Cani

Manchester Terrier: un cane vivace, ma che può vivere bene anche in appartamento

Dimensioni e corporatura, carattere e consigli per la cura e l'addestramento

Il Manchester Terrier è uno dei Terrier inglesi più antichi, ma soprattutto uno di quelli più adatti a vivere con noi in appartamento o in una casa con giardino. Elegante e compatto, e dal carattere vivace, è infatti un ottimo cane per le famiglie e può vivere tranquillamente in città. Perfetto compagno di gioco per i bambini, questo quattro zampe è particolarmente adatto anche per i padroni sportivi. Viene anche soprannominato “Rat Terrier” perché, per molto tempo, è stato uno dei cani più specializzati nella cattura di topi e roditori, e proprio per questa sua abilità, era presente in case, cantine e giardini, ma anche nei mercati generali e del pesce.
Scopriamone il carattere e come prendersi cura di lui al meglio.

Manchester Terrier: un cane vivace, ma che può vivere bene anche in appartamento

Manchester Terrier: le origini e la storia

Ufficialmente, possiamo dire che il Manchester Terrier esiste dall’Ottocento, dall’incrocio tra l’Old Black-and-Tan Terrier con il Wippet. Era stato allevato come cacciatore di topi. Ancora oggi, tra l’altro, si può fare affidamento su di lui per sterminare i nocivi con velocità ed efficacia.

Negli Stati Uniti era uso amputargli le orecchie ma oggi, per fortuna, questa pratica è stata abolita.

Tuttavia, il Manchester Terrier ha dovuto pagare il prezzo di questa emancipazione civile. Infatti, quando nel 1898 il principe di Galles proibì le amputazioni, il numero della diffusione di questa razza subito crollò al punto quasi da farlo estinguere.

Qualche anno dopo, un gruppo di appassionati allevatori, decise di riprendere la razza trasformandola in cane da compagnia. Il noto ed apprezzato cacciatore di topi, diventò quindi più mansueto. Questo tocco di bontà ha avuto riscontri positivi anche a livello fisico, infatti, la nuova versione della razza, risulterebbe esteticamente più attraente, meno rustica e “grezza”, ma più raffinata ed elegante.

Manchester Terrier: caratteristiche fisiche

Dall’aspetto compatto, solido ed elegante, presenta un corpo slanciato e muscoloso. Il Manchester Terrier ha un tronco corto, compatto e ben proporzionato, con game dritte e ben proporzionate. Il cranio è lungo, stretto e piatto.

Vediamo più nello specifico come si presentano le varie parti del corpo.

  • Corporatura: solida, compatta e muscolosa, ma anche slanciata, elegante e muscolosa
  • Cranio: lungo, piatto e stretto. Leggermente conico, sembra un cuneo che va a terminare nel tartufo nero
  • Collo: abbastanza lungo, si assottiglia sempre più dalla spalla alla testa ed è leggermente arcuato
  • Occhi: dalla forma ovale, sono piccoli, brillanti e lucenti. Lo sguardo è sempre vigile e attento
  • Orecchie: piccole, sono a forma di “V” e ricadono sulla fronte sopra gli occhi
  • Labbra: aderenti.
  • Mascelle/ Denti: le mascelle orizzontali hanno una perfetta e regolare chiusura a forbice. I denti superiori si sovrappongono strettamente a quelli inferiori
  • Coda: corta e con l’estremità appuntita
  • Pelo: corto e fitto, è liscio e molto lucido
    Colore: nero intenso con macchie mogano a carico sulla testa e sul muso. Il color mogano si presenta anche nella parte inferiore della coda e, un minimo, su ogni lato del petto. Le focature sono sempre comunque sempre ben definite; i due colori non devono mai mescolarsi.
Manchester terrier
Tre bellissimi esemplari in una posa tipica.

Altezza

Ecco qual è l’altezza media al garrese:

  • maschi : 41 cm
  • femmine: 38 cm

Manchester Terrier, cuccioli

I cuccioli di Manchester Terrier sono piuttosto piccoli e parecchio neri. Poi rimangono neri e compaiono le classiche focature mogano. Arrivano poi a dimensioni di media taglia: 40-41 cm al garrese i maschi, e 38 cm le femmine.

Manchester Terrier, carattere

Intelligente e molto vivace, il Manchester Terrier è un cane intelligente, attento e motivato, sempre pronto a fare qualcosa con il suo padrone. Diffidente con gli estranei, è invece molto fedele alla propria famiglia, che difende abbaiando e, se necessario, anche mordendo.

È un tipo di cane facilmente adattabile. Vive senza alcun problema anche in appartamento. Tra l’altro, non sporca e non disturba.

Ovviamente ha bisogno di fare le sue passeggiate durante le quali si dedica a rincorrere piccole prede, ma quando è a casa, se ne sta tranquillo sul divano perché è anche un pigrone. Va d’accordo con i bambini e ama le coccole. Con loro non è mai aggressivo, né umorale.

Considerato leale, proprio a causa del suo attaccamento e alla sua gioia di muoversi, non ama stare da solo.

Manchester terrier
Un intenso primo piano di Manchester Terrier.

Addestramento

Come tipico Terrier, anche il Manchester ha bisogno di una linea chiara e regole ben definite. È molto importante sviluppare la sua socializzazione già durante le prime settimane all’ingresso in famiglia.

È inoltre necessario prestare particolare attenzione al suo naturale istinto di caccia. La maggior parte dei Terrier infatti mostra un forte interesse per gatti e piccoli animali. Per questo non andrebbe mai lasciato incustodito con altri coinquilini a quattro zampe. Durante le passeggiate, è bene tenerlo al guinzaglio fino a quando non lo avrete sotto controllo in condizioni di corsa libera.

Questo cane è molto attivo ma necessita anche di periodi di riposo regolari. Non esagerate quindi con le lunghe ore di gioco.

Manchester Terrier, salute e patologie

Gode di buona salute e non è soggetto a particolari patologie. Tutti i giorni deve fare un po’ di moto ma poi se ne sta serenamente anche in casa. Se alimentato in maniera equilibrata, non ha neppure problemi di obesità.

Manchester Terrier, cura

Il Manchester Terrier ha un pelo corto liscio e facile da pulire. È sufficiente spazzolarlo una volta a settimana e controllare occhi, denti e orecchie.

Per le uscite, in inverno è consigliato un cappottino da passeggio perché, avendo il manto particolarmente corto, avverte subito le basse temperature.

Alimentazione

Va alimentato in maniera sana, completa ed equilibrata. Ha una forma longilinea ed è bene che non ingrassi.

Manchester Terrier, allevamenti

Pur essendo una razza tra le più consigliate tra quelle della categoria di cani da compagnia di taglia media, in Italia non è molto diffuso. Ed inoltre, negli ultimi anni, il numero di esemplari di Manchester Terrier (ovviamente considerando quelli registrati dall’Enci) parrebbe diminuire a gran velocità.
Anche gli allevamenti scarseggiano. L’ENCI ne indica 3 come ufficiali. Due si trovano in Emilia Romagna, uno in provincia di Bologna e l’altro in provincia di Rimini. Il terzo si trova invece in Lombardia, in provincia di Lecco.

Manchester terrier

Prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Manchester Terrier può variare molto, soprattutto per la scarsità di esemplari a disposizione. Indicativamente, in allevamento si possono trovare cuccioli da 600 – 800 euro. On line o all’estero la cifra può cambiare. Ad esempio, un Manchester Terrier non comune in Italia può costare tra i 900 e i 1.200 euro.

Oltre al prezzo d’acquisto, dobbiamo poi ricordare che, trattandosi di una cane rustico e piuttosto resistente, le spese per cure mediche e toelettatura sono ridotte al minimo.

Altro

Altre razze che potrebbero interessarti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button