cui occorre essere preparati a questo.

Gatto american curl: prima di acquistare un gatto di razza è bene valutare la possibilità di adottare degli esemplari randagi.

Il prezzo

Un American curl può avere un prezzo pari a 600 euro. Si tratta di una razza felina particolarmente originale e non così diffusa.

Prima di procedere con una decisione così importante, tuttavia, è bene guardarsi un po’ intorno sui numerosi esemplari adottabili a costo zero. In ogni caso, quando si decide di far entrare un compagno peloso nella propria vita è sempre fondamentale aver ponderato la scelta.

Altre informazioni

Altri articoli che ti potrebbero interessare sui gatti:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment