Cani

Ecco chi è il cane più grande del mondo

Chi è, dove vive, razza, peso e altezza

Sapete qual è il cane più grande del mondo? Ci sono molte razze canine di grossa taglia. Alcuni cani sono definiti addirittura “giganti”. All’interno di queste particolari razze, ci sono anche esemplari unici che diventano così tanto grandi da diventare famosi ed essere insigniti del titolo da World Guinness.

Ecco chi è il cane più grande del mondo

Scopriamo insieme qual è, attualmente, il cane più grande, ed anche quali sono i cani di taglia più grossa.

Chi è il cane più grande del mondo

Il cane più grande del mondo, che attualmente detiene il record del Guinness World Records di “cane vivente maschio più grande al mondo” è Zeus. Un alano di due anni che vive in Texas, a Bedford. In piedi, poggiato a terra su tutte e 4 le zampe, è infatti alto ben 104,60 centimetri in piedi su tutte e quattro le zampe.

Brittany Davis, la proprietaria di Zeus, ha raccontato di avere sempre avuto il sogno di possedere un alano. Suo fratello le regalo così un cucciolo di alano di sole 8 settimane. Ed è poi diventato il gigante che è oggi! Zeus è talmente alto che usa comodamente il lavabo come ciotola dell’acqua.

Parlando di Zeus, Brittany racconta che è un cane a tratti testardo, ma che sa essere anche affettuoso con la sua famiglia. Apprezza tantissimo le coccole sul divano. Molto socievole, prende subito confidenza con tutte le persone che incontra.

Convive con tre Pastori australiani e un gatto. Zeb, uno dei pastori, è il migliore amico di Zeus.

Cane più grande del mondo: razza

Il cane più grande del mondo è un alano, una delle razze canine fra le più grandi.

L’Alano è infatti un molossoide di taglia gigante che, rispetto alle altre razze molossoidi, si distingue per l’aspetto snello, elegante e slanciato, così come anche per la testa stretta e rettangolare.

Ecco le misure standard dell’alano:

  • Maschi: altezza minima di 80 cm e altezza massima di 90 cm (alcuni esemplari possono arrivare a 100 cm. Per quanto riguarda il peso: da 70 a 90 kg
  • Femmine: altezza compresa fra 72 e 84 cm, peso da 60 a 80 kg

In ogni caso, per la loro costituzione, gli alani devono essere magri e in forma.

Come tutte le razze giganti, gli alani sono cani costosi da mantenere e scomodi da trasportare. Producono una gran quantità di bava e, purtroppo, hanno una vita media piuttosto breve.

Cane più grande del mondo: peso

Considerando il solo parametro del peso, il cane più grande del mondo è allora Zorba, un mastiff che pesa ben 155 Kg!

Nato il 26 settembre 1981, Zorba ha vinto il Guinness mondiale sia come cane più pesante del mondo che anche come cane più lungo.

Nel 1987 ha vinto il titolo coi suoi 142,7 Kg. Poi è aumentato ancora di peso, e si è nuovamente aggiudicato il titolo grazie ai suoi 155.6 kg.

Cane più grande del mondo: altezza

Per quanto invece riguarda il parametro altezza, il detentore del titolo di cane più grande del mondo è il nostro Zeus, di cui abbiamo parlato all’inizio.

cane più grande del mondo
Gli alani sono tra i cani più noti per la loro altezza.

Cane più grande del mondo nella storia

Il cane più grande del mondo assoluto oggi non c’è più perché è scomparso un paio di anni fa, all’età di 6 anni. Era un Alano danese che viveva a New York.

Misurato alla spalla, era alto 112 centimetri, mentre quando si alzava sulle zampe posteriori era alto ben 218 centimetri.

Fino ad oggi, tali parametri non sono stati superati e neppure eguagliati da nessun altro cane.

Quando si può parlare di cani grandi

Indicativamente, i cani più grandi, o X Large, vengono definiti tali quando superano i 45 kg di peso.

Quali sono le razze di cani grandi

Già abbiamo visto, parlando di Zeus, che l’alano è una di quelle razze di cani considerati grandi e molto grandi. Facciamo ora un breve excursus sui cani più grandi.

San Bernardo

Il Cane San Bernardo è un cane da montagna di taglia gigante: può superare i 95 cm di altezza al garrese e i 100 kg di peso. Nonostante la sua mole imponente, il San Bernardo è un cane agile e atletico, con un’ottima resistenza. Viene di solito impiegato come cane da soccorso in montagna.

Dall’indole tranquilla e molto socievole, si affeziona molto alla sua famiglia adottiva ed instaura un ottimo rapporto coi bambini.

Leonberger

Il Leonberger è un cane di taglia grande: i maschi hanno un’altezza al garrese compresa fra 80 e 95 cm, mentre le femmine, un po’ più piccole, misurano 70-85 cm. Per quanto riguarda il peso, il Leonberger può arrivare a pesare 80 kg.

Ottimo cane di compagnia, Il Leonberger è infatti calmo ed equilibrato. Ama i bambini, nei confronti dei quali sa mostrarsi molto affettuoso e paziente.

Terranova

Cane molosside originario dell’omonima isola canadese. Ecco le sue misure massime:

  • maschi: 78 cm di altezza e 80 kg di peso
  • femmine: altezza da 65 a 72 cm per un peso compreso fra 45 e 60 kg

La caratteristica peculiare del terranova è il su amore innato per l’acqua. È infatti dotato di una grande abilità natatoria e una incredibile resistenza polmonare. Proprio per queste sue abilità, viene spesso impiegato come cane da salvataggio in acqua, ed anche per il trasporto e gli sport cinofili acquatici.

Tuttavia, è anche un ottimo cane domestico, che si affeziona alla sua famiglia.

cane più grande del mondo
I cani possono avere dimensioni assai diverse tra una razza e l’altra.

Pastore dell’Anatolia

Razza di cane antichissima, che veniva allevata già 6000 anni fa in Turchia.

Il Pastore dell’Anatolia è uno dei cani più grandi, con un’altezza di 71-81 cm e un peso di 50-59 kg.

Allevato principalmente come cane da pastore e da lavoro, ha un carattere forte e indipendente. Per questo, va addestrato in maniera adeguata da esperti competenti. Per la sua indole, il Pastore dell’Anatolia non è quindi un cane adatto a tutti. Inoltre, per quanto riguarda l’habitat, ha necessita di vivere in proprietà grandi e recintate in maniera sicura.

Mastino napoletano

Molosside molto antico di taglia grande, discendente dal Molosso romano che accompagnava i legionari.

Ecco le sue misure standard:

  • maschi: altezza da 65 a 75 cm e peso da 60 a 70 kg
  • femmine: altezza da 60 a 68 cm e peso compreso fra 50 e 60 kg

Una delle inconfondibili caratteristiche del Mastino napoletano è la pelle cadente che crea una gran quantità di pieghe e rughe, sia sul corpo che sulla testa.

Nonostante si tratti di un ottimo guardiano, è comunque un cane equilibrato, che non reagisce mai in maniera aggressiva senza un buon motivo.
Ha un temperamento calmo e riflessivo.

Mastino francese

Noto anche come Dogue de Bordeaux, il mastino francese è un cane possente e dall’aspetto tarchiato . Si tratta di un molossoide brachicefalo, che pesa, minimo 45 kg e può essere alto fra i 48 e i 58 cm.

È un ottimo cane da guardia dalla personalità forte. Se ben addestrato ed educato fin dall’inizio, sa anche essere affettuoso e protettivo nei confronti della sua famiglia adottiva umana, compresi i bambini.

Mastino tibetano

Il mastino tibetano è un altro molosside di taglia grande diffuso in Tibet, India e Nepal. Può arrivare a pesare 80 kg, per un’altezza di 65 cm.

Levriero irlandese

Alto, di media, 83 cm, il Levriero irlandese è un cane definibile gigante, almeno per quanto riguarda l’altezza. Inoltre, rispetto ai vari tipi di levriero, in genere magrissimi, snelli e dalla corporatura asciutta, questo è piuttosto massiccio e ricoperto da un pelo ispido.

Quando è cucciolo è un gran giocherellone, a tratti buffo data la sua stazza. Una volta adulto, ha un’indole più calma e tranquilla.

Levriero scozzese

Alto circa 80 cm, anche il Levriero scozzese è un cane che si può tranquillamente definire gigante (perlomeno in termini di altezza). In ogni caso, rispetto alla maggior parte dei tipi di levriero, che sono snelli e asciutti, questo è un pochino meno magro. Il suo peso medio è infatti attorno ai 42 kg. Inoltre, presenta un folto pelo ispido ed arruffato.

In origine, il levriero scozzese veniva impiegato per la cattura dei lupi e per la caccia al cervo.

Affettuoso con la sua famiglia adottiva e con le persone che conosce, si mostra invece poco socievole e diffidente con gli estranei. Tuttavia, non mostra mai segni di aggressività.

Ha un temperamento sensibile ed è anche un po’ tonto. Possiamo dire che, nell’atteggiamento, resta un cucciolone anche quando è ormai in età adulta.

Altri approfondimenti

Ti interesserà leggere anche questo altro curioso post:

Ed anche queste utili guide riguardanti la cura dei nostri amici pelosi.

Federica Ermete

Nata a Busto Arsizio nel 1982, dopo il diploma si trasferisce a Cremona – dove vive tutt’ora – per conseguire la laurea in ambito umanistico. Sia per formazione professionale che per passione personale, i suoi ambiti di specializzazione sono l’alimentazione, la salute, il fitness di cui è appassionata anche nella vita quotidiana, ed il benessere naturale. Collabora con entusiasmo con la redazione di Tuttogreen dal giugno 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio